Come curare le scottature solari?
Ti trovi in » Look » Abbronzatura

Un'esposizione prolungata al sole senza le dovute precauzioni può causare delle dolorose scottature sulla pelle che, nei casi più gravi possono classificarsi proprio come ustioni e venir dunque chiamate eritemi. In presenza quindi di arrossamenti e vesciche è opportuno idratare la pelle, evitando di strofinarla ed evitando di esporla ulteriormente al sole.

Cosa fare
1) Avvolgere dei ghiacci all'interno di panni già umidi e tenerli sopra le zone colpite da arrossamenti e ripetere tale operazione fino a quando non si percepisce del sollievo.

2) Porre in frigo creme e lozioni calmanti e idratanti e spalmarli sulla pelle pulita, vale a dire dopo la doccia, che andrebbe fatta fredda. Indicati in questi casi sono i prodotti a base di aloe vera, che ha proprietà lenitive ed è l'ideale per alleviare arrossamenti e bruciori.
3) Bere tanta acqua per evitare la disidratazione e mangiare frutta e verdura in quanto contengono sostanze antiossidanti.

Cosa non fare
1) Come già detto, la pelle arrossata non va esposta al sole e non va neanche sottoposta a sedute abbronzanti.

2) Evitare di grattare la pelle, fare scrub o rompere le eventuali bolle formatesi in quanto possono causare infezioni e ritardare il processo di guarigione.

3) Asciugare la pelle con panni ruvidi che graffiano la pelle.

1
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag: Abbronzatura  Estate  Sole  


Licenza foto #1 : Chelsea Marie Hicks – CC BY 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook