Famiglia e Bambini
Famiglia
Famiglia e Bambini
Pagina 1/23
La nostra costituzione assegna alla famiglia un ruolo importante nella società, nell’educazione dei figli e nell’assistenza reciproca dei suoi componenti. La famiglia è quindi l’istituzione fondamentale per molti paesi, anche se spesso viene spesso trascurata dalle istituzioni. Le frasi sulla famiglia e sui loro componenti (coniugi, figli, nonni, parenti..) possono farci riflettere sulla reale importanza del suo ruolo.
Condividi su Facebook
Condividi su Google Plus
 Un dolce insegnamento

Amos Oz   Inserita: 18/10/2018

Condividi su Facebook
+ Condividi / Vota
100%

La famiglia è un'istituzione creata dalla natura per provvedere alle necessità quotidiane dell'uomo.
Aristotele   Inserita: 29/05/2018

Si ama la propria madre quasi senza saperlo, senza comprenderlo, perché è naturale come vivere; e avvertiamo la profondità delle radici di tale amore solo al momento della separazione finale. Nessun altro affetto è paragonabile a questo, perché tutti gli altri sono incidentali, mentre questo è innato.
Guy de Maupassant   Inserita: 08/05/2018

Diventare padre in età avanzata, come è accaduto a me, è stata una scelta d'amore e non un atto di egoismo: avendo una compagna tanto più giovane di me, so che Stella è comunque in buone mani e ciò mi fa sentire meglio rispetto alle preoccupazioni legate alla mia anagrafe. Lotto per continuare a veder crescere la mia creatura, per esserle d'aiuto e un punto di riferimento. Non so se mia figlia abbia capito quanto è accaduto, abbiamo cercato di proteggerla, ma so che i bambini capiscono molto più di quanto immaginiamo: ogni giorno giochiamo insieme, è il suo modo di sorreggermi, mi dà l'energia per continuare a combattere. E se uscirò vincitore da questa vicenda, mi dedicherò maggiormente a fare il testimonial per la ricerca scientifica. [In seguito all'ischemia che lo ha colpito nell'ottobre 2017.]
Fabrizio Frizzi   Inserita: 26/03/2018

Il vero padre è colui che apre il cammino con la sua parola, non colui che ti trattiene nella rete del suo rancore.
Christian Bobin   Inserita: 18/03/2018

Vorrei raccontarti mille cose. Vorrei raccontarti tutto l'amore che ancora, dopo diciotto anni, provo per la tua mamma. Non pensare che ogni cosa sia identica al primo giorno. Le cose cambiano, e come in tutti i rapporti lunghi, capita anche di allontanarsi, di avere alti e bassi. Ma noi non abbiamo mai mollato, e siamo ancora qui, più affiatati che mai.
Nek   Inserita: 23/02/2018 Tratta da: Lettera a mia figlia sull'amore - Rizzoli

L'ammontare delle tasse non è tutto, alla fine mi sono detto che conta più vivere a casa, tra gli amici con cui sono cresciuto da ragazzo e poi da giovane adulto, e i dipendenti che sono come una famiglia-azienda.
Ingvar Kamprad   Inserita: 02/02/2018

La mia famiglia è una famiglia semplice, molto legata. Ho quattro figli e sono sempre stati con me.
Jimmy Fontana   Inserita: 01/02/2018

I fratelli non devono necessariamente dire qualcosa gli uni agli altri: possono sedere in una stanza e stare insieme stando ognuno completamente a proprio agio con l'altro.
Leonardo DiCaprio   Inserita: 10/12/2017

Ho un'idea dell'educazione che non è legata al limite, alla negazione delle cose, ma sempre alla discussione, allo scambio di opinioni. Mi sembra già un successo quando i miei figli si confidano. Non potrò mai limitarli. Probabilmente ho anch'io i miei limiti di madre.
Isabella Ferrari   Inserita: 02/12/2017

I vostri figli non sono i vostri figli. Sono i figli e le figlie della fame che in se stessa ha la vita. Essi non vengono da voi, ma attraverso di voi, costringendoli ai vostri pensieri, poi che essi hanno i loro pensieri. Potete custodire i loro corpi, ma non le loro anime, poi che abitano in case future, che neppure in sogno puoi visitare
Kahlil Gibran   Inserita: 08/11/2017 Tratta da: Il profeta

Essere mamma non è un mestiere. Non è nemmeno un dovere. E' solo un diritto fra tanti diritti.
Oriana Fallaci   Inserita: 15/10/2017 Tratta da: Lettera a un bambino mai nato

Dopo i 40 anni molte persone si pentono di essersi sposate, ma quasi nessuna si pente di aver avuto un figlio.
La redazione   Inserita: 14/10/2017

I figli cominciano con l'amare i genitori. Dopo un po' li giudicano. Raramente, se non mai, li perdonano.
Oscar Wilde   Inserita: 13/10/2017 Tratta da: Una donna senza importanza

I parenti sono soltanto una banda di noiosi, totalmente sprovvisti di savoir vivre, e altrettanto inetti per quanto riguarda la scelta del momento di morire.
Oscar Wilde   Inserita: 12/10/2017 Tratta da: L?importanza di chiamarsi Ernesto

Il matrimonio è la causa prima del divorzio.
Groucho Marx   Inserita: 06/10/2017

I bambini che crescono in un matrimonio senza conflitti sono destinati all'infelicità
Raffaele Morelli   Inserita: 24/09/2017 Tratta da: Crescere senza educarli- Mondadori

Non è vero che un buon genitore gioca con i figli
Raffaele Morelli   Inserita: 23/09/2017 Tratta da: Crescere senza educarli- Mondadori

La vita è mistero, bisogna diffidare dì quei sapienti (e di quei genitori!) che vogliono spiegare tutto. Ciò che spiegano è il loro modo di vedere le cose. Ci sono altri modi. A furia di spiegare tutta la vita, diventa vuota, senza senso.
Raffaele Morelli   Inserita: 22/09/2017

Una regina ebbe un figlio brutto e malfatto, per consolarla una fata le promise che suo figlio sarebbe stato pieno di spirito e di intelligenza e avrebbe avuto il potere di dare altrettanto spirito e intelligenza alla persona che avrebbe maggiormente amata. Il bambino venne chiamato Enrichetto dal ciuffo, perché era nato con un solo ciuffo di capelli. Anni dopo, la regina di un regno vicino ebbe due figlie: la prima bella ma molto sciocca, la seconda bruttissima ma molto intelligente e spiritosa. La stessa fata diede alla primogenita la facoltà di rendere bella la persona che avrebbe amato di più. Un giorno la maggiore delle due principesse, andata in un bosco a piangere sulla sua disgrazia, incontra il principe Enrichetto, che avendo visto il ritratto di lei, si era subito innamorato della principessa. Il principe vedendo che la fanciulla era triste e malinconica per via della sua stupidità, le rivelò il suo potere di renderla intelligente e le propose di sposarla alla fine dell'anno. La principessa proprio per il suo poco spirito, pensò che la fine dell'anno non sarebbe mai venuta e accettò la proposta. Da quel momento la principessa divenne tanto intelligente che il re prese a consultarla per i suoi affari di Stato. L'anno a venire la principessa sposò il principe che doveva divenire il più bello del mondo, ma la metamorfosi non fu dovuta in realtà al potere delle fate ma solo alla forza dell'amore. Infatti la principessa, avendo riflettuto sulla perseveranza del suo innamorato e su tutte le buone qualità del suo animo, non vide più né la deformità del suo corpo, né la bruttezza del suo viso.
Charles Perrault   Inserita: 03/08/2017 Tratta da: Fiaba Enrichetto dal ciuffo

 Frasi dalla n° 1 al n° 20 della categoria 'Famiglia' su 442 Totali


Ricerca
Parola, Autore, Film..

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook