Foto di gabriel batistuta
Frasi di Gabriel Batistuta
La scheda di Gabriel Batistuta
Allenatore, dirigente sportivo ed ex calciatore
Nascita: Avellaneda (Argentina) il 1/2/1969+ Età e Segno
Inizia a giocare a calcio nella squadra giovanile del Platense a sedici anni, dopo aver ricevuto in regalo un poster di Maradona. Nel'88 passa al Newell's Old Boys; nel 1990 sposa Irina Fernández, madre dei suoi quattro figli e passa al Boca Juniors. L'anno successivo firma fino al 2000 con la Fiorentina, squadra di cui diventa capitano, dove mette a segno le 212 reti che lo eleggono capocannoniere assoluto e con cui vince una Coppa e una Supercoppe italiane. All'età di trentuno anni, per settanta miliardi – cifra più alta mai spesa per un giocatore di quell'età – l'attaccante argentino viene acquistato dalla Roma che ne ricava una Supercoppa e uno Scudetto. Prestato all'Inter per la stagione 2003, dopo oltre dieci anni da calciatore italiano, nell'estate dello stesso anno passa all' Al-Arabi, team del Qatar, dove con venticinque reti in diciotto gare vince il trofeo della scarpa d'oro. Stimato come uno dei migliori attaccanti nella storia del calcio, si aggiudica il titolo di miglior realizzatore anche in Nazionale argentina con cinquantasei gol. Dopo l'infortunio alla caviglia del 2005 e il ritiro anticipato dai campi, dal 2010 intraprende la carriera di allenatore e dirigente dell'Argentina.
Condividi su Facebook
La più letta di “Gabriel batistuta”
La sfida di Bologna con i due gol segnati dopo essere appena sceso dall'aereo di ritorno dall'Argentina senza aver dormito un minuto non ha prezzo.
Gabriel Batistuta  

L'ho conosciuto due anni prima che diventasse Papa, mi piace tanto, ha portato un'aria fresca alla chiesa. E' quello che io voglio vedere da cristiano, sono veramente felice di avere una guida come lui. (Riferita a Papa Francesco)
Gabriel Batistuta   

La gente mi credeva malato di una brutta malattia, ma non è così. Posso vivere anche con qualche problema alle caviglie.
Gabriel Batistuta   

La mia ricetta era fare gol per far felici i tifosi.
Gabriel Batistuta   

All'inizio i dottori, sia quelli della Nazionale che quelli della Fiorentina, non mi dissero niente della gravità dell'infortunio. Poi io ci ho messo del mio, quando sei giovane spesso non pensi. A volte, ti credi Tarzan.
Gabriel Batistuta   

Se entrerò in una società sarà per lasciare il segno, non sono di quelli che pur di apparire sono pronti a fare qualsiasi cosa.
Gabriel Batistuta   

E' stato bello giocare assieme a lui: sapeva ogni volta dove darmi la palla. E poi mi fa invidia vederlo ancora in campo. Quando andai alla Roma lui era giovane. Sarebbe stato bello giocare insieme adesso, avrei segnato sicuramente di più. (Riferita a Francesco Totti)
Gabriel Batistuta   

Come mi apriva gli spazi lui, non lo faceva nessuno. (Riferita a Francesco Baiano)
Gabriel Batistuta   

Non mi aspettavo di vederlo allenatore. (Riferita a Vincenzo Montella)
Gabriel Batistuta   

Ho segnato gol contro i migliori difensori in Italia (...). Avrei vinto il Pallone d'Oro se fossi stato nel Barcellona o nel Manchester, ma volevo vincere con la Fiorentina. Volevo conquistare il campionato con una piccola squadra e entrare nella storia.
Gabriel Batistuta   

Mi piaceva segnare, sentire il boato del pubblico.
Gabriel Batistuta   

Su una stagione di 70 partite ne facevo 65 e davo sempre tutto. Per me era impossibile accettare di stare fermo per un infortunio.
Gabriel Batistuta   

 12 frasi di 'gabriel batistuta' su 12 in archivio  (Licenza foto: Pubblico dominio)


George
Best
Francesco
Totti

AUTORI per Tipo

Cinema (458)
Letteratura (223)
Musica (118)
Spettacolo (116)
Politica (93)
Sport (85)
Filosofia (70)
Giornalismo (63)
Economia (55)
Religione (52)
Scienze (51)
Arte (50)
Storia (40)
Varie (19)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster | Privacy | Cont@tti
Trovaci su Facebook