Come pulire il forno con prodotti naturali?
Ti trovi in » Hobby » Pulizie

Il forno elettrico e il comodo microonde, sono tra gli elettrodomestici più utilizzati in cucina, e per questo soggetti a incrostazioni, macchie di unto e in generale sporco che si concentra sulle pareti, i ripiani e il vetro, lasciando persistenti cattivi odori e residui di cibo.
Diverse sono le procedure per pulire il forno e molti i prodotti in commercio per rimuovere le impurità, ma esistono tuttavia soluzioni naturali che promettono risultati altrettanto soddisfacenti, senza quindi ricorrere all'uso di sostanze chimiche troppo aggressive e potenzialmente nocive per la salute. Vediamo quindi alcune delle procedure da seguire per ottenere ottimi risultati e avere il forno pulito e inodore.

Come pulire il forno elettrico
La pulizia del forno elettrico dovrebbe essere fatta almeno una volta a settimana, tuttavia la cadenza può variare in base alla frequenza di utilizzo. Per sgrassare e allo stesso tempo lasciare un buon profumo, potete utilizzare limone, aceto bianco o bicarbonato. In tutti i casi è necessario riscaldare preventivamente il forno, per poi spegnerlo e pulirlo quando è tiepido.
Nel primo caso basterà passare mezzo limone sulle pareti del forno, rimuovendo le incrostazioni e risciacquando infine con acqua tiepida. Se invece utilizzate l'aceto, dovete diluirlo con l'acqua in rapporto di tre a uno, passando poi la soluzione sulle pareti con l'aiuto di una spugnetta morbida. Risciacquate e infine asciugate con un panno in microfibra.
Se il vostro forno appare molto sporco, allora dovrete ricorrere all'utilizzo di bicarbonato, mescolandone due cucchiai a mezzo litro di acqua. Rimuovete quindi lo sporco con una spugnetta morbida e asciugate.
Un trucco per rimuovere i cattivi odori - Mettere in un contenitore ricoperto di carta da forno delle bucce d'arancia o degli spicchi di mela; essiccarli per un quarto d'ora in forno a 180°.

Come pulire il forno a microonde
Rispetto al forno normale, quello a microonde dovrebbe essere pulito più spesso, considerando che generalmente se ne fa un uso maggiore. Potete quotidianamente rimuovere lo sporco con una spugnetta umida e sciacquare il vassoio girevole con il detersivo per piatti. Altrimenti, anche in questo caso, il limone sarà il vostro alleato. Spremetelo in un bicchiere assieme all'acqua e scaldatelo a una potenza di 700W per quattro minuti, infine rimuovete lo sporco con un panno asciutto.
Un trucco per rimuovere i cattivi odori - Cuocere un cetriolo nel microonde alla tempera massima, per qualche minuto.

1
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag: Pulizie  


Licenza foto #1 : Valeria BM - CC BY-SA 4.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Cont@tti | Privacy | Segnala abusi
Genio su Facebook