Come mantenere a lungo l'abbronzatura?
Ti trovi in » Look » Abbronzatura

Ottenere un'abbronzatura perfetta può richiedere un po' di tempo e sforzo, ma mantenerla può essere una sfida ancora più grande. Non temere, però! Con una combinazione di buone pratiche per la cura della pelle e un'adeguata alimentazione, puoi goderti la tua abbronzatura per un periodo più lungo.

Cura della pelle
La pelle è il tuo biglietto da visita, quindi è fondamentale trattarla con cura. Evita i bagni caldi, che possono asciugare e irritare la pelle, facendo svanire più rapidamente l'abbronzatura. L'ideale è optare per docce brevi con acqua tiepida. Un altro aspetto importante è la scelta dei prodotti per la pulizia. Scegli saponi e detergenti vegetali invece di quelli con fragranze artificiali o ingredienti chimici. Questi ultimi possono alterare il pH della pelle, rendendo più difficile mantenere il colorito.
Come suggerito per evitare le scottature, è importante prendersi cura della pelle anche per mantenere l'abbronzatura.

Non dimenticare l'idratazione. Utilizza creme idratanti a base di burro di karitè o olio di cocco, entrambi ricchi di vitamine e nutrienti che nutrono la pelle. Per un ulteriore boost, prova ad aggiungere alcune gocce di olio di argan o di rosa mosqueta, entrambi noti per le loro proprietà rigeneranti e idratanti.

Alimentazione
Una dieta equilibrata è cruciale quando si parla di mantenere l'abbronzatura. L'acqua minerale è il tuo migliore alleato: bevi abbondantemente per mantenere la pelle idratata e luminosa. I cibi con alti livelli di antiossidanti come pesche, albicocche, carote, meloni e pomodori sono essenziali. Questi alimenti sono ricchi di betacarotene, un precursore della melanina, il pigmento responsabile dell'abbronzatura.

Non dimenticare di includere cibi ricchi di vitamina C come agrumi, kiwi e frutti di bosco. La vitamina C favorisce la produzione di collagene, mantenendo la pelle elastica. Aggiungi anche fonti di Omega 3 come pesce e frutta secca per garantire un'idratazione profonda della pelle.

Modalità di cottura
Un piccolo suggerimento che può fare una grande differenza è il modo in cui prepari frutta e verdura. Mangiale a crudo o cucinale al vapore per mantenere intatte le loro proprietà nutrizionali. Se sei un amante delle insalate, prova ad aggiungere semi come quelli di lino o chia, che sono una ricca fonte di Omega 3.

Attività fisica e stile di vita
Anche l'attività fisica ha un ruolo. Esercizi regolari come jogging o yoga possono aiutare a mantenere una buona circolazione, il che a sua volta contribuisce al mantenimento di una pelle sana e di un colorito abbronzato.

In conclusione, mantenere l'abbronzatura non è solo una questione di estetica, ma anche di benessere generale. Adottando una routine di cura della pelle e seguendo una dieta equilibrata, è possibile godersi il proprio colorito estivo per un tempo più prolungato.

7
78%
2
22%
Condividi su Facebook


Licenza foto #1 : Irina Patrascu Gheorghita – CC BY 2.0 foto modificata







Come non ingrassare a Natale?











Qual è l'isola più irraggiungibile del mondo?








Perché la Sampdoria si chiama così?




Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


Genio PaginaInizio.com

© Adv Solutions SRL 
(Siamo online dal 2005)

Indice Genio | Argomenti