Come perdere 3 kg in una settimana?
Ti trovi in » Look » Dieta

Per perdere fino a 3 kg in una settimana servono volontà e rigore E' importante bere molta acqua, oppure thé e tisane
Con la giusta alimentazione e un po' di movimento è possibile ridurre i gonfiori, eliminare le tossine e i liquidi in eccesso; rispettando alcune semplici regole si può arrivare a perdere 2/3 kg in una sola settimana. Come è intuibile, il risultato finale dipenderà molto dalla costituzione fisica di partenza, ciò vuol dire che con gli accorgimenti che seguono una persona sovrappeso potrebbe perdere fino a 4 kg in una settimana.

Sull'argomento dimagrimento si sono diffusi negli anni falsi miti, vi sono pubblicità che promuovono diete miracolose per la perdita dei chili in eccesso in brevissimo tempo, ma niente è più utile della forza di volontà. E' questo l'elemento cardine di ciascuna dieta fatta bene, che porta a dei risultati concreti; senza la volontà infatti non è possibile ridurre l'apporto di carboidrati, aumentare il numero di bicchieri d'acqua da bere quotidianamente, prendere la bicicletta piuttosto che la macchina per andare a fare una commissione. Come abbiamo detto, tali cambiamenti aiutano a perdere dai 2 ai 4 kg in una settimana, ma vanno poi inseriti nella propria routine quotidiana per mantenere il peso raggiunto. Ritornando a mangiare cibi grassi e conducendo una vita sedentaria, i chili persi verrebbero subito ripresi.

1) E' ormai noto che un elemento imprescindibile per chi vuol perdere peso o vuol mantenersi in forma, è bere almeno 2 litri di acqua al giorno, che equivalgono circa a 8 bicchieri. In alternativa o in completamento, può essere utile bere anche del thé o delle tisane naturali, che aiutano a contrastare la ritenzione idrica. Già solo l'assunzione di un maggior quantitativo di liquidi, che favorisce la diuresi, comporta la perdita di almeno 1 kg in due o tre giorni.

Un valido alleato durante la dieta è la frutta di stagione
2) Dieta non è sinonimo di digiuno, quindi i tre pasti fondamentali della giornata, colazione, pranzo e cena, non vanno mai saltati; sono ben accetti inoltre piccoli spuntini a metà mattinata e metà pomeriggio, purché siano a base di frutta o yogurt. Quello che è importante per iniziare a perdere peso è ridurre l'assunzione di sodio e di carboidrati. Sono quindi da preferire i cibi poco elaborati, come le uova per esempio, le carni bianche, la frutta e la verdura; ciò non implica l'eliminazione completa di pasta e pane, quanto indica piuttosto di ridimensionarne le porzioni.

3) Un altro elemento che consente di perdere peso è indubbiamente l'allenamento fisico. Non occorrono sessioni stremanti di palestra per sudare o dimagrire, basta semplicemente fare più movimento in casa e all'aperto, fare un piccolo cambiamento alle proprie abitudini. Passeggiare, pedalare o anche salire le scale sono attività non particolarmente impegnative che ripetute costantemente aiutano notevolmente ad accelerare il metabolismo e a modellare la forma fisica.

10
67%
5
33%
Condividi su Facebook
Tag: Dieta  Alimentazione  


Licenza foto #1 Per perdere fino a 3 kg in una ...: Pubblico Dominio
Licenza foto #2 E' importante bere molta acqua, oppure ...: Atelier Encantado – CC BY 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook