Qual è la parola più lunga della lingua italiana?
Ti trovi in » Italiano » Lunghezza

Qual è il vocabolo più lungo in italiano

Qual è il vocabolo più lungo in italiano

Con un totale di 30 lettere, suddivise in 13 sillabe, “psiconeuroendocrinoimmunologia” si aggiudica il podio tra le parole più lunghe, di senso compiuto, presenti nella lingua italiana.
Fortunatamente abbreviato con la sigla PNEI, il termine è utilizzato in medicina per indicare la disciplina che studia le relazioni tra funzionamento dei sistemi nervoso, immunitario ed endocrino.
La sua nascita deriva dagli studi sullo stress effettuati dal medico austriaco Hans Selye negli anni 30 e grazie agli sviluppi in ambito neuroscientifico e immunologico risalenti alla fine del 1900, periodo in cui è nata la disciplina.

Esistono inoltre parole anche più lunghe, che superano i 30 caratteri, ma che sono nomi di componenti chimiche presenti in alcuni medicinali, come il “nonilfenossipolietilenossietanolo” (33 lettere) e il “dimetilamidofenilmetilpirazolone” (32 lettere).
A superare tutte le altre vi sarebbe inoltre vi sarebbe inoltre “hippopotomonstrosesquippedaliofobia” (35 lettere), che Wiktionary definisce come la fobia delle parole lunghe, ma della quale non si trovano altre informazioni di significato.
Non rientra in classifica neppure la celebre e divertente “Supercalifragilistichespiralidoso” (33 lettere), parola magica nata dal film Disney “Mary Poppins”, che però rappresenta un nonsense nella lingua italiana.

76
86%
12
14%
Condividi su Facebook
Tag e gruppi: Lunghezza  Vocaboli  


Licenza foto #1 Qual è il vocabolo più lungo in italiano: Ella's Dad - CC BY 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...


GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook