Si scrive Buonanotte o Buona notte?
Ti trovi in » Italiano » Vocaboli

Entrambe le forme “Buonanotte” o “Buona notte” sono giuste, anche se ci sono casi in cui la seconda variante non è possibile, ed è corretto utilizzare la parola esclusivamente nella forma univerbata.
Quando la parola è utilizzata come interiezione nella formula di saluto può essere utilizzata sia nella scrizione continua (Es.: “Buonanotte a tutti!), sia in forma analitica (Es.: “Buona notte amore!”).

Se il termine assume invece valore di sostantivo l'unica forma esatta è quella unita (Es.: “Ogni giorno gli do il bacio della buonanotte”), che in ogni caso è da preferirsi perché più formale.
Anche “Buonasera” e “Buongiorno” seguono la stessa regola, mentre “Buona giornata” e “Buon pomeriggio” devono essere sempre scritti separati.

2
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag: Vocaboli  Grammatica  


Licenza foto #1 : Pubblico dominio
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Segnala