Perché la neve è bianca?
Ti trovi in » Scienze » Neve

Perché la neve, pur essendo composta di acqua trasparente, è di colore bianco?
Essa è formata da una struttura reticolare di minuscoli cristalli di forma e grandezza variabile, a stella, prisma, ago o piastra e altre infinite forme, che conferiscono alla neve una capacità di riflettere la luce pari al 95-97%.

La luce, costituita da frequenze che compongono l'intero spettro di colori, passando da un cristallo all'altro in più direzioni, viene quindi riflessa in varie lunghezze d'onda, e ci dà la percezione di vedere la neve di colore bianco.

Lo scienziato Isaac Newton fu il primo a spiegare che la luce bianca è il risultato della somma di tutti i colori percepiti dall'occhio umano; perciò anche il colore bianco della neve è dovuto alla sua struttura, ovvero quella particolare composizione che si forma alla temperatura compresa tra 0° e 2°, e scompare, diventando incolore, non appena essa si scioglie e passa dallo stato solido allo stato liquido.

8
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag e gruppi: Neve  


Licenza foto #1 : Pubblico dominio
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook