Frasi latine
Latine
Frasi latine
Una raccolta di frasi, aforismi e massime pronunciate dai più celebri oratori e scrittori romani, scritte in latino con traduzione esatta in italiano.
Condividi su Facebook
Errare è umano, perseverare è diabolico.
Errare humanum est, perseverare (autem) diabolicum.
Con questa massima in campo giuridico si sottolinea quanto i comportanti recidivanti abbiano una certa pericolosità sociale, come disciplinato nell'art. 99 del codice penale.
Sant'Agostino   Inserita: 25/11/2019

Voce del popolo, voce di Dio.
Vox populi, vox Dei
Con questa frase si dice che nonostante non abbia una valenza giuridica, la voce del popolo deve essere ascoltata dalle istituzioni, dai giudici e dal legislatore.
Anonimo   Inserita: 20/11/2019

Una scusa non richiesta equivale ad una accusa manifesta.
Excusatio non petita, accusatio manifesta.
Anonimo   Inserita: 10/11/2019

Nessuno può recare danno al prossimo.
Nemo potest alicui laedere.
Anonimo   Inserita: 03/11/2019

Cogli l’attimo, confidando il meno possibile nel domani.
Carpe diem, quam minimum credula postero.
Orazio   Inserita: 04/09/2017

La fame è il condimento del cibo.
Cibi condimentum esse famem
Marco Tullio Cicerone   Inserita: 31/08/2017

Odio e amo. Perché mai, tu mi chiedi. Non so. Ma sento che è così, ed è un tormento.
Odi et amo. Quare id faciam, fortasse requiris. Nescio, sed fieri sentio et excrucior.
Gaio Valerio Catullo   Inserita: 21/07/2017

 La vittoria dell'amore

Virgilio   Inserita: 28/06/2017

Il loro silenzio è un'eloquente affermazione.
Cum tacent, clamant.
Marco Tullio Cicerone   Inserita: 19/06/2017

Non siamo nati soltanto per noi stessi.
Non nobis solum nati sumus.
Marco Tullio Cicerone   Inserita: 17/06/2017

È impossibile che non sia felice chi dipende totalmente da se stesso e che punta tutto soltanto su di sé.
Nemo potest non beatissimus esse, qui est totus aptus ex sese, quique in se uno sua ponit omnia.
Marco Tullio Cicerone   Inserita: 14/06/2017

La morte è l'estremo limite delle cose.
(Mors ultima linea rerum est)
Orazio   Inserita: 13/12/2012

Le parole volano, gli scritti rimangono.
Verba volant scripta manent
Con questa massima si evidenzia la superiorità delle cose scritte in quanto, a differenza delle parole dette a voce, ne rimane traccia


Dove c’è una società, c’è pure un ordinamento giuridico.
Ubi societas, ibi ius


Nulla c'è che Dio non possa fare.
Nihil esse, quod deus efficere non possit.
Marco Tullio Cicerone   

Con la consuetudine si forma quasi un'altra natura.
Consuetudine quasi alteram naturam effici.
Marco Tullio Cicerone   

Siamo schiavi delle leggi per poter essere liberi.
Legum servi sumus ut liberi esse possimus.
Marco Tullio Cicerone   

La parsimonia è un gran capitale.
Magnum vectigal... parsimonia.
Marco Tullio Cicerone   

 Frasi dalla n° 1 al n° 18 di 'Latine' su 18 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster | Privacy | Cont@tti
Trovaci su Facebook