Foto di baruch spinoza
Frasi di Baruch Spinoza
La scheda di Baruch Spinoza
Filosofo
Nascita: Amsterdam (Olanda) il 24/11/1632data morte il 21/2/1677
Abbandonati gli studi nel 1649 per sostenere l'attività commerciale del padre, continua a frequentare i gruppi della comunità ebraica, dove il suo spirito critico si forma e nasce l'interesse per le scienze e la ricerca di nuovi disegni filosofici. Probabilmente a causa dello scetticismo nei confronti della Bibbia e delle proprie nascenti concezioni deterministiche, nel 1656, ventiquattrenne, riceve la scomunica. Dopo aver vinto il processo intentato alle sue sorelle per la spartizione dell'eredità paterna, pretende soltanto il letto a baldacchino e poi a partire dal 1661, essendo avverso a ogni forma di propaganda, pubblica le sue prime opere in forma anonima: vedono così la luce “Principi della filosofia di Cartesio”, “Ethica”, pubblicato postumo, “Epistolario” e “Trattato teologico-politico” che gli conferisce la nomina di blasfemo e ateo, e determina a partire dal 1679 la censura dei suoi scritti. Nel 1665 si sposta nella cittadina olandese di Voorburg dove fino alla morte vive all'interno di stanze prese in affitto lavorando come tornitore di lenti. Completamente assorbito dagli studi filosofici, rifiuta ogni tipo di sostegno economico e la cattedra tedesca all'università di Heidelberg. Muore di tubercolosi quarantaquattrenne, conosciuto come uno dei maggiori sostenitori della corrente filosofica del razionalismo, oltre che come pioniere dell'analisi biblica e delle future istanze illuministe.
Condividi su Facebook
La più letta di “Baruch spinoza”
Falso è il vanto di chi pretende di possedere, all'infuori della ragione, un altro spirito che gli dia la certezza della verità.
Baruch Spinoza  

Se gli uomini fossero in grado di governare secondo un preciso disegno tutte le circostanze della loro vita, o se la fortuna fosse loro sempre favorevole, essi non sarebbero schiavi della superstizione.
Baruch Spinoza   Inserita: 28/12/2014

Democrazia»: regime politico definibile come unione di tutti i cittadini, che possiede ed esercita collegialmente un diritto sovrano su tutto ciò che è in suo potere.
Baruch Spinoza   Inserita: 22/12/2014

Godere dei piaceri quanto basta a conservare la salute.
Baruch Spinoza   Inserita: 20/12/2014

Le cose che per accidente sono causa di speranza o di paura si chiamano buoni o cattivi presagi.
Baruch Spinoza   Inserita: 18/12/2014

È dunque il timore la causa che genera, mantiene ed alimenta la superstizione.
Baruch Spinoza   Inserita: 15/12/2014

Le stesse sanzioni morali, ricevano o non da Dio la forma di legge o di diritto, sono comunque divine e salutari.
Baruch Spinoza   

Non presumo di aver trovato la filosofia migliore, ma so di intendere quella che è vera.
Baruch Spinoza   

Filosoficamente parlando, io non so cosa significhi essere accetto a Dio.
Baruch Spinoza   

Nessuno può alienare a favore d'altri il proprio diritto naturale, inteso qui come facoltà di pensare liberamente.
Baruch Spinoza   

Lo stolto è felice e infelice allo stesso modo che il saggio.
Baruch Spinoza   

La teologia non è ancella della ragione, né la ragione della filosofia.
Baruch Spinoza   

Il termine "legge", preso in senso assoluto, indica quel principio in base a cui ciascun individuo, o tutti gli appartenenti ad una stessa specie o alcuni di essi, agiscono secondo una norma unica, fissa e determinata.
Baruch Spinoza   

È impossibile che l'animo di un uomo possa rientrare sotto la giurisdizione di un altro.
Baruch Spinoza   

La volontà di Dio, con la quale vuole amare sé stesso, segue necessariamente dal suo intelletto infinito, con il quale intende sé stesso.
Baruch Spinoza   

Dio è causa di tutte le cose e agisce per assoluta libertà della volontà.
Baruch Spinoza   

Se qualcuno vede una certa opera, della quale non ne aveva vista una simile, e non conosce l'intenzione dell'artefice, egli senza dubbio non potrà sapere se quell'opera sia perfetta o imperfetta (...) ma, dopo che gli uomini hanno cominciato a formare idee universali e a escogitare modelli di case, edifici, torri ecc. e a preferire certi modelli delle cose ad altri, è accaduto che ciascuno ha chiamato perfetto quel che vedeva concordare con l'idea universale che egli si era formato e, al contrario, imperfetto quello che vedeva concordare di meno con il modello da lui concepito, sebbene secondo il parere del suo artefice fosse completamente compiuto.
Baruch Spinoza   

La stessa cosa può essere al tempo stesso buona, cattiva o indifferente.
Baruch Spinoza   

La perfezione e l'imperfezione sono in realtà soltanto modi del pensare, cioè nozioni che siamo soliti inventare per il fatto che confrontiamo gli uni agli altri individui della stessa specie o genere.
Baruch Spinoza   

Chi se non un disperato o un folle, sarebbe disposto a separarsi alla leggera dalla ragione e a spregiare le arti e le scienze negando a quella la possibilità di raggiungere la certezza?
Baruch Spinoza   

 20 frasi di 'baruch spinoza' su 20 in archivio  (Licenza foto: Pubblico dominio)


Bertrand
Russell
Baltasar
Gracian

AUTORI per Tipo

Cinema (402)
Letteratura (203)
Musica (110)
Spettacolo (109)
Politica (87)
Sport (82)
Filosofia (69)
Giornalismo (57)
Economia (53)
Religione (52)
Arte (50)
Scienze (48)
Storia (40)
Varie (19)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook