Foto di alberto moravia
Frasi di Alberto Moravia
La scheda di Alberto Moravia
Scrittore, giornalista, saggista, reporter e drammaturgo
Nascita: Roma (Lazio) il 28/11/1907data morte il 26/9/1990
Nato Alberto Pincherle, si appassiona alla lettura e alle lingue da bambino, durante i cinque anni bloccato a letto a causa di una tubercolosi ossea. Uscito dalla casa di cura nel 1925, pubblica alcuni racconti sulla rivista “Novecento” e comincia a scrivere “Gli indifferenti”, romanzo esistenzialista con cui esordisce magistralmente nel mondo della letteratura. A partire dagli anni '30 scrive su “La Stampa”, “Oggi” e la “Gazzetta del Popolo”; apre “Caratteri”, rivista di breve durata e poi in piena atmosfera nazista subisce la censura dell'opera satirica “La mascherata”, dopo cui decide di usare lo pseudonimo di Moravia. Dal '41 al '62 è sposato con la collega Elsa Morante; in questo periodo escono i romanzi “La ciociara”, il saggio “La Speranza” e diverse raccolte di racconti. Liberata l'Italia dal regime nazista intraprende una lunga collaborazione con il “Corriere della Sera”, accrescendo la sua fama con la pubblicazione di “La romana”, trasformato in film nel '54, e attraverso vari contributi al cinema, dalle sceneggiature alla gestione di una rubrica su “L'Espresso”. Nel '53 fonda “Nuovi Argomenti”, rivista in cui confluisce anche il bolognese Pier Paolo Pasolini; più tardi insieme alla compagna Dacia Maraini fonda la compagnia teatrale "Porcospino" e lavora come corrispondente in Oriente. Dal 1984 è per cinque anni deputato in Europa e nell'86 sposa in seconde nozze la scrittrice Carmen Llera. Con oltre trenta romanzi, diari di viaggio, saggi e racconti, è noto come uno degli scrittori più significativi del suo secolo.
Condividi su Facebook
La più letta di “Alberto moravia”
Dicono che gli amici si vedono nelle difficoltà, quando ci hai bisogno e l'amicizia si giudica col metro della borsa (...). Io dico invece che gli amici li vedi nella fortuna, quando le cose ti vanno bene, e l'amico rimane indietro e tu vai avanti e ogni passo avanti che fai per l'amico è un rimprovero o addirittura un insulto. Allora lo vedi, l'amico. Se ti è veramente amico, lui si rallegra della tua fortuna, senza riserve (...). Ma se non ti è veramente amico, il tarlo dell'invidia gli entra nel cuore e glielo rode.
Tratta da: Nuovi racconti romani - BompianiAlberto Moravia  

L'abbandono è la peggiore crudeltà che si possa fare ad un cane, perché tra cane e padrone c'è un tacito, atavico accordo di mutua fedeltà.
Alberto Moravia   Inserita: 23/03/2019

Si vede che lo sport rende gli uomini cattivi, facendoli parteggiare per il più forte e odiare il più debole.
Alberto Moravia   Inserita: 12/02/2015 Tratta da: Racconti romani - Bompiani

Per una donna i corteggiatori sono come le collane e i braccialetti: ornamenti di cui, se può, preferisce di non disfarsi.
Alberto Moravia   Inserita: 01/02/2015 Tratta da: Racconti romani - Bompiani

Le donne sono come i camaleonti, che dove si posano prendono colore.
Alberto Moravia   Inserita: 29/01/2015 Tratta da: Nuovi racconti romani - Bompiani

Le esperienze che contano sono spesso quelle che non avremmo mai voluto fare, non quelle che decidiamo noi di fare.
Alberto Moravia   Inserita: 15/01/2015

Vedi, non c'è coraggio e non c'è paura... ci sono soltanto coscienza e incoscienza... la coscienza è paura, l'incoscienza è coraggio.
Alberto Moravia   Inserita: 26/02/2014 Tratta da: Racconti romani, L' incosciente - Bompiani

Quando non si è sinceri bisogna fingere, a forza di fingere si finisce per credere; questo è il principio di ogni fede.
Alberto Moravia   Inserita: 11/07/2013

Al mondo non c’è coraggio e non c’è paura, ci sono solo coscienza e incoscienza. La coscienza è paura, l’incoscienza è coraggio.
Alberto Moravia   Inserita: 04/03/2013

Anima è quello che appartiene a tutti e a nessuno. Anima è amore. Anima è idea. Anima è libertà. Anima è Dio.
Alberto Moravia   

L'invidia è come una palla di gomma che più la spingi sotto e più ti torna a galla e non c'è verso di ricacciarla nel fondo.
Alberto Moravia   Tratta da: Nuovi racconti romani - Bompiani 

E dei sentimenti non è così facile liberarsi come delle idee: queste vanno e vengono, ma i sentimenti rimangono.
Alberto Moravia   

L'uomo vuole sempre sperare. Anche quando è convinto di essere disperato.
Alberto Moravia   

Sai cosa si fa quando non se ne può più? Si cambia.
Alberto Moravia   

Le amicizie non si scelgono a caso ma secondo le passioni che ci dominano.
Alberto Moravia   Tratta da: I racconti - Bompiani 

La disoccupazione è una cosa per il disoccupato e un altra per l'occupato. Per il disoccupato è come una malattia da cui deve guarire al più presto, se no muore; per l'occupato è una malattia che gira e lui deve stare attento a non prenderla se non vuole ammalarsi anche lui.
Alberto Moravia   Tratta da: Nuovi racconti romani - Bompiani 

 16 frasi di 'alberto moravia' su 16 in archivio  (Licenza foto: Pubblico dominio)


Alda
Merini
Alberto
Bevilacqua

Ricerca
Parola, Autore, Film..

AUTORI per Tipo

Cinema (371)
Letteratura (190)
Musica (104)
Spettacolo (103)
Politica (86)
Sport (79)
Filosofia (69)
Religione (52)
Economia (52)
Arte (50)
Giornalismo (49)
Scienze (48)
Storia (40)
Varie (17)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook