Foto di leonardo pieraccioni
Frasi di Leonardo Pieraccioni
Pagina 1/3
La scheda di Leonardo Pieraccioni
Attore, comico, regista, sceneggiatore e scrittore
Nascita: Firenze il 17/2/1965+ Età e Segno
Si dichiara presto la natura artistica di Pieraccioni, che a soli sedici anni compare su alcune reti televisive locali al fianco dell'allora esordiente Carlo Conti. Insieme a lui e a Giorgio Panariello, Pieraccioni forma il gruppo comico teatrale “Fratelli d'Italia”, trio che, nel 1989, dà vita alla trasmissione nazionale “Vernice Fresca”. Da quel momento la popolarità dell'esuberante comico fiorentino non fa altro che crescere, prima con il debutto Rai nella trasmissione “Il piacere dell'estate”, poi con quello Mediaset in “Deejay television”, e ancora con la brillante esperienza teatrale del “Pieraccioni Show” che, a partire dagli anni '90 gli spalanca le porte del cinema con un ruolo da attore in “Zitti e mosca”. Mentre il pubblico televisivo nazionale è già pazzo del suo umorismo, Pieraccioni decide di giocare la carta del regista: nel '95 esce nelle sale il campione d'incassi “I laureati”, seguito dalle pellicole comiche de “Il ciclone”, “Fuochi d'artificio”, “Il paradiso all'improvviso”, e molte altre produzioni cinematografiche che lo hanno reso, nel tempo, uno dei migliori fomentatori di quella cosa sanissima chiamata risata.
Film diretti da Leonardo Pieraccioni:
Una moglie bellissimaSe son roseIl principe e il pirataIl cicloneTi amo in tutte le lingue del mondoIl professor CenerentoloIl paradiso all'improvvisoUn fantastico via vaiIo e MarilynIl pesce innamorato
Condividi su Facebook
La più letta di “Leonardo pieraccioni”
Tutte le volte che guardo la luna mi viene in mente quella canzoncina che dice 'Guardala guardala quella luna, se tu non la guardi non porta fortuna, aspetta il tuo amore e se tornerà indietro sarà tuo per sempre, è quello il segreto'.
Una moglie bellissima  Leonardo Pieraccioni  

Michela Andreozzi nel ruolo di...
Angelica: "Non son mai stata fedele..."
Leonardo Pieraccioni nel ruolo di...
Leonardo: "Eh mi sembra anche a me!"
Angelica: "Nemmeno dopo sposata, lo sai che ho avuto una storia con il mi' cognato?"
Se son rose  Leonardo Pieraccioni   Inserita: 12/12/2018

Firenze l'è piccina e vista dal piazzale, la pare una bambina, vestita a carnevale
Leonardo Pieraccioni   Inserita: 20/01/2018

Ognuno è il film che fa, e ognuno fa il film che è in quel momento.
Leonardo Pieraccioni   Inserita: 15/01/2018

I miei genitori invece stanno, diciamo, un pochino più in periferia, meno giardini. Anche perché io vengo da una famiglia molto più modesta, anzi diciamo pure povera, anzi talmente povera che noi l'arcobaleno lo vediamo in bianco e nero.
Leonardo Pieraccioni   Inserita: 15/12/2017

Far colpo sulle donne è come un'equazione matematica, non devi sbagliare niente altrimenti il risultato cambia.
Leonardo Pieraccioni   Inserita: 13/12/2017

Io voglio rischiare, costi quel che costi!
Il professor Cenerentolo  Leonardo Pieraccioni   Inserita: 20/12/2015

Ti cerco io tanto l'isola è piccina, o sei a Nord o sei a Sud!
Il professor Cenerentolo  Leonardo Pieraccioni   Inserita: 20/12/2015

Leonardo Pieraccioni nel ruolo di...
Umberto: "E' mezzanotte! Io devo andare!"

Laura Chiatti nel ruolo di...
Morgana: "Ma come mi lasci sola?"

Umberto: "Eh c'ho il turno!"
Il professor Cenerentolo  Leonardo Pieraccioni   Inserita: 20/12/2015

Nella vita se fai del bene alla fine ti torna sempre indietro, come una sorta di boomerang.
Leonardo Pieraccioni   Inserita: 25/12/2013 Tratta da: Conferenza stampa - 12/12/2011

I coinquilini si presentano ad Arnaldo, a tavola.
Chiara Mastalli nel ruolo di...
Anna: “Marco, 24 anni, voleva fa il calciatore: serie C, serie B poi boom, menisco, panchina, studente.”
Giuseppe Maggio nel ruolo di...
Marco: “Anna, 25 anni, romana, seconda velina di tre anni fa, poi è stata cacciata perchè ha litigato con il Gabibbo, in diretta. Soffre contemporaneamente della sindrome da babysitter e del complesso di Edipo.”
Marianna Di Martino nel ruolo di...
Camilla: “Ci piacciono i ragazzini e i vecchietti.”
David Sef nel ruolo di...
Edoardo: “Camilla è di Catania, vorrebbe fare la cardiologa: studia veterinaria ma non le piace e spesso è nervosa.”
Marco: “Voleva andarsene a tutti i costi da Catania, le serviva una scusa per i suoi, così ha scelto l'unica facoltà che lì non c'era.”
Anna: “Poi c'è il nero di Ponte Valleceppi: perugino doc, studia economia, è timido, riservato...”
Camilla: “E innamorato...”
Anna: “Beato lui...”
Leonardo Pieraccioni nel ruolo di...
Arnaldo: “E poi ci sono io: Arnaldo Nardi, impiegato...”
Anna: “No, no, no fermati: te sei...te lo dico io! Te sei...un agente segreto sotto copertura!”
Marco: “Hai scoperto il segreto dell'invisibilità...”
Camilla: “E sei ricercato dai Cinesi...”
Edoardo: “E hai venduto la formula ai Pachistani...”
Marco: “E adesso hai deciso di nasconderti in mezzo al via vai degli studenti”
Un fantastico via vai  Leonardo Pieraccioni   Inserita: 23/12/2013

Giuseppe Maggio nel ruolo di...
Marco: "Arriviamo subito al sodo: suo figlio che facoltà fa?"
Leonardo Pieraccioni nel ruolo di...
Arnaldo: "Io ho due figlie gemelle, due..."
Marco: "Ma la camera è piccolina..."
Arnaldo: "Non è per loro, anche perchè son piccoline, fanno la quarta elementare."
Chiara Mastalli nel ruolo di...
Anna: "Sì ma allora per chi è?"
Arnaldo: "La camera è per me."
David Sef nel ruolo di...
Edoardo: "Colpo! Tanto in fuori corso!"
Un fantastico via vai  Leonardo Pieraccioni   Inserita: 23/12/2013

Ma se esistesse davvero la macchinetta, voi dove tornereste?
Un fantastico via vai  Leonardo Pieraccioni   Inserita: 23/12/2013

Si passa gran parte della nostra vita a preoccuparci di cose che poi non accadono.
Un fantastico via vai  Leonardo Pieraccioni   Inserita: 23/12/2013

C'è chi si sposa per un colpo di fulmine, e chi rimane single per un colpo di genio!
Un fantastico via vai  Leonardo Pieraccioni   Inserita: 23/12/2013

Io credo che sia più coraggioso alzarsi la mattina tutti i giorni e portare i propri figli a scuola, come io ho sempre fatto con te, no? Affrontare il traffico, conquistarsi uno stipendio, tenersi una donna accanto finché lei ci vuole stare, senza costringere nessuno. Io penso che sia molto più coraggioso vivere una vita normale, invece che mettere tutti i giorni la testa in bocca ad una tigre... marcia.
Io e Marilyn  Leonardo Pieraccioni   Inserita: 18/12/2013

Mi sa che mi sono innamorato di un fantasma!
Io e Marilyn  Leonardo Pieraccioni   Inserita: 18/12/2013

Gualtiero: Io Marilyn, mi sento vuoto come questa piazza...
Marilyn: Ma questa piazza non è vuota!
Gualtiero: In che senso?
Marilyn: Tu non devi mai sentirti solo... chiudi gli occhi, sicuramente qualcuno si arrabbierà con me ma... tu sei una brava persona e quindi... accetterò il rischio! Fidati di me! Ricordati Gualtiero che nessuno muore mai davvero, tutti riviviamo nella mente di chi c'ha voluto bene! Nessuno se ne va via per sempre…
Io e Marilyn  Leonardo Pieraccioni   Inserita: 18/12/2013

Per l'uscita del mio nuovo film "Un fantastico via vai" temo molto la concorrenza de 'Lo Hobbit'. La mia risposta a quel brutto mostro è Ceccherini.
Leonardo Pieraccioni   Inserita: 07/12/2013

Io, Benigni e Zalone siamo seriamente preoccupati, perché se Matteo Renzi si mette a fare il comico non ce n'è per nessuno.
Leonardo Pieraccioni   Inserita: 07/12/2013 Tratta da: La Nazione del 06/12/2013

Margherita: “Perchè mi guardi così? A che pensi?”
Gilberto: “No niente...stavo pensando ma se io e te ci si piacesse secondo te quanto ci si metterebbe a darsi un bacio, a passare un fine settimana insieme? Cioè io fra 2 giorni fo' 40 anni e stavo pensando 'A me questa donna mi piace, parecchissimo!”
Ti amo in tutte le lingue del mondo  Leonardo Pieraccioni   Inserita: 21/10/2013

 21 frasi di 'leonardo pieraccioni' su 54 in archivio  (Licenza foto: Elena Torre - CC BY-SA 2.0)


Ricerca
Parola, Autore, Film..

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook