Quali sono gli stili di nuoto?
Ti trovi in » Sport » Nuoto

Partenza stile dorso Stile delfino o farfalla Stile libero
A livello agonistico sono riconosciuti quattro differenti stili di nuoto: delfino, dorso, rana e stile libero.
Delfino: anche detto Farfalla, questo è lo stile che generalmente viene considerato più difficile e spettacolare al contempo; richiede infatti una perfetta coordinazione tra gambe e braccia, ma mentre ciascuna bracciata può esser scomposta in cinque movimenti differenti, la gambata si costituisce esclusivamente di un movimento ondulatorio.

Dorso: così come si intuisce dal nome, la particolarità di questo stile, che lo rende altresì unico, è il fatto che deve esser eseguito con la testa rivolta verso l'alto; è quindi necessario avere un'ottima percezione del proprio corpo in movimento, ma anche un discreto senso dell'orientamento.

Rana: questo stile richiama le movenze dell'animale di cui porta il nome e si caratterizza da un movimento simmetrico delle braccia che sembrano formare un cuore a cui segue un movimento quasi circolare delle gambe.
Stile libero: come dice il nome stesso, questo stile non ha una tecnica precisa da seguire, quindi ogni nuotatore può personalizzare i suoi movimenti; nelle gare agonistiche solitamente esso consiste nella tecnica del crawl che prevede un movimento quasi alternato delle braccia e una propulsione continua delle gambe.

29
83%
6
17%
Condividi su Facebook
Tag e gruppi: Nuoto  Stili  


Licenza foto #1 Partenza stile dorso: Miss Messie - CC BY-SA 2.0 foto modificata
Licenza foto #2 Stile delfino o farfalla: Simply Swim UK - CC BY-SA 2.0 foto modificata
Licenza foto #3 Stile libero: Simply Swim UK - CC BY-SA 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook