Foto di philip roth
Frasi di Philip Roth
La scheda di Philip Roth
Scrittore statunitense
Nascita: Newark (Usa) il 19/3/1933data morte il 22/5/2018
Philip Milton Roth è stato uno scrittore statunitense. È stato uno dei più noti e premiati scrittori americani della sua generazione, considerato non solo tra i più importanti romanzieri ebrei di lingua inglese - una tradizione che comprende Saul Bellow, Henry Roth, E. L. Doctorow, Bernard Malamud e Paul Auster - ma anche, secondo il critico Harold Bloom, il maggiore narratore americano dopo Faulkner. Per Bloom, «Roth è il culmine di un enigma irrisolto nella letteratura ebraica dei secoli XX e XXI. Le complesse influenze di Kafka e Freud e il malessere della vita ebraico-americana produssero in Philip un nuovo genere di sintesi». È conosciuto in particolare per il racconto lungo Goodbye, Columbus, poi unito ad altri 5 più brevi in volume , ma è diventato famoso con Lamento di Portnoy, da alcuni considerato scandaloso. Da allora si è ritagliato un posto di grande interesse e attesa in occasione dell'uscita di ogni titolo, forte di una produzione ampia e costante e grazie allo scontro tra estimatori e detrattori che lo accusano di utilizzare un linguaggio troppo aperto e scurrile. È stato proposto più volte per il Premio Nobel, che non ha mai ottenuto, pur essendo stato premiato con altri riconoscimenti. I suoi romanzi tendono a essere autobiografici, con la creazione di alter ego , con personaggi che portano il suo vero nome e persino usando personaggi che si chiamano Philip Roth, ma non sono lui . Oltre alla vena autobiografica, i suoi ritratti famigliari e di quartiere diventano fortemente esemplari dell'umanità della zona e dell'epoca, tanto da contribuire a dipingere un'identità personale e collettiva. (Fonte: Wikipedia)
Condividi su Facebook
La più letta di “Philip roth”
I soldi non sono una balla. I soldi sono il modo democratico di segnare punti. Fai soldi, poi se proprio non puoi farne a meno, predica pure la fratellanza umana.
Tratta da: Ho sposato un comunista - EinaudiPhilip Roth  

Il quartiere è il luogo cui il bambino dedica spontaneamente tutta la sua attenzione; è il modo non filtrato in cui il mondo acquista per lui un significato, un significato che passa al bambino direttamente dalla superficie delle cose.
Philip Roth   

Il pericolo dell'odio è che, una volta cominciato a coltivarlo, hai cento volte più di quanto ti aspettassi. Una volta cominciato, non ti fermi più.
Philip Roth   

Capire bene la gente non è vivere. Vivere è capirla male, capirla male e male e poi male e, dopo un attento riesame, ancora male. Ecco come sappiamo di essere vivi: sbagliando.
Philip Roth   

Quando sei stato sedotto da qualcosa, è bello non pensarci troppo e cullarsi nel piacere della seduzione.
Philip Roth   

La vita è solo un breve periodo di tempo nel quale siamo vivi.
Philip Roth   

 6 frasi di 'philip roth' su 6 in archivio  (Licenza foto: Pubblico Dominio)


Pier
Paolo
Pasolini
Peter
Handke

AUTORI per Tipo

Cinema (400)
Letteratura (203)
Musica (110)
Spettacolo (109)
Politica (86)
Sport (82)
Filosofia (69)
Giornalismo (57)
Religione (52)
Economia (52)
Arte (50)
Scienze (48)
Storia (40)
Varie (19)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook