A cosa serve il taschino piccolo dei Jeans?
Ti trovi in » Look » Vestiti

Osservando un paio di jeans, chi non si è mai chiesto a cosa serva realmente il taschino rettangolare, cucito all'interno della tasca destra?
Si tratta di un taschino piccolo in cui a fatica si riesce ad infilarci le mani, diciamo anche apparentemente scomodo per contenere monete o altri oggetti, e quindi è difficile capirne realmente la funzione, ovvero se ha un'utilità effettiva oppure si tratta di un semplice dettaglio ornamentale ed estetico.
Ebbene, dopo un tam-tam mediatico alcune grosse case produttrici si sono interessate ed ufficialmente la Levi's ha fornito una risposta ufficiale, sostenendo che il taschino è di fatto un 'watch pocket', ovvero un piccolo spazio pensato in origine per contenere l'orologio da taschino.
Infatti nell'Ottocento, periodo in cui nacquero i Jeans (ovvero il 'telo di Genova'), molti cowboy americani indossavano l'orologio da taschino con una catena, e quindi lo riponevano nel panciotto. Proprio per evitare che l’orologio si rompesse, la Levi's ideò allora questa piccola tasca.
La tasca è stata mantenuta anche dopo che gli orologi da panciotto sono passati di moda, tanto che negli anni successivi ha ospitato altri oggetti di piccole dimensioni, come monete, biglietti o scontrini.

5
100%
0
0%
Condividi su Google+
Tag e gruppi: Vestiti  

Commenta o integra questa risposta tramite Facebook

Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Online dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook