×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Le Poesie
Gli Indovinelli
Rompicapo
I Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2023)
Arriva un momento in cui i figli ti si staccano dalle mani, come sull'altalena, quando li spingi per un pezzo e poi li lasci andare. Mentre salgono più in alto di te, non puoi fare altro che aspettare, e sperare che si reggano saldi alle corde. L'oscillazione te li restituisce, prima o poi, ma diversi e mai più tuoi.
Paolo Giordano

VOTA questa frase
4
100%
0
0%


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 444 volte.
E' stata votata 4 volte.
Pubblicata in data 27/09/21.
E' lunga 318 caratteri.
L'autore è Paolo Giordano: Scrittore e fisico italiano
Nascita: Torino il 19/12/1982
» Età e segno
Scrittore e fisico italiano, Paolo Giordano, nel 2001 si è diplomato al liceo scientifico e ha conseguito la laurea specialistica in fisica delle interazioni fondamentali presso l'Università degli studi di Torino. È autore del romanzo 'La solitudine dei numeri primi', edito da Arnoldo Mondadori Editore nel gennaio del 2008, che vince nello stesso anno il premio .. Continua »
  Argomenti correlati a 'Figli'
Genitori
Famiglia
Matrimonio
Donne
Educazione
Mamma
Gravidanza
Morte


www.PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2023)