×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Indovinelli
Rompicapo
Poesie
Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2021)
L'abitudine è la più infame delle malattie perché ci fa accettare qualsiasi disgrazia, qualsiasi dolore, qualsiasi morte. Per abitudine si vive accanto a persone odiose, si impara a portar le catene, a subire ingiustizie, a soffrire, ci si rassegna al dolore, alla solitudine, a tutto. L'abitudine è il più spietato dei veleni perché entra in noi lentamente, silenziosamente, cresce poco a poco nutrendosi della nostra inconsapevolezza, e quando scopriamo d'averla addosso ogni fibra di noi s'è adeguata, ogni gesto s'è condizionato, non esiste medicina che possa guarirci.

Oriana Fallaci  

VOTA questa frase
2
100%
0
0%


INFORMAZIONI SULLA FRASE
E' stata visualizzata 6220 volte.
E' stata votata 2 volte.
Pubblicata in data 06/01/14.
E' lunga 573 caratteri.
L'autore è Oriana Fallaci: Giornalista, scrittrice e attivista italiana
Nascita: Firenze il 29/06/1929data morte il 15/09/2006
Mussolini è al potere e suo padre, oppositore al regime, coinvolge prestissimo sua figlia nelle vicende politiche dell'epoca al punto che, a soli quattordici anni, Oriana riceve un'onorificenza dall'Esercito. Dopo il liceo classico e un periodo di studi in medicina, intraprende la carriera del giornalismo scrivendo articoli di genere vario prima per .. Continua »
  Link sponsorizzati
  Argomenti correlati a 'Malattia'
Salute
Corpo
Coronavirus
Calcio
Bambini
Uomini
Religione
Vivere


PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2021)