Perché non riusciamo a farci il solletico da soli?
Ti trovi in » Scienze » Corpo

Vi siete mai chiesti perché soffriamo il solletico solo se fatto da qualcuno? E perché invece non riusciamo a farci il solletico da soli?
Secondo uno studio effettuato dalla Federation University (Australia), non soffriamo il solletico autoindotto perché ogni volta che proviamo a farlo il nostro cervello attenua le sensazioni che arrivano dal nostro corpo e dalla pelle. Provando a farci il solletico da soli siamo costretti a muoverci, dunque non riusciamo a stimolarci abbastanza da sentirlo.

Sino a poco tempo fa la spiegazione era diversa, basata sulla vecchia teoria dell'effetto sorpresa”, vale a dire che si pensava che il autoinflitto non funzionasse per la mancanza della sorpresa, visto che siamo noi stessi ad agire.

Invece il nuovo esperimento ha smentito questo pensiero; gli studiosi infatti hanno fatto sedere alcune coppie di fronte ad un tavolo in cui era stata posizionata un'asticella di legno. Muovendola in modo alterno con una mano, i soggetti “solleticavano” l’altra.
Attraverso un visore che riprendeva il campo visivo del compagno ai volontari sembrava così di trovarsi nei panni dell’altro. Nonostante ciò è stato osservato che non hanno comunque sofferto il solletico autoindotto.

5
100%
0
0%
Condividi su Facebook
Tag e gruppi: Corpo  


Licenza foto #1 : Chin Tickle - CC BY 2.0 foto modificata
Domande o ricerche su Genio
Digita domanda o argomento: aerei, fiumi etc..
oppure: Come / Chi / Cosa ...



GENIO PaginaInizio.com

© Genio Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005) - P.IVA 01889490502
Home Genio | Domande nuove | Cont@tti | Segnala abusi
Genio su Facebook