Come si fa la barba col rasoio a mano?
Ti trovi in » Look

La barba andrebbe fatta la mattina appena svegli perché la pelle è più morbida Per una rasatura perfetta occorre schiuma da barba, rasoio e dopobarba
Nella vita di un ragazzo arriva un momento in cui deve prendere confidenza con il rasoio e imparare a farsi la barba, senza tagliarsi o irritare la pelle, cosa tutt'altro che semplice.
La difficoltà della rasatura è data dalla sensibilità della zona da trattare, viso e collo sono infatti due punti molto delicati, e dalla crescita del pelo, che raramente è omogenea. Tuttavia, seguendo le giuste indicazioni e facendo un po' di pratica, i fastidiosi e dolorosi taglietti su viso e collo possono essere evitati e la pelle può godere sempre di buona salute.
Il primo consiglio alla base di una rasatura impeccabile riguarda la tempistica: la barba va fatta la mattina appena svegli in quanto la pelle del viso è più morbida e si presta meglio al trattamento.

Che cosa serve:
- crema, schiuma o gel da barba
- rasoio a mano, possibilmente a tre lame
- dopobarba

1) Inumidire il viso con acqua calda o tiepida, in modo da aprire i pori e preparare la pelle alla pulizia. La rasatura è utile infatti anche per eliminare le cellule morte dal viso e a renderlo quindi più sano e, di conseguenza, più luminoso.

La barba va fatta passando il rasoio dall'alto verso il basso e poi in senso opposto
2) Applicare la schiuma o un altro prodotto che si ha a disposizione, sia esso crema o gel non ha importanza, quel che conta è che la stesura non sia superficiale, ma neanche eccessiva altrimenti occorrono numerosi passaggi di rasoio pressoché a vuoto prima di togliere effettivamente i peli. Il prodotto deve coprire tutta la zona interessata in modo omogeneo.

3) Cominciare a radere una guancia, passando il rasoio dall'alto verso il basso e procedere poi contropelo, vale a dire dal basso verso l'alto. Le passate devono essere tante e delicate, piuttosto che poche e profonde; ogni tre passate circa è consigliato sciacquare le lame e per i baffi è preferibile evitare le passate contropelo. Procedere poi allo stesso modo sull'altra guancia, ed infine su collo e mento.

4) Sciacquare con abbondante acqua fresca per dare tono e vigore alla pelle; se ad una prima occhiata si nota che alcuni peli sono rimasti, applicare nuovamente una piccola noce di schiuma e passare ancora una volta il rasoio dall'alto verso il basso e poi in senso opposto.

5) Asciugare il viso tamponandolo delicatamente con un panno umido.

6) Coccolare la pelle con un dopobarba; dopo la rasatura è fondamentale non mettere alcun tipo di profumo in quanto l'alcool contenuto all'interno irrita la pelle.

2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag: Rasatura  


Licenza foto #1 La barba andrebbe fatta la mattina ...: Andrés Nieto Porras – CC BY-SA 2.0 foto modificata
Licenza foto #2 Per una rasatura perfetta occorre ...: Davharuk – CC BY 2.0 foto modificata







Quale squadra di calcio ha vinto più scudetti consecutivi?











Come eliminare le doppie punte?








Gli extraterrestri esistono?




Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


Genio PaginaInizio.com

© Adv Solutions SRL 
(Siamo online dal 2005)

Indice Genio | Argomenti