La televisione ha contribuito considerevolmente alla caduta dell'Impero, non fosse che per aver mostrato i capi come semplici mortali, permettendo a tutti di vederli da vicino, di osservarli nell'atto di litigare, di innervosirsi, di sbagliare, di sudare e di vincere, ma anche di perdere: è bastato questo sollevarsi del sipario, questo ammettere il popolo nelle sale supreme e più esclusive, per dare il via a un salutare e liberatorio processo di dissacrazione del potere.
Il conferire un carattere sacro al potere è sempre stato, infatti, uno dei canoni della cultura politica russa. Fino a metà del XIX secolo i ritratti dello zar, in quanto santo, erano appesi nelle chiese. Una tradizione che i bolscevichi sono stati ben felici di ereditare.
 Ryszard Kapuscinski  
VOTA questa frase
0
50%
0
50%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 105 volte.
E' lunga 753 caratteri.

La scheda dell'autore: Ryszard Kapuscinski
Ryszard Kapuscinski, Scrittore, giornalista, poeta
Nascita: Varsavia (Polonia) il 3/4/1932data morte il 23/1/2007

Terminati gli studi a Varsavia lavora come corrispondente estero da Africa, Iran e URSS, con corrispondenze che furono tradotte in diverse lingue e pubblicate nelle maggiori testate di tutto il mondo, grazie anche al fatto di parlare fluentemente polacco, russo, inglese, spagnolo, francese e portoghese. Amava il giornalismo di cronaca tanto da rischiare spesso la .. Continua »

Altre frasi di Ryszard Kapuscinski     Altre frasi Spettacolo (Licenza foto: CC-BY-SA gdfl)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster