Frase di Karl Popper categoria Politica
La dittatura è moralmente cattiva perché condanna i cittadini dello Stato, contro la loro migliore coscienza, contro il loro convincimento morale, a collaborare con il male se non altro con il silenzio. Essa solleva l'uomo dalla responsabilità morale senza la quale è solo la metà, un centesimo di uomo. Essa trasforma qualsiasi tentativo di portare la propria responsabilità umana in un tentativo di suicidio.
 Karl Popper  
VOTA questa frase
2
67%
1
33%
Condividi su Facebook
Informazioni sulla frase
Questa frase è stata visualizzata 1297 volte.
E' stata votata 3 volte.
E' lunga 410 caratteri.

La scheda dell'autore: Karl Popper
Karl Popper, Filosofo ed epistemologo
Nascita: Vienna (Austria) il 28/7/1902data morte il 17/9/1994

Nasce da una famiglia ebrea di estrazione borghese e frequenta l'università a Vienna, dove si avvicina giovanissimo alle istanze di Marx. Ne pratica i principi attraverso l'iscrizione al Partito Socialdemocratico Austriaco (SPO), di stampo dichiaratamente marxista, ma nel 1919, dopo aver assistito a una conferenza di Einstein, .. Continua »

Altre frasi di Karl Popper     Altre frasi Politica (Licenza foto: Pubblico dominio)

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook