Foto di massimo troisi
Frasi di Massimo Troisi
La scheda di Massimo Troisi
Attore, regista e sceneggiatore
Nascita: San Giorgio a Cremano (Napoli) il 19/2/1953data morte il 4/6/1994
Nasce in una famiglia particolarmente numerosa e mentre studia per ottenere il diploma da geometra scrive già poesie dialettali ispirato dalla passione per Pasolini. Inizia dal teatro parrocchiale nel '69 e più tardi, insieme ad alcuni amici, mette in piedi il cosiddetto “Centro Teatro Spazio” la cui sede è un semplicissimo garage. Successivamente il gruppo sarà formato da Lello Arena ed Enzo Decaro e si farà chiamare “La Smorfia”, nome con cui il trio comico passa ad esibirsi dai teatri napoletani alla radio, e infine in televisione, comparendo in trasmissioni come “La sberla” e “Non stop”. Il passo per il cinema è breve, così nel 1981, dopo aver lasciato il gruppo, con “Ricomincio da tre” Troisi debutta come attore ma anche come regista e sceneggiatore, ricevendo un riconoscimento per ognuno di questi ruoli. Nel 1982 è in “No grazie, il caffè mi rende nervoso”, l'anno seguente in “Scusate il ritardo” e poi nel 1984 con il celeberrimo “Non ci resta che piangere” la critica impazzisce e Troisi imprime il suo nome nella storia del cinema. Considerato interprete ineguagliato di comicità napoletana, nel '94 viene colpito da un attacco cardiaco causato da una malformazione che lo affligge dalla nascita; muore dodici ore dopo aver terminato le riprese de “Il postino”, scene portate avanti con enormi fatiche ed altrettanta dedizione.
Film diretti da Massimo Troisi:
Scusate il ritardoNon ci resta che piangerePensavo fosse amore invece era un calesseRicomincio da treIl postino
Cerca attore su Amazon
Condividi su Facebook
La più letta di “Massimo troisi”
“Papà ma perchè muoiono sempre le persone migliori?”
“Se tu vai in un giardino, quali fiori strappi, quelli belli o quelli brutti?”
Massimo Troisi  

L'amore credo sia quel sentimento che riesce ad uscire indenne dal tempo che passa, che riesce a durare, che vince la stanchezza, la noia, i dolori, le rotture di scatole. Ma bisogna attendere tanto prima di riconoscerlo. Si può dire solo a posteriori se uno ha davvero amato, perché mentre si ama non lo si capisce…
Massimo Troisi   Inserita: 20/02/2018

Io sono responsabile di quello che dico, non di quello che capisci tu.
Massimo Troisi   Inserita: 17/12/2017

Chi ha detto che non è serio amare due donne nello stesso momento, o perder tempo per fare la formazione della propria squadra?
Massimo Troisi   Inserita: 28/11/2017

Potrai avere tutte le ricchezza materiali di questo mondo, ma se non hai amore nel cuore resterai sempre povero.
Massimo Troisi   Inserita: 12/11/2017

L'amore è tutto quello che sta prima e quello e che sta dopo. Magari bisognerebbe tenere più in considerazione il durante.
Massimo troisi   Inserita: 04/06/2015

Il titolo del film è molto importante perché molte volte è quello che fa andare al cinema la gente. Se non si riesce a trovarlo tocca poi fare un bel film, che è molto più lungo e faticoso.
Massimo Troisi   Inserita: 24/06/2014

Le cose si fanno il giorno dopo o non si fanno affatto.
Massimo Troisi   Inserita: 15/06/2014

La ricchezza dei poveri è rappresentata dai loro figli, quella dei ricchi dai loro genitori
Massimo Troisi   Inserita: 04/06/2014

La poesia non è di chi scrive, è di chi se ne serve.
Il postino  Massimo Troisi   Inserita: 12/03/2013

Quando si smette di amare, in genere non si ha la pazienza di aspettare che finisca bene.
Si cerca la strada più breve: la rottura, la sofferenza.
Invece ci vuole lo stesso impegno e la stessa intensità dell’inizio, bisogna superare gli egoismi, vivere questo momento con la stessa passione, far sentire alla persona lasciata tutto il bene che c’è stato: ci vuole amore per chiudere una storia.
Massimo Troisi   Inserita: 10/12/2012

Sono nato in una casa con 17 persone. Ecco perché ho questo senso della comunità assai spiccato. Ecco perché quando ci sono meno di 15 persone mi colgono violenti attacchi di solitudine.
Massimo Troisi   

Si è più registi prima di andare a dormire, quando si va in bagno, parlando con la propria moglie, piuttosto che sul set.
Massimo Troisi   

Quando penso a Pasolini, a come agiva rispetto alla società, alle cose, mi stimo molto poco.
Massimo Troisi   

A Napoli c'è gente che con l'acquedotto invece di bere ci mangia.
Massimo Troisi   

La sofferenza in amore è un vuoto a perdere: nessuno ci può guadagnare, tranne i cantautori che ci fanno le canzoni.
Massimo Troisi   

Da ragazzo i miei continui e disinteressati slanci di altruismo mi diedero la fama di buono. Da grande quella di fesso.
Massimo Troisi   

Non le ho detto niente. La guardavo e m'innamoravo.
Il postino  Massimo Troisi   

E' colpa tua se mi sono innamorato... perché mi hai insegnato ad usare la lingua non solo per attaccare francobolli!
Il postino  Massimo Troisi   

Mario: 'Don Pablo, vi devo parlare, è importante... mi sono innamorato!' Pablo Neruda: 'Ah meno male, non è grave c'è rimedio.' Mario: 'No no! Che rimedio, io voglio stare malato...'
Il postino  Massimo Troisi   

Il tuo sorriso si espande come una farfalla.
Il postino  Massimo Troisi   

Voi volete dire allora che il mondo intero è la metafora di qualcosa?
Il postino  Massimo Troisi   

Alt! chi siete?
Siamo due che...
Cosa fate? Cosa portate?
Niente, roba...
Sì ma quanti siete?
Due, siamo io e lui...
Un fiorino!!
Non ci resta che piangere  Massimo Troisi   

Ricordati che devi morire! Come?
Ricordati che devi morire!
Va bene. Ricordati che devi morire!
Sì, sì... Mo' me lo segno.
Non ci resta che piangere  Massimo Troisi   

E' meglio un giorno da leone o cento da pecora?. 'Facciamo cinquanta da orsacchiotto e non ne parliamo più'.
Scusate il ritardo  Massimo Troisi   

Piacere... Io ero u tierz de la classe... sa quando si dice so u prim de la classe.
Scusate il ritardo  Massimo Troisi   

Quando c'è l'amore c'è tutto. 'No ti sbagli, chella è 'a salute'.
Ricomincio da tre  Massimo Troisi   

Mammina dice che c'ho i complessi!. 'Complessi? Tu hai un'orchestra intera in testa!!!
Ricomincio da tre  Massimo Troisi   

Chello ch'è stato, basta, ricomincio da tre. 'Da zero, ricomincio da zero'. 'Nossignore, cioè tre cose me so riuscite dint' 'a vita, pecché aggia perdere pure chelle?'.
Ricomincio da tre  Massimo Troisi   

Io, guarda, non è che son contrario al matrimonio, che non son venuto... Solo, non lo so... Io credo che, in particolare, un uomo e una donna siano le persone meno adatte a sposarsi tra di loro. Troppo diversi, capisci?
Pensavo fosse amore invece era un calesse  Massimo Troisi   

Non bisogna amare per amore, ma per schifo. Perché l'amore finisce, ed è una delusione. Anche lo schifo finisce, però è una soddisfazione.
Pensavo fosse amore invece era un calesse  Massimo Troisi   

Troisi: 'Uno dice viviamo insieme quando vuol dire che le cose non vanno... Infatti quando poi peggiorano dice: perché non ci sposiamo? Se proprio cominciate che non ce la fate più a... dice: facciamo un figlio, così... quando alla fine vi odiate, ma siete vecchi, dice: che ci lasciamo adesso che siamo vecchi? è quello il percorso...'.
Pensavo fosse amore invece era un calesse  Massimo Troisi   

Tommaso viene lasciato da Cecilia al citofono. Troisi: 'Fammi salire un attimo, ci spieghiamo...'. Francesca Neri: 'No.... è che stavo dormendo... non voglio che mi vedi così, sono brutta'. Troisi: 'Sei brutta... tanto mi devi lasciare, mica ti devi fidanzare... meglio no? Se sei brutta'.
Pensavo fosse amore invece era un calesse  Massimo Troisi   

Tommaso ad Amedeo: 'Com'è che vi sposate... avete problemi?'.
Pensavo fosse amore invece era un calesse  Massimo Troisi   

Lui: 'Ma no... io ho aperto una lettera indirizzata a te perché aveva la calligrafia da uomo!'. Lei: 'Sì, vuoi dire che sei geloso, mi ami... Mai fatto un appostamento, mai dato uno schiaffo...'.
Pensavo fosse amore invece era un calesse  Massimo Troisi   

Amedeo non sa nuotare. Troisi: 'Dai fatti un bagno'. A. Orlando: 'Il bagno non me lo posso fare... non so nuotare'. Troisi: 'E che vuol dire... che t'ho detto fatti una nuotata? Ho detto fatti un bagno...'.
Pensavo fosse amore invece era un calesse  Massimo Troisi   

L'hai sempre amata, o non l'hai mai amata?. 'Non mi ricordo'.
Pensavo fosse amore invece era un calesse  Massimo Troisi   

L'amore non è e vissero per sempre felici e contenti. L'amore è: e vissero per sempre. è questa la novità della mia teoria. Nuova..
Pensavo fosse amore invece era un calesse  Massimo Troisi   

Ma pecché siete tutti così sinceri con me, che cosa vi ho fatto di male, io?... Chi vi ha chiesto niente? Queste non sono cose che si dicono in faccia. Queste sono cose che si vanno dette alle spalle dell'interessato. Sono sempre state dette alle spalle.
Pensavo fosse amore invece era un calesse  Massimo Troisi   

Lasciatemi soffrire tranquillo. Chi vi chiede niente a voi? Vi ho chiesto qualcosa? No. Voglio solo soffrire bene. Mi distraete. Non mi riesco a concentra'. Con voi qua non riesco... Soffro male, soffro poco, non mi diverto. Non c'è quella bella sofferenza...
Pensavo fosse amore invece era un calesse  Massimo Troisi   

Altro che Colombo! Eh, gli indiani stavano già lì: se non ci trovava nessuno, l'aveva scoperta lui. (...) Come se io ora vado in Puglia e dico: 'Ueh, la Puglia!'.
Non ci resta che piangere  Massimo Troisi   

Per vostra norma e regola io non sono mai stato innamorato di niente e di nessuno se si esclude la pizza di pane coi fichi dentro.
Il viaggio di Capitan Fracassa  Massimo Troisi   

Mastroianni: 'Dove vi siete conosciuti?'. La ragazza del figlio: 'In biblioteca'. Mastroianni: 'Ah, anche lei appassionata di letteratura?'. La ragazza del figlio: 'No, appassionata di stipendio, lì ci lavoro'.
Che ora è  Massimo Troisi   

 43 frasi di 'massimo troisi' su 43 in archivio  (Licenza foto: Pubblico dominio)


Massimo
Wertmuller
Massimo
Popolizio


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster