×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Indovinelli
Rompicapo
Poesie
Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2022)
Dopo quella primavera canavesana vennero le notti di veglia sui monti desolati e ventosi dell’Albania e il parlare sussurrato accanto al fuoco rievocava i paesi, le ragazze, le osterie e il ricordo allontanava la miseria di quella realtà. E in Russia quando un compagno riceveva una lettera da Castellamonte, o da Rueglio, o da Valperga era come se un soffio d’amore ci portasse in quella terra e volevamo sapere le novità, come se anche quelli fossero i nostri paesi.
Da: Amore di confine - Einaudi
Mario Rigoni Stern

VOTA questa frase
0
50%
0
50%


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 343 volte.
E' lunga 468 caratteri.
L'autore è Mario Rigoni Stern: Scrittore
Nascita: Asiago (Veneto) il 01/11/1921data morte il 16/06/2008
Mario Rigoni Stern è stato un militare e scrittore italiano. Il suo romanzo più noto è Il sergente nella neve , un'autobiografia della ritirata di Russia. Legatissimo alla sua terra, l'altopiano di Asiago, era .. Continua »
  Link sponsorizzati
  Argomenti correlati a 'Notte'
Giorno
Buonanotte
Luna
Affetto
Morte
Sogni
Roma
Estate


PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2022)