Frasi sui libri
Libri
Frasi sui libri
Pagina 4/13
Si tratta di un diario, di un resoconto di cinque anni di legislatura comunale, in cui cerco di descrivere, dal mio punto di vista, quello che è accaduto e, soprattutto, come è accaduto. [Riferito al suo libro "Verità capitale. Caste e segreti di Roma"]
Gianni Alemanno   

Per quanto mi riguarda, il lieto fine è obbligatorio. La sensazione di autentico benessere che si prova alla conclusione di un romanzo dipende in buona parte dal fatto che si è assistito al coronamento dell'amore rincorso lungo tutto il percorso. Quando si partecipata a un sentimento che sboccia pagina dopo pagina, si vuole anche poter gioire del meritato finale. E poi trovo che il mondo sia già così pieno di brutture, reali e ahimè concrete, che non vedo necessità di infliggere sofferenza anche al'’interno di un romanzo.
Anna Premoli   Tratta da: D Repubblica - 19/01/2017 

Non scrivo mai ispirandomi direttamente alla mia vita, ma è ovvio che le mie esperienze lavorative hanno contato nella scelta dei temi di trattare. In qualche caso ho voluto dimostrare che si potesse scrivere di amore e di shale gas, per esempio, sfruttando conoscenze piuttosto specifiche sul tema. Inoltre, il mio lavoro mi permesso di conoscere un'infinità di persone peculiari e interessanti, perciò non nascondo che questo enorme bagaglio umano abbia contribuito non poco nel rendere quasi "reali" i miei protagonisti. In ognuno di essi c'è qualcosa di vero.
Anna Premoli   Tratta da: D Repubblica - 19/01/2017 

Non avrei mai pensato di scrivere un libro, ma poi mi è stato chiesto e ho pensato che mi sarebbe piaciuto poter raccogliere i miei look preferiti, qualche consiglio pratico per costruire il look perfetto in ogni occasione ed essere sempre se stessi.
Chiara Ferragni   

È più facile comprare un libro che leggerlo, e più facile leggerlo che capirlo.
William Osler   

Crediamo di avere in mano le redini di noi stessi. E' così? Non penso. Bisogna lasciare una parte di mistero in quel che accade: ognuno è scritto un po' dal libro che scrive. Si fa indigestione di domande e di risposte…Invece la vita è piena di ambiguità, doppi, illusioni. Scrivo del salotto di campagna di Madame Isidori, apparentemente grottesco: è una pochade, un vaudeville di personaggi che magari sembrano sfigati o ridicoli. Non lo sono. Nell'economia dell’esistente ognuno ha il suo perché, nessuno è giudicabile: tutti assecondano a modo loro la vita.
Anna Marchesini   Tratta da: Vanity Fair 

La parola stanza. Non pensiamo mai alle parole, le diciamo e basta. La parola stanza compare quando l’uomo si ferma, ma stanza, in inglese, è sinonimo di spazio. C’è una targa, in una via di Firenze, che dice: qui il 25 aprile la libertà ha preso stanze. Bach scrive stanze. C’è un libro misterioso ripudiato dal buddismo tibetano, un libro che appare e scompare, si chiama Le dodici stanze, dice che non viviamo un tempo, ma uno spazio. Ho pensato alla parola stanza quando la vita mi ci ha chiuso dentro, in una stanza troppo grande perché il mio corpo potesse percorrerla tutta,
ma troppo piccola per contenermi.
Ezio Bosso   

Ogni libro è letto, ma ogni letto non è anche un libro.
Bruno Munari   

Quanto più s'allarga la nostra conoscenza dei buoni libri, tanto più si restringe il cerchio degli uomini la cui compagnia è gradita.
Ludwig Feuerbach   

Temo il lettore di un solo libro.
San Tommaso D'Aquino   

A proposito. Non è vero che “oggi tutti scrivono libri”. Oggi tutti firmano libri, che è diverso.
Selvaggia Lucarelli   

Egli lasciò cadere o rese sterili molti fra i più promettenti suggerimenti contenuti nelle opere di suoi immediati precursori. ( Riferita ad Adam Smith)
Joseph Schumpeter   

Io sono un animale politico. In ogni mio libro esce fuori il mio femminismo, il mio socialismo e il mio antimilitarismo.
Isabel Allende   

Non invento i miei libri: saccheggio storie dai giornali o ascolto con orecchio attento le vicende degli amici. (...) Da questi spunti poi i miei personaggi emergono da soli, con naturalezza.
Isabel Allende   

La scrittura per me è un tentativo disperato di preservare la memoria. I ricordi, nel tempo, strappano dentro di noi l'abito della nostra personalità, e rischiamo di rimanere laceri, scoperti. Così scrivere mi consente di rimanere integra e di non perdere pezzi lungo il cammino.
Isabel Allende   

Non posso vivere senza libri.
Thomas Jefferson   

Scrivere è viaggiare senza la seccatura dei bagagli.
Emilio Salgari   

A voi che vi siete arricchiti con la mia pelle, mantenendo me e la mia famiglia in una continua semi-miseria od anche di più, chiedo solo che per compenso dei guadagni che vi ho dati pensiate ai miei funerali. Vi saluto spezzando la penna.
Emilio Salgari   

La lettura rende un uomo completo, la conversazione lo rende agile di spirito e la scrittura lo rende esatto.
Francis Bacon   

L’unica maniera di ripagarlo, pensava ora, sarebbe stata d’amare suo figlio come il padre aveva amato lui: a lui non ne verrà niente, ma il conto sarà pareggiato nel libro mastro della vita.
Beppe Fenoglio   Tratta da: Il partigiano Johnny - Einaudi 

 Frasi dalla n° 61 al n° 80 di 'Libri' su 251 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook