×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Indovinelli
Rompicapo
Poesie
Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2022)
Arriva un momento in cui i figli ti si staccano dalle mani, come sull'altalena, quando li spingi per un pezzo e poi li lasci andare. Mentre salgono più in alto di te, non puoi fare altro che aspettare, e sperare che si reggano saldi alle corde. L'oscillazione te li restituisce, prima o poi, ma diversi e mai più tuoi.
Paolo Giordano

VOTA questa frase
4
100%
0
0%


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 322 volte.
E' stata votata 4 volte.
Pubblicata in data 27/09/21.
E' lunga 318 caratteri.
L'autore è Paolo Giordano: Scrittore e fisico italiano
Nascita: Torino il 19/12/1982
» Età e segno
Scrittore e fisico italiano, Paolo Giordano, nel 2001 si è diplomato al liceo scientifico e ha conseguito la laurea specialistica in fisica delle interazioni fondamentali presso l'Università degli studi di Torino. È autore del romanzo 'La solitudine dei numeri primi', edito da Arnoldo Mondadori Editore nel gennaio del 2008, che vince nello stesso anno il premio .. Continua »
  Link sponsorizzati
  Argomenti correlati a 'Figli'
Genitori
Famiglia
Matrimonio
Donne
Educazione
Mamma
Gravidanza
Morte


PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2022)