Foto di Alessandro Del Piero
Frasi di Alessandro Del Piero
La scheda di Alessandro Del Piero
Calciatore italiano
Nascita: Conegliano (Treviso) il 9/11/1974+ Età e Segno
Pinturicchio, al secolo Alessandro Del Piero, è uno dei calciatori italiani più amati ed apprezzati. Alex, oltre ad essere uno dei migliori calciatori d'Italia, si è distinto per la sua educazione e per il suo senso di responsabilità. Come ha scritto nel libro “Giochiamo ancora”, la sua passione per il pallone nasce fin da subito e da bambino si diletta a giocare con gli amici del paese; è il sacerdote di San Vendemiano a notare per primo il suo talento e a prodigarsi per trovargli una squadra. Alex è esile e minuto, ma a 16 anni conquista la sua prima vittoria debuttando in serie B con la maglia del Padova. L'anno dopo, nel 1993 è già in serie A con la Juventus e se in un primo momento alterna partite con la Primavera ad altre con la prima squadra, ben presto si impone nella massima serie e dimostra di essere un grande campione. Nel 1995 fa il suo esordio con la maglia della Nazionale e gioca con gli azzurri anche durante i Mondiali del 2006; ma i festeggiamenti per la coppa vinta in Germania durano poco in quanto la squadra bianconera viene retrocessa a tavolino. La stagione 2006/2007 rappresenta un anno insolito, ma Alex da il meglio di sé come sempre, cosa che fa anche nel corso del 2012 quando il suo contratto con la Juve scade e inizia a giocare in Australia, con il Sydney FC.
Condividi su Facebook
Condividi su Google+
La più letta di “Alessandro Del Piero”
Da domani non sarò più un giocatore della Juventus, ma rimarrò per sempre uno di voi. Adesso comincia un'altra avventura...
Rimane quella maglia che ho amato e amerò sempre, che ho desiderato e rispettato, senza alcuna deroga, senza sconti.
Alessandro Del Piero  

Il calcio è la mia passione, capisco che non potrò seguire la mia passione fino a 90 anni, ma penso di essere in buona forma per giocare un altro anno, questa è la mia idea.
Alessandro Del Piero   Inserita: 05/08/2014

In tutto questo tempo ho cercato di essere il miglior calciatore possibile, e una brava persona. A volte ci sono riuscito, altre volte no, ma la cosa più importante è continuare ad esserlo.
Alessandro Del Piero   Inserita: 25/02/2014 Tratta da: Giochiamo ancora - Mondadori

Per me nessun colore avrà tinte più forti del bianco e nero.
Alessandro Del Piero   Inserita: 30/08/2012

La mia storia d’amore con la Juve non potrà mai finire, il mio passato bianconero era, è e resterà incancellabile, anche se il primo giorno che ho lasciato la Juve mi sono sentito strano, anzi, “stranito”. Un mio eventuale ritorno? Assolutamente non è precluso proprio per quell’amore di cui parlavo. Nella mia vita non ho mai chiuso le porte a nulla e a nessuno, figuriamoci se le chiudo ad un eventuale ritorno alla Juve.
Alessandro Del Piero   Tratta da: tuttosport.com - 14/01/2014 

Ripercorrere e buttare giù questo libro, che ho fatto con Maurizio Crosetti, è stato sicuramente tornare bambino perché molti dei miei esempi, molte delle mie vicissitudine quotidiane, ancora oggi, rievocano me bambino. C'è stata questa continua altalena, rimanendo nel tema dei giochi, che ha fatto la differenza. Ammetto che dopo questo libro ammiro ancora di più gli scrittori perché non è facile scrivere e farlo in un certo modo.
Alessandro Del Piero   Tratta da: Che tempo che fa - 29/04/2012 

I soldi risolvono un bel po' di problemi pratici, però conosco un sacco di ricchi tristi, anche nel calcio e non è retorica: è la verità. In questo mondo c'è solitudine, a volte depressione. Siamo persone con dei sentimenti, persone anche fragili. Vedo gente che ha doni e li spreca, e si butta via.
Alessandro Del Piero   Tratta da: ilgiornale.it - 27/03/2009 

Essere una bandiera vuol dire tantissimo: vuol dire essere responsabili, essere portatori di un messaggio a mio avviso. E quindi questo racchiude tantissime cose: dall'orgoglio, dal rispetto, dall'educazione, dalla grinta, da quelle che sono poi le caratteristiche che uno mette in campo e fuori dal campo, perché poi devi essere a 360 gradi verso una direzione.
Alessandro Del Piero   Tratta da: Che tempo che fa - 29/04/2012 

Devo dire che negli ultimi anni son successe un po' di cose: la serie B sicuramente è stata una parentesi unica e lo sottolineo perché lo è stata veramente, sotto tutti gli aspetti, però altrettanto orgogliosa e fantastica.
Alessandro Del Piero   Tratta da: Che tempo che fa - 29/04/2012 

Sydney è logicamente una grandissima città, nel senso che, anche se non è la capitale dell'Australia, ovviamente è la città di riferimento per quel mondo. Ha cinque volte gli abitanti di Torino, tendenzialmente c'è più sole di Torino, c'è più caldo.
Alessandro Del Piero   Tratta da: Che tempo che fa - 26/05/2013 

Mi piace vincere: a volte non so se sia più forte la voglia di vittoria oppure l'odio per la sconfitta. E mi piace migliorare, fino all'ossessione. Per uno come me non c'è alternativa. Provo felicità ad ascoltare, capire, osservare, meglio se in silenzio:sono una persona curiosa, e questo mi ha aiutato. Devo tanto al mio talento, ci convivo da quand'ero piccolo, eppure non so cosa sia. La bravura col pallone, alla fine, rimane un grande mistero: assomiglia a un dono ricevuto per destino e senza merito.
Alessandro Del Piero   Tratta da: Giochiamo ancora - Mondadori 

Mi chiamo Alessandro Del Piero e gioco a calcio. Tutti i miei sogni di bambino si sono avverati: sono una persona fortunata, felice e privilegiata perché la mia passione è diventata la mia vita e il mio mestiere, non credo che a un uomo possa toccare una sorte migliore.
Alessandro Del Piero   Tratta da: Giochiamo ancora - Mondadori 

D'estate si cominciava a giocare a pallone dopo pranzo e si continuava finché non veniva buio. Lentamente, tutto attorno a noi spariva. Le ombre mangiavano le case, il prato, la vigna vicino al cortile. Papà aveva appeso quattro lampadine perché illuminassero i nostri giochi. Era il mio stadio, era la mia Coppa dei Campioni.
Alessandro Del Piero   Tratta da: Giochiamo ancora - Mondadori 

(Cosa farò da grande?) Forse è cominciato tutto con quel tema alle elementari. Io volevo scrivere "il calciatore", però mi sembrava troppo. Cosa avrebbe pensato la maestra? Mica è un mestiere, al massimo è un gioco. Un mestiere è quello del mio papà, che fa l'elettricista e di notte è "reperibile".
Alessandro Del Piero   Tratta da: Giochiamo ancora - Mondadori 

 14 frasi di 'Alessandro Del Piero' su 14 in archivio  (Licenza foto: Eva Rinaldi - CC BY-SA 2.0 foto modificata)


Amauri
Aldo
Montano

Ricerca
Parola, Autore, Film..

AUTORI per Tipo

Cinema (302)
Letteratura (172)
Musica (95)
Spettacolo (91)
Politica (82)
Sport (77)
Filosofia (66)
Religione (52)
Economia (49)
Scienze (48)
Arte (46)
Giornalismo (46)
Storia (40)
Varie (15)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook