Foto di camillo benso conte di cavour
Frasi di Camillo Benso Conte di Cavour
La scheda di Camillo Benso Conte di Cavour
Politico e patriota
Nascita: Torino il 10/8/1810data morte il 6/6/1861
Di origini nobili, Camillo Benso inizia a viaggiare poco più che ventenne ed a interessarsi al contempo del progresso dell'industria, dell'economia politica e del libero scambio dei paesi come Francia e Inghilterra. Prima con saggi e poi con fatti e promulgazione li instituì anche nel Regno di Sardegna, il quale, grazie alle strategie di Cavour, divenne Regno d'Italia nel 1861.
Condividi su Facebook
La più letta di “Camillo benso conte di cavour”
Sono figlio della libertà, e a lei devo tutto ciò che sono.
Camillo Benso Conte di Cavour  

Si arriva con piacere a Verona. La città conserva le vestigia di un'antica grandezza. L'anfiteatro è molto ben conservato e degno della magnificenza romana. Per rispetto a Shakespeare e per scrupolo di coscienza sono andato a vedere la tomba di Romeo e Giulietta. È un abbeveratoio di buoi al quale si è dato un nome pomposo.
Camillo Benso Conte di Cavour   

Dal momento in cui mi trovai in condizione di poter leggere da me stesso i libri di Rousseau, ho sentito per lui la più viva ammirazione. È a mio giudizio l'uomo che più ha cercato di rialzare la dignità umana, spesso avvilita nella società dei secoli trascorsi. La sua voce eloquente ha più di ogni altra contribuito a fissarmi nel partito del progresso e della emancipazione sociale. L'Emile soprattutto mi è sempre piaciuto per la giustezza delle idee e la forza della logica
Camillo Benso Conte di Cavour   Tratta da: Cavour, l'uomo e l'opera - Mondadori 

Ho scoperto il modo di ingannare i diplomatici. Io dico la verità, e loro non mi credono mai.
Camillo Benso Conte di Cavour   

Che cos'è l'uomo più felice senza la fede? Un fiore in un bicchiere d'acqua, senza radici e senza durata.
Camillo Benso Conte di Cavour   

Io nutro, lo dico sinceramente, molta simpatia e molta stima per gli Stati Uniti d'America; ammiro in quella nazione la libertà personale applicata sopra la più larga scala; lo sviluppo che le forze individuali v'acquistano, ed ammiro eziandio molta parte dell'ordinamento sociale di quelle popolazioni; ma in verità, lo dichiaro apertamente, non sono un ammiratore del loro sistema amministrativo, né del loro ordinamento finanziario.
Camillo Benso Conte di Cavour   

Il primo bene di un popolo è la sua dignità.
Camillo Benso Conte di Cavour   Tratta da: Discorso Camera Deputati 16/04/1858 

Parigi è il paese del mondo ove si giudica meno bene la situazione politica. Tutte le persone hanno un vivo interesse in un senso o nell'altro...
Camillo Benso Conte di Cavour   

Non tengo, voi lo sapete, al potere per il potere; tengo ad esso per essere in condizione di fare il bene del mio paese.
Camillo Benso Conte di Cavour   

In Francia si attribuisce moltissima importanza alle lettere di buon anno, è un uso al quale non si manca mai fra parenti, a meno di essere guastati mortalmente.
Camillo Benso Conte di Cavour   

 10 frasi di 'camillo benso conte di cavour' su 10 in archivio  (Licenza foto: Pubblico dominio)


Cristoforo
Colombo
Benjamin
Disraeli

AUTORI per Tipo

Cinema (410)
Letteratura (207)
Musica (111)
Spettacolo (111)
Politica (87)
Sport (82)
Filosofia (69)
Giornalismo (59)
Economia (53)
Religione (52)
Arte (50)
Scienze (48)
Storia (40)
Varie (19)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook