Frasi sull'arte
Arte
Frasi sull'arte
Pagina 6/25
Il pittore non deve dipingere quello che vede, ma quello che si vedrà.
Paul Valery   

Fondamentalmente il graffito è l'intro della mia carriera, il mio "io esisto". Il rap poi è diventato il mio "io esisto perché" e la musica in generale è diventata il mio modo di comunicare e di condividere, quello in cui non c'ero più io al centro di tutto.
Coez   

Gli chef stellati sono degli artisti e danno un'interpretazione personale di ciò che preparano, le loro sono creazioni e c'è una cultura dell'innovazione nei loro piatti, che vanno gustati con una particolare attenzione. È come andare a vedere una mostra.
Benedetta Parodi   

Si può vivere soltanto se, con una certa frequenza, non si fa quello che ci si propone. L'arte consiste nel proporsi la cosa giusta da non fare.
Elias Canetti   

Gli artisti hanno il diritto di essere modesti e il dovere di essere vanitosi.
Karl Kraus   

Tra le maggiori scoperte fatte dall'intelligenza umana degli ultimi tempi va annoverata, secondo me, l'arte di giudicare i libri senza averli letti.
Georg Christoph Lichtenberg   

L'arte non insegna nulla se non il significato della vita.
Henry Miller   

Sono molto legato alla famiglia, nel senso che mia moglie e mia figlia sono il perno della mia esistenza. E attualmente stiamo aspettando il secondo bimbo. Non sono un collezionista d'arte come mio padre e mio nonno, ma ogni espressione artistica mi affascina.
Armie Hammer   Tratta da: Corriere della sera - 16/12/2016 

Per suprematismo intendo la supremazia della sensibilità pura nell’arte. Le apparenze esteriori non offrono alcun interesse;solo la sensibilità è essenziale. L’oggetto in sè non significa nulla. L’arte perviene col suprematismo all'espressione pura senza rappresentazione.
Kazimir Malevich   

Il quadrato non è una forma del subconscio. E' la creazione di ragione intuitiva. Il volto della nuova arte. Il quadrato è un neonato vivo e reale. E' il primo passo di creazione pura nell'arte.
Kazimir Malevich   

Tutti gli artisti hanno grandi rimpianti. Io ne ho due o tre abbastanza tosti, il primo è non aver cantato " Che sarà".
Jimmy Fontana   

La mia arte non ha a che fare con il lusso, con il consumismo o con il materialismo, come sostengono in molti, ma con l'intensità. Gli oggetti senza l'uomo non sono nulla. Io mostro la magnificenza dell'energia, le sue eccitanti possibilità. L'arte ha portato trascendenza nella mia vita, ha espanso i miei parametri, e voglio espandere i parametri dello spettatore, trasmettere cosa significa sentirsi vivi. Per essere un artista devi essere generoso.
Jeff Koons   

Non ho mai avuto problemi con il fatto che un'opera d'arte possa avere un valore molto alto: è una forma di protezione. Se qualcuno investe una cifra del genere ci sono più possibilità che l'oggetto venga ben preservato
Jeff Koons   

Il lavoro artistico è il gesto, l'idea. Creo le immagini delle mie opere al computer e i miei assistenti le realizzano al mio posto. Vengono create delle mappe molto elaborate e preparati i colori in modo che non debbano prendere nessuna decisione: sono la mia estensione.
Jeff Koons   

C'è un'estasi che caratterizza il culmine della vita e oltre la quale la vita non può innalzarsi. E il paradosso di vivere è tale che questa estasi arriva quando si è sommamente vivi e viene come un totale oblio dell'essere vivi. Questa estasi, questo dimenticarsi di vivere, viene all'artista fuori di sé colto da una vampata di passione.
Jack London   

Dipingere è azione di autoscoperta. Ogni buon artista dipinge ciò che è.
Jackson Pollock   

L'inconscio è un elemento molto importante dell'arte moderna e penso che le pulsioni dell'inconscio abbiano grande significato per chi guarda un quadro.
Jackson Pollock   

L'artista moderno, mi pare, lavora per esprimere un mondo interiore; in altri termini: esprime il movimento, l'energia e altre forze interiori.
Jackson Pollock   

In tv mi piace Zelig, perché dentro ci trovi di tutto e questa varietà di toni regala un senso di libertà che molti programmi non hanno. Se devo indicare un attore, penso subito a Carlo Verdone. Ha il grande merito di aver portato avanti la tradizione della commedia all'italiana senza scadere mai nella volgarità che, purtroppo, impera nel nostro cinema comico.
Ivano Fossati   Tratta da: intervista "Corriere della Sera" del 17 Febbraio 2006 

La recensione negativa ferisce ma fa quasi "piacere", se ha fondamento. L'acquiescenza mi dà fastidio, i complimenti immotivati mi disturbano. Nei Settanta si creavano dialettiche brutali ma stimolanti tra artista e giornalista, oggi quasi mai.
Ivano Fossati   

 Frasi dalla n° 101 al n° 120 di 'Arte' su 483 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster | Privacy | Cont@tti
Trovaci su Facebook