Foto di samuel beckett
Frasi di Samuel Beckett
La scheda di Samuel Beckett
Scrittore, drammaturgo, poeta, traduttore e sceneggiatore
Nascita: Dublino (Irlanda) il 13/4/1906data morte il 22/12/1989
Figlio di un funzionario edile, a cinque anni studia musica brillando successivamente nello studio del francese e nella pratica del cricket. Dopo la laurea eccellente del 1927 presso il Trinity College, insegna brevemente a Belfast e visita l'Italia e la Francia, dove conosce l'autore James Joyce, compreso nel primo saggio critico del 1929 intitolato “Dante, Bruno. Vico, Joyce”. Insegna per un anno presso il College dove ha studiato, esperienza riportata nei versi di “Gnome” e viaggia a lungo per l'Europa. Nel '38 nasce il romanzo “Murphy”, seguito dal trasferimento a Parigi, dalla morte scampata per accoltellamento e dall'adesione alla Resistenza durante la seconda guerra, che lo costringe a trascorrere due anni a Rousillon insieme alla futura moglie Suzanne. Dal '45 ai primi anni '60 compone le opere più famose e apprezzate, scritte sia in francese che nel suo inglese: i romanzi “Watt”, la trilogia composta da “Molloy”, “Malone Muore” e “L'innominabile”, le opere teatrali “L'ultimo nastro di Krapp”, “Giorni felici” e la più celebre “Aspettando Godot”, sforzi letterari che lo eleggono uno degli scrittori più importanti dello secolo nonché eccelso rappresentante della corrente filosofica e teatrale del “teatro dell'assurdo”. Nel '64 realizza il cortometraggio “Film” e cinque anni più tardi le pluritradotte opere narrative e poetiche gli valgono il Nobel per la letteratura.
Condividi su Facebook
La più letta di “Samuel beckett”
È al mattino che bisogna nascondersi. La gente si sveglia, fresca ed efficiente, assetata d'ordine, di bellezza e di giustizia, ed esige la contropartita.

Samuel Beckett  

Se non mi ami tu, non sarò mai amato. Se non amo te, non amerò mai.
Samuel Beckett  Novità: Inserita: 16/03/2019

La morte mi deve scambiare per qualcun altro.
Samuel Beckett   Inserita: 24/01/2015

L'uomo di buona memoria nulla ricorda, perché nulla dimentica.
Samuel Beckett   Inserita: 07/01/2015 Tratta da: Proust - SE

Solo sedendo e riposando l'anima diventa saggia.
Samuel Beckett   

Si nasce tutti pazzi, alcuni lo restano.
Samuel Beckett   

Niente è più reale di niente.
Samuel Beckett   

Tutte le arti si assomigliano - un tentativo per riempire gli spazi vuoti.
Samuel Beckett   

Volteremo le spalle a questa piccola nube ma la terremo d'occhio. Non coprirà il cielo a nostra insaputa.
Samuel Beckett   Tratta da: Malone muore - Einaudi 

Il sole splendeva, non avendo altra alternativa, sul niente di nuovo.
Samuel Beckett   

Ho sempre tentato. Ho sempre fallito. Non discutere. Fallisci ancora. Fallisci meglio.
Samuel Beckett   Tratta da: Peggio tutta - Einaudi 

A forza di chiamare questa cosa la mia vita finirò per crederci. È il principio della pubblicità.
Samuel Beckett   Tratta da: Molloy - Einaudi 

La lacrime del mondo sono immutabili. Non appena qualcuno si mette a piangere, un altro, chi sa dove, smette.
Samuel Beckett   Tratta da: Aspettando Godot 

Potete includermi nella lugubre categoria di quelli che, se dovessero agire nella più piena consapevolezza di quello che stanno facendo non agirebbero mai. (Riferita alla scelta di scrivere in francese)
Samuel Beckett   

Non c'è niente di più comico dell'infelicità.
Samuel Beckett   Tratta da: Finale di partita - Einaudi 

Le idee si assomigliano in modo incredibile, quando si conoscono.
Samuel Beckett   Tratta da: Malone muore - Einaudi 

 16 frasi di 'samuel beckett' su 16 in archivio  (Licenza foto: Pubblico dominio)


Samuel
Johnson
Salvatore
Quasimodo

Ricerca
Parola, Autore, Film..

AUTORI per Tipo

Cinema (362)
Letteratura (188)
Musica (103)
Spettacolo (102)
Politica (86)
Sport (79)
Filosofia (67)
Religione (52)
Economia (51)
Arte (49)
Giornalismo (48)
Scienze (48)
Storia (40)
Varie (17)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook