Quello fu un Mondiale diverso da tutti gli altri. Non era un successo che riguardasse solo noi, la squadra, ma una vittoria che apparteneva a tutti, coinvolgeva milioni di persone. Era l'82, l'Italia usciva appena dagli Anni di piombo, dal delitto Moro... La vittoria del Mondiale in Spagna spazzò tristezze, angosce e paure. Per il Paese rappresentò un motivo di riscatto, una botta di ottimismo. Per tutti questi motivi dico che fu un Mondiale unico.
 Paolo Rossi  
VOTA questa frase
1
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 348 volte.
E' stata votata 1 volta.
E' stata pubblicata in data 10/12/20.
E' lunga 452 caratteri.

La scheda dell'autore: Paolo Rossi
Paolo Rossi, Calciatore italiano
Nascita: Prato il 23/9/1956data morte il 9/12/2020

Paolo Rossi, soprannominato Pablito, è nato a Prato il 23 settembre 1956. All'età di 9 anni inizia a giocare a calcio con il Santa Lucia per poi raggiungere il grande successo negli anni 80 con la Juventus di Trapattoni, con la quale vinse diversi trofei, tra cui due scudetti, una Coppa Italia, una Coppa delle Coppe, una Supercoppa europea e infine la Coppa Campioni .. Continua »

Altre frasi di Paolo Rossi     Altre frasi Sport

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster