Chi ha inventato la roulette?
Ti trovi in » Società » Giochi

La roulette è anche un classico del cinema, rappresentata in tantissimi Film

La roulette è anche un classico del cinema, rappresentata in tantissimi Film

La Roulette attuale nasce nel XIX secolo e successivamente si diffonde in tutto il mondo, tanto da essere considerata attrazione immancabile nelle sale da gioco, ma anche in molte famiglie come gioco di società in grado di appassionare grandi e piccini. Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una notevole diffusione delle varie roulette online, che consentono di simulare il gioco in modo fedele e realistico.

Ma chi ha inventato la roulette?
Si dice che la roulette venne inventata dal fisico francese Blaise Pascal, ma questa affermazione nasce da una lettura storica errata e pertanto viene ritenuta falsa.
Se proprio vogliamo trovare una connessione fra la roulette e Blaise Pascal, possiamo ricordare che Pascal lavorò alla progettazione di una macchina dal moto perpetuo, ovvero un meccanismo che permettesse a una ruota di ricevere una spinta iniziale senza più fermarsi, ma ciò ha poco a che vedere con il gioco tradizionale.

La prima reale testimonianza di una ruota paragonabile alla roulette tradizionale è ben più antica e risale all’età romana. Stiamo parlando della "rota fortunae", ovvero una specie di ruota di carro sostenuta da un perno, i cui raggi dividevano la ruota in settori su cui i militari scommettevano del denaro. Questa ruota era usata anche fra i guerrieri greci, con uno scudo utilizzato al posto della ruota, fatto girare sulla punta di una lancia.
Nel XV secolo si diffonde in Europa e soprattutto in Italia la "girella", una versione della ruota molto simile alla precedente con la particolarità di girare in modo perpendicolare al terreno, per consentire a più giocatori di assistere alle varie rotazioni e suscitando maggior interesse fra i giocatori. Nella girella compaiono per la prima volta i numeri ed i tradizionali colori rosso/nero che si alternavano nelle sezioni per consentire di distinguere con maggior efficacia l'esito.

Agli inizi del ‘700, si diffonde nel Regno Unito il gioco"Even-Odd" (pari-dispari), considerato di fatto il precursore della roulette, poiché introdusse per la prima vota il lancio della pallina dentro un cilindro. All’interno di un cilindro vi erano 20 sezioni pari e dispari, oltre a 2 sezioni contraddistinte dal numero zero. I giocatori potevano scegliere solo fra due tipi di scommesse e l'uscita del numero zero faceva vincere il banco.

Prima della comparsa della roulette con il formato attuale, arrivò nella Francia del diciottesimo secolo anche "La boule", considerata molto simile alla roulette attuale. Era costituita da piatto composto da 2 cerchi concentrici, ognuno con 18 buche numerate dall’1 al 9, quindi ogni numero veniva ripetuto per quattro volte ed il numero 5 assumeva la funzione che spetta oggi allo zero (vittoria del banco).

Casinò online: https://topcasinoonlinesicuri.it


2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag: Giochi  


Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Segnala