Si scrive camicie o camice?
Ti trovi in » Italiano » Plurale

In italiano trasformare una parola dalla forma singolare a quella plurale è abbastanza semplice, ma quando si scrive è bene tenere a mente delle regole fondamentali per non commettere errori. Una di queste, per esempio, riguarda la trasformazione delle sillabi finali di alcune parole, in particolar modo quelle che al singolare finiscono con "gia", come nel caso di malvagia, oppure con "cia", come nel caso di camicia, che è quello che analizzeremo qui.

La lettera "i" contenuta in queste sillabi finali infatti non viene sempre mantenuta nelle forme plurali. Per sapere se va riportata o meno occorre prestare attenzione alla disposizione delle lettere, nel dettaglio:

- se prima di "cia" c'è una vocale (a, e, i, o, u) allora la "i" rimane anche nella forma plurale. Esempi in tal senso sono acacia, che diventa acacie, sudicia, che diventa sudicie ed anche camicia, che diventa camicie.

- se invece prima di "cia" troviamo una consonante, la "i" nella forma plurale va tolta, come per esempio nel caso di faccia. Il suo plurale non è faccie, bensì facce.

Come abbiamo visto quindi, la forma corretta del plurale di Camicia è Camicie. Se scrivessimo "camice" commetteremo un doppio errore perché si tratta di un altro sostantivo, è infatti il nome di un indumento di lavoro, il cui plurale è "camici".

0
50%
0
50%
Condividi su Facebook
Tag: Plurale  Grammatica  Vocaboli  


Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...



GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook