Foto di haruki murakami
Frasi di Haruki Murakami
Pagina 1/2
La scheda di Haruki Murakami
Scrittore e saggista giapponese
Nascita: Kyoto (Giappone) il 12/1/1949+ Età e Segno
Trascorre l'infanzia e l'adolescenza nella fervente città marittima di Kobe. Al liceo scopre la letteratura straniera e comincia a scrivere sul giornale della scuola poi, durante gli anni dell'università, partecipa intensamente alle rivolte studentesche scagliandosi anche contro la guerra del Vietnam. Nello stesso periodo, contro il volere dei genitori, sposa Yoko Takahashi, si trasferisce a casa sua e interrompe provvisoriamente gli studi per lavorare prima in una rete televisiva, poi nel jazz bar “Peter cat” di sua proprietà. Sono gli anni in cui si dedica principalmente alla musica, non sentendosi ancora pronto per scrivere, nonostante l'amore immenso per la letteratura. Nel '74 decide finalmente di tentare, e con il primo romanzo “Ascolta canzone nel vento” ottiene un premio come miglior esordiente. Dopo un anno manda alle stampe “Il flipper del 1973” e poi “Sotto il segno della pecora”, per cui riceve un ulteriore riconoscimento. E' autore di alcune opere saggistiche oltre che traduttore di grandi letterati americani come Fitzgerald, Salinger, Carver e Capote. Con “La fine del mondo e il paese delle meraviglie” nel 1985 ottiene il Premio Tanizaki, successivamente compie diversi viaggi, arrivando sino a Roma dove prende vita “Norwegian wood”, testo che in un solo anno vende due milioni di copie. E ancora: con “L'uccello che girava le viti del mondo” e “Kafka sulla spiaggia”, nel '96 e nel 2006 riceve il Premio Yomiuri e il World Fantasy Award.
Condividi su Facebook
La più letta di “Haruki murakami”
Quando la tempesta sarà finita, probabilmente non saprai neanche tu come hai fatto ad attraversarla e a uscirne vivo. Anzi, non sarai neanche sicuro se sia finita per davvero. Ma su un punto non c’è dubbio. Ed è che tu, uscito da quel vento, non sarai lo stesso che vi è entrato
Haruki Murakami  

Il silenzio è una cosa che si ascolta.
Haruki Murakami   Inserita: 11/08/2018

Non sarebbe meglio se rimanessimo separati fino alla fine, conservando il desiderio di incontrarci? In questo modo continueremmo a vivere mantenendo intatta dentro di noi la speranza di rivederci, un giorno.
Haruki Murakami   Inserita: 09/08/2018 Tratta da: 1Q84 - Shinchosha

 Dove batte il cuore.

Haruki Murakami   Inserita: 04/05/2018

Qualche volta il destino assomiglia a una tempesta di sabbia che muta incessantemente la direzione del percorso. Per evitarlo cambi l'andatura. E il vento cambia andatura, per seguirti meglio. Tu allora cambi di nuovo, e subito di nuovo il vento cambia per adattarsi al tuo passo. Questo si ripete infine volte, come una danza sinistra col dio della morte prima dell'alba. Perché quel vento non è qualcosa che è arrivato da lontano, indipendente da te. E' qualcosa che hai dentro. Quel vento sei tu. Perciò l'unica cosa che puoi fare è entrarci, in quel vento, camminando dritto, e chiudendo forte gli occhi per non far entrare la sabbia. Attraversarlo, un passo dopo l'altro.
Haruki Murakami   Inserita: 26/04/2017 Tratta da: Kafka sulla spiaggia - Einaudi

Quando tu sei nella foresta, diventi completamente parte della foresta. Quando sei sotto la pioggia, diventi parte della pioggia. Quando è mattino, sei parte del mattino. Quando sei davanti a me, diventi parte di me. Completamente.
Haruki Murakami   Inserita: 02/03/2017 Tratta da: Kafka sulla spiaggia - Einaudi

Col passare del tempo lo capirai. Ciò che dura, dura; ciò che non lo fa, non lo fa. Il tempo risolve la maggior parte delle cose. E quello che il tempo non può risolvere, lo si deve risolvere da soli.
Haruki Murakami   Inserita: 24/07/2016

Una persona, pur quanto faccia, non potrà mai diventare altro che se stessa.
Haruki Murakami   Inserita: 04/04/2016 Tratta da: I salici ciechi e la donna addormentata - Einaudi

Ogni giorno della vita è unico, ma abbiamo bisogno che accada qualcosa che ci tocchi per ricordarcelo. Non importa se otteniamo dei risultati o meno, se facciamo bella figura o no, in fin dei conti l'essenziale, per la maggior parte di noi, è qualcosa che non si vede, ma si percepisce nel cuore.
Haruki Murakami   Inserita: 17/09/2015

Per ogni ferita che io possa averti causato, ne ho causata una uguale a me stessa. Perciò, ti prego, non odiarmi. Io sono una persona imperfetta.
Haruki Murakami   Inserita: 06/05/2015 Tratta da: Tokyo Blues - Feltrinelli

Il valore definitivo della nostra vita non sarà determinato da come avremo vinto, ma da come avremo perso.
Haruki Murakami   Inserita: 12/09/2014 Tratta da: Tutti i figli di Dio danzano - Einaudi

Quando si cambia ambiente, anche lo scorrere del tempo e delle emozioni assume improvvisamente una dimensione diversa.
Haruki Murakami   Inserita: 24/07/2014 Tratta da: A sud del confine, a ovest del sole - Feltrinelli

Se ti ricordi di me, allora non mi importa se tutti gli altri si dimenticano.
Haruki Murakami   Inserita: 17/06/2014

Dietro tutte le cose che crediamo di conoscere bene, se ne nascondono altrettante che non conosciamo per niente. La comprensione non è altro che un insieme di fraintendimenti.
Haruki Murakami   Inserita: 29/05/2014 Tratta da: La ragazza dello Sputnik - Einaudi

Perché al mondo le cose si pagano anche così. Con soldi che ti pesa possedere, che ti fa sentire malissimo spendere e che una volta finiti ti fanno odiare te stesso. E il peggio è che quando cominci a odiarti ti viene voglia di uscire a spendere un po' di soldi. Tranne che non ne hai più. E con ciò se ne va anche la speranza.
Haruki Murakami   Inserita: 17/11/2013 Tratta da: Sotto il segno della pecora - Longanesi

 Cambiamenti.

Haruki Murakami   Inserita: 30/10/2013

Per quanto una situazione sia disperata, c'è sempre una possibilità di soluzione. Quando tutto attorno è buio non c'è altro da fare che aspettare tranquilli che gli occhi si abituino all'oscurità.
Haruki Murakami   Inserita: 24/08/2013

Da qualche parte esiste una fine. Solo che non si trova un cartello con scritto "Ecco, questa è la fine", come al gradino più alto di una scala non si trova scritto: "Attenzione, questo è l'ultimo gradino. Non fate un passo oltre."
Haruki Murakami   Inserita: 30/06/2013

A nessuno piace la solitudine. Ma non mi faccio in quattro per fare amicizia: così evito un po' di delusioni...
Haruki Murakami   Inserita: 20/06/2013

La barriera tra un sana fiducia in sé stessi e un malsano orgoglio è molto sottile.
Haruki Murakami   Inserita: 09/05/2013

Ci eravamo incontrati perchè doveva succedere e anche se non fosse stato quel giorno, prima o poi ci saremmo sicuramente incontrati da qualche altra parte.
Haruki Murakami   Inserita: 30/03/2013

 21 frasi di 'haruki murakami' su 23 in archivio  (Licenza foto: Gal Oren - CC BY-SA 3.0)


Ricerca
Parola, Autore, Film..

AUTORI per Tipo

Cinema (382)
Letteratura (195)
Musica (107)
Spettacolo (107)
Politica (86)
Sport (81)
Filosofia (69)
Giornalismo (53)
Religione (52)
Economia (52)
Arte (50)
Scienze (48)
Storia (40)
Varie (18)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook