I gemelli hanno le stesse impronte digitali?
Ti trovi in » Scienze

Ci sono gemelli identici e ci sono gemelli dalla somiglianza meno netta. In biologia tale fenomeno è noto come gemelli monozigoti, anche detti monovulari, e gemelli eterozigoti, che sono invece biovulari. Per spiegare la differenza in termini semplici possiamo dire che nel primo caso i gemelli derivano dalla stessa cellula uovo che è stata fecondata da un unico spermatozoo, mentre nel secondo caso si tratta della conseguenza della fecondazione di due distinte cellule uovo da parte di due spermatozoi diversi.


Va da sé che i gemelli monozigoti sono uguali in tutto e per tutto, per questo solitamente si dice che siano identici. Infatti, oltre ad essere dello stesso sesso, hanno pure lo stesso patrimonio genetico, lo stesso gruppo sanguigno e i tratti somatici. Ecco che può sorgere il dubbio, o meglio la curiosità, sul fatto se abbiano o meno anche le stesse identiche impronte digitali.
E la risposta è no, i dermatoglifi sono uno dei pochissimi tratti che non accomunano i gemelli identici. Il loro profilo del DNA è identico, ma non le impronte digitali. Tuttavia c'è da dire che sono molto simili, decisamente di più rispetto a quelle che possono avere i parenti stretti in generale.


Nel dettaglio sono diversi i disegni principali, le pieghe maggiori dei palmi delle mani, il numero di creste papillari e quello delle minuzie. Queste configurazioni sono dettate sia da fattori genetici che da altri di tipo ambientale che sono individuali al 100% e che è emerso incidono in misura maggiore, per questo di sicuro non esistono persone, vale a dire gemelli, con le stesse impronte digitali.

2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag: Gemelli  


Licenza foto #1 : Pubblico dominio
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Cont@tti | Privacy | Segnala abusi
Genio su Facebook