Frasi sullo studio
Studio
Frasi sullo studio
Pagina 1/4
Frasi e aforismi sull'importanza dello studio come fonte imprescindibile per ampliare le conoscenze, gli interessi e in generale la propria cultura.
Condividi su Facebook
Ancora oggi ricordo la frase che mi disse mia madre: “Can, studia l’italiano più che puoi che, finito quest’anno, torneremo in una scuola pubblica”. Da lì, da quella frase, sono andato avanti solo con le mie forze conquistando, anno dopo anno, le borse di studio che mi hanno permesso di raggiungere la media più alta mai ottenuta da uno studente in quell’istituto.
Can Yaman   Inserita: 15/01/2021 Tratta da: Intervista a Verissimo

La Valeria è sacra, devi studiarla a fondo, con attenzione e non improvvisare mai. Bisogna avere fiuto ma anche fare tante ricerche motivazionali.
Michele Ferrero   Inserita: 26/06/2020

Forse il pubblico ha capito che dietro ogni mio sfogo c'è sempre un velo di ironia. A volte chiedo a Maria di uscire dallo studio: devo sbollire, sono fin troppo istintiva.
Tina Cipollari   Inserita: 09/12/2018

Oggi non si lascia niente al caso, tutto è computerizzato, studiato e seguito, dall' allenamento tecnico a quello fisico, dall' alimentazione agli schemi in campo, alla programmazione dei punti e del rendimento. Ma non c'è più fantasia, non ci sono più personalità.
John McEnroe   Inserita: 04/02/2018

Spero che riusciremo a studiare l'oceano prima di distruggerlo.
James Cameron   Inserita: 19/01/2018

Coloro che si limitano a studiare e a trattare gli effetti della malattia sono come persone che si immaginano di poter mandar via l'inverno spazzando la neve sulla soglia della loro porta. Non è la neve che causa l'inverno, ma l'inverno che causa la neve.
Paracelso   Inserita: 17/09/2017

Il soverchio de lo studio procura errore, confusione, malinconia, collera e sazietà.
Pietro aretino   Inserita: 31/07/2017 Tratta da: dalle Lettere ad Agostino Ricchi

Non esiste una cultura critica, sono tutte chiacchiere, la vita è fatta di chiacchiere, la gente studia, si laurea così pensa che un domani potrà fare delle cose belle, ma non è vero.
Leone di Lernia   Inserita: 27/02/2017

Ho studiato a lungo nelle scuole dei preti, ma purtroppo non ho fede. E non ho un grande rapporto con il clero, anche se sono convinto che questo Papa faccia benissimo e mi piacciono i sacerdoti che si sporcano le mani, come Don Ciotti. (Parlando della sua preparazione per il film 'Se Dio vuole')
Alessandro Gassmann   Inserita: 28/04/2015 Tratta da: Vanity Fair n.15 22/04/2015

Quanto più sai, tanto più c'è da esplorare, e trovi sempre dell'altro.
Francis Scott Fitzgerald   Inserita: 24/03/2015

Chi cerca conferme le trova sempre.
Karl Popper   Inserita: 28/11/2014

Chi insegna che non la ragione, ma l'amore sentimentale deve governare, apre la strada a coloro che governano con l'odio.
Karl Popper   Inserita: 19/11/2014

All'uomo irrazionale interessa solamente avere ragione. All'uomo razionale interessa imparare.
Karl Popper   Inserita: 17/11/2014

Gli studenti non sono vasi da riempire ma fiaccole da accendere.
Plutarco   Inserita: 04/11/2014

Conoscere per deliberare.
Luigi Einaudi   Inserita: 20/09/2014

Nessun altro libro che il mondo, nessun altra istruzione che i fatti.
Jean Jacques Rousseau   Inserita: 14/09/2014

Un matematico è un cieco in una stanza buia che cerca un gatto nero che non è lì.
Charles Darwin   Inserita: 13/09/2014

Siamo in un punto di svolta, e la gente che ci governa deve lanciare messaggi forti, avere idee per uscire dal tunnel. Come un grande allenatore che, studiando, capisce quali mosse giuste fare in campo.
Javier Zanetti   Inserita: 28/08/2014

Tutto il genere umano, non solo questo o quell'individuo, è tenuto a dedicarsi alle scienze.
Tommaso Campanella   Inserita: 01/07/2014

Io sono la pecora nera, l'unico letterato della famiglia.
Italo Calvino   Inserita: 18/06/2014

Studiare il gioco, applicarsi ma soprattutto divertirsi.
Martina Hingis   Inserita: 20/04/2014 Tratta da: tennisworlditalia.com - 04/04/2012

Mi disse che avrei dovuto studiare di più. (Riferita ad Albert Einstein)
John Nash   Inserita: 03/04/2014 Tratta da: ilgiornale.it - 11/03/2008

E’ tutto un ricambio, è cambiato tutto oggi. Lo vedo con le mie figlie. Anche loro sono andate in America a studiare pur restando molto legate alle origini, all’Italia. Ma come dico loro, dico anche a voi: se vuoi farti strada non stare qui in Italia. Di là hai più possibilità di capire che cosa veramente ti piace fare.
Arnaldo Pomodoro   Inserita: 18/02/2014 Tratta da: informaresicilia.it - 05/12/2013

Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo? Di solito gli scienziati si accontentano di dichiarare che queste domande o non hanno senso, o non hanno risposta. Ma il loro stesso lavoro li contraddice, poiché da esso affiorano a volte risposte che non sono né ovvie né note.
Piergiorgio Odifreddi   Inserita: 10/02/2014 Tratta da: Il vangelo secondo la scienza - Einaudi

La tecnologia non tiene lontano l’uomo dai grandi problemi della natura, ma lo costringe a studiarli più approfonditamente.
Antoine de Saint Exupéry   Inserita: 30/11/2013

Certe volte mi domando perché sia stato proprio io a elaborare la teoria della relatività. La ragione, a parer mio, è che normalmente un adulto non si ferma mai a riflettere sui problemi dello spazio e del tempo. Queste sono cose a cui si pensa da bambini. Io invece cominciai a riflettere sullo spazio e sul tempo solo dopo essere diventato adulto. Con la sola differenza che studiai il problema più a fondo di quanto possa fare un bambino.
Albert Einstein   Inserita: 20/11/2013

Dallo studio delle ossa, d’altronde, avrei imparato almeno una lezione: le fratture peggiori sono quelle che ci si procura da fermi, quando il corpo decide di andare in pezzi e lo fa, in una frazione di secondo si sbriciola in così tante schegge che dopo è impensabile ricomporlo...
Paolo Giordano   Inserita: 18/03/2013

Lo studio poi fu decisivo al mio ritorno dal lager. Ero un animale ferito, avevo perso mio padre e i nonni, concentrarmi a recuperare gli anni di scuola perduti mi permise di non impazzire.
Liliana Segre   Tratta da: Intervista al Corriere della Sera 

I miei genitori non avevano tante possibilità e io mi sono impegnato tantissimo, cercando di ottenere sempre borse di studio. Abbiamo attraversato alti e bassi, ma mi hanno sempre trasmesso valori importanti, che è quello che conta.
Can Yaman   Tratta da: Intervista a Chi 

Non sono abituato a non avere una folla intorno, fa strano che non ci sia il pubblico in studio, ma lo capisco perché è un momento difficile. I miei fan mi rispettano e mi seguono, non vogliono un selfie con me solo perché sono famoso, e io cerco sempre di essere molto garbato con loro.
Can Yaman   Tratta da: Intervista a Il Messaggero 

Lavoro e studio. Finché la vita regala scoperte ti arricchisci e resti giovane. Quando subentra la noia e le voglie se ne vanno, sei al crepuscolo.
Andrea Bocelli   

Ho studiato seriamente letteratura e leggendo tanti testi mi capitava di voler “interpretare” ad alta voce parole, situazioni e atmosfere che mi avevano colpito. Ho studiato in un college di Oxford e ho bellissimi ricordi di quegli anni. Impegnarmi nello studio della letteratura e anche in quello della musica, visto che suono violoncello e pianoforte, è qualcosa che mi ha sempre arricchito. Come i viaggi che ho fatto sin da quando ero bambina e al seguito di mia madre musicista e di mio padre cantante d’opera. Per questi miei continui spostamenti, legati alle tournée dei miei genitori, ho imparato diverse lingue, il francese in primis, ma me la cavo anche con il tedesco.
Rosamund Pike   Tratta da: Itervista a Style del 02/02/2017 

Fra poco avrò la maturità, devo studiare, sto male non ci riesco però devo prenderla, perché significa crescere. Crescere Alex, quello che dovresti fare tu.
Scusa ma ti chiamo amore   

Io non sono dottore perché non mi sono laureato, ero iscritto alla Bocconi nel 1968-1969, in quegli anni si andava all'università per studiare e non per laurearsi.
Philippe Daverio   

Per me la vera arroganza è quella di persone che parlano di argomenti complicati senza aver studiato. Di virologi della domenica ce ne sono tanti anche adesso. E sono più pericolosi degli antivaccinisti.
Roberto Burioni   

Nello sport la donna sta emergendo prepotentemente, sia come sportiva che come conduttrice. Forse deve studiare di più degli uomini, ma chi se ne importa. Personalmente, credo che in Tv un uomo non sarà mai affascinante quanto una donna. Non parlo di bellezza fisica, di vestito o di manicure. Parlo di fascino, di potenza in video. Una donna forte, con una buona conduzione, riempie un programma molto più di un uomo.
Diletta Leotta   

Mio padre mi lasciava fare tutto a una condizione: che mi laureassi. Dopo il diploma mi disse: "Puoi decidere, Architettura, Medicina o Giurisprudenza". In disegno ero negata, in medicina pure – e ancora oggi se vedo una pellicina svengo – così mi buttai sulla terza. In fondo venivo da una famiglia di avvocati.
Diletta Leotta   

Io ho studiato ragioneria, però ho sempre avuto la musica in testa. Facevo le ore piccole a Macerata per ascoltare una radio americana.
Jimmy Fontana   

Io prendo i fatti, io li studio pazientemente, io applico l'immaginazione.
Bernard Baruch   

Siamo diventati astronomi pensando di star studiando l'Universo e ora impariamo che stiamo studiando solo il 5 o 10% di quanto è luminoso.
Vera Rubin   

L'oppressione, l'obbligo servile di far studiare e seguire a tutti lo stesso cammino è un grande ostacolo per i giovani che andranno a professare un'arte così difficile.
Francisco Goya   

Ho iniziato a fare tv a vent'anni e quindi non ho mai avuto il tempo per studiare. Adesso invece ho più tempo per me, sono più serena. E ho voglia di occuparmi di me stessa.
Antonella Mosetti   Tratta da: vanityfair.it 11/12/2013 

Come accade con il Marx, è possibile ammirare il Keynes pur considerando errata la sua concezione sociale e fallaci tutte le sue teorie.
Joseph Schumpeter   

Non posso vivere senza libri.
Thomas Jefferson   

C’è un aneddoto della mia infanzia che spiega bene la parola proletariato. Una volta rincasai tardi e mamma mi rincorse con la scopa. Caddi. A terra, semi svenuto, sento nonna che urla: "L’hai ammazzato! Con tutti i soldi che abbiamo speso per farlo studiare...".
Joe Bastianich   

No, ma non c'è più cultura sportiva, c'è il mito del successo, non quello di farsi strada nella vita. Perché meravigliarsi delle scommesse? Se non si studia, se non si hanno interessi, non c'è crescita della persona. Uno sportivo non deve essere Einstein, ma un minimo ci devi provare a darti degli strumenti e non solo a gonfiare il portafoglio.
Pietro Mennea   

La scienza (...) è fatta di errori, ma di errori che è bene commettere perché a poco a poco conducono alla verità.
Jules Verne   Tratta da: Viaggio al centro della terra - Mursia 

A 15-16 anni avevo scoperto i primi due album di Bob Dylan. Ho preso una chitarra e iniziato anche a cantare: mi allenavo a rendere forte la mia voce, tipo quella dei bluesman alla Leadbelly, e credo di esserci abbastanza riuscito.
George Ezra   

E' molto importante per me conoscere le parole delle mie battute, alla fine le conosco così bene che non ci devo pensare.
Christopher Walken   

Farà stupore ad alcuno, che rimanga ancora e qualche tensione elettrica, alla sommità della nostra colonna, e facoltà, di dare la scossa mediante i convenienti toccamenti (come portando una mano armata di metallo al contatto di essa sommità, mentre l’altra mano comunica similmente, o in altra buona maniera colla base di essa colonna), farà, dico, stupore che la colonna ritenga un tal potere e tensione elettrica quando vi è tant'umido all'esterno della medesima che pure mantiene un’altra comunicazione non interrotta tralle sue estremità, quando tutta la colonna è involta da un velo d’acqua, da una carta, o pelle bagnata.
Alessandro Volta   Tratta da: Lettera al Consigliere M. Landriani 

 Frasi dalla n° 1 al n° 50 di 'Studio' su 156 Totali



Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster