Come pulire i pennelli del makeup?
Ti trovi in » Look » Trucco

Abbiamo detto più volte che occorre una cura continua del viso e delle labbra affinché il make up venga bene, è impossibile ambire ad avere una tenuta perfetta del fondotinta se non si fanno mai maschere e scrub al viso per esempio. Ma, allo stesso tempo, è importante prendersi cura anche degli strumenti che usiamo per truccarci e non stiamo parlando della data di scadenza dei cosmetici (se questa notizia vi giunge nuova sappiate che sì, anche i cosmetici hanno una data di scadenza!), bensì della pulizia dei pennelli che quotidianamente utilizziamo per applicare l'ombretto, il blush, il fard, il fondotinta ecc...

I risultati non saranno mai quelli desiderati se si usano dei pennelli sporchi e, soprattutto, non è igienico! Sulle setole si accumulano infatti germi e batteri che poi finirebbero sulla pelle del viso o degli occhi, cosa che potrebbe causare qualche irritazione e/o infezione a chi ha la pelle sensibile. Per non incorrere in problemi e far durare più a lungo nel tempo i pennelli, sarebbe opportuno pulirli a fondo almeno una volta alla settimana, al massimo una volta ogni dieci giorni.

Lavare i pennelli con acqua e shampoo dolce
L'operazione da svolgere è molto semplice e richiede poco tempo, servono invece un paio di ore abbondanti per far asciugare le setole. Quindi si consiglia di lavare i pennelli la sera prima di andare o dormire o comunque in un momento della giornata in cui siamo già truccate e non ci servono più i pennelli.

Per lavare a fondo i pennelli e rimuovere tutto lo sporco che vi ci si è depositato è opportuno passarli sotto l'acqua tiepida e massaggiare delicatamente le setole con uno shampoo. E' fondamentale che l'acqua sia tiepida e quindi non troppo calda ma nemmeno eccessivamente fredda per non aggredire le setole; per quanto riguarda lo shampoo sarebbe più indicato uno shampoo dolce e delicato da bambini.
Lo shampoo può essere applicato direttamente con le mani oppure si può mettere in un piccolo contenitore insieme ad un po' d'acqua e strusciarci piano i pennelli. Dopodiché è d'obbligo sciacquare il tutto per bene, tamponare sempre delicatamente le setole e lasciarle asciugare al di sopra di un panno.

Una pulizia alternativa e più rapida utile per quando i pennelli sono ancora relativamente puliti ma si vogliono usare colori diversi è passarvi sopra una salvietta struccante. Le salviettine sono infatti in grado di rimuovere il colore dalle setole dai pennelli, ma dopo quest'operazione rimangono un po' umidi quindi occorre tamponarli un poco prima di utilizzarli per il trucco.

2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag: Trucco  Pulizie  


Licenza foto #1 : PicBasement – CC BY 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Segnala