×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Indovinelli
Rompicapo
Poesie
Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2021)
 Recenti ↓ | Più cliccate | Meglio votate
La vera amicizia non consiste nell'essere inseparabili, ma nell'essere in grado di separarsi senza che nulla cambi.

L'amicizia è una presenza che non ti evita di sentirti solo, ma rende il viaggio più leggero.
Da: Quattro amici - Editorial Anagrama

L’amicizia di due donne comincia o finisce per essere un complotto contro una terza.

Può forse una distanza materiale separarci davvero dagli amici? Se desideri essere accanto a qualcuno che ami, non ci sei forse già?

Non ho alcun dubbio che ho meritato i miei nemici, ma non sono sicuro di aver meritato i miei amici.

Se ti ricordi di me, allora non mi importa se tutti gli altri si dimenticano.

Ogni persona che passa nella nostra vita è unica. Sempre lascia un po' di se e si porta via un po' di noi. Ci sarà chi si è portato via molto, ma non ci sarà mai chi non avrà lasciato nulla. Questa è la più grande responsabilità della nostra vita e la prova evidente che due anime non si incontrano per caso.

Mi piacciono le persone che sanno essere al nostro fianco senza far rumore. Sempre presenti quando abbiamo bisogno. Sempre alla distanza giusta. Sempre vicini al cuore.

A volte la solitudine non è soltanto una benedizione, ma anche un modo speciale per apprezzare i buoni amici incontrati strada facendo.

Un amico è uno che sa tutto di te e nonostante questo gli piaci.

E' paradossale, o forse poi nemmeno troppo, ma a volte sembra che sia necessario trovarsi in una situazione di difficoltà per capire il senso profondo dell'amicizia e comprenderne la reale bellezza.
Da: L'amore è una cosa semplice - Kowalski

Ci sono persone che si soffermano sui difetti dei loro amici. Non serve. Io ho sempre rivolto la mia attenzione ai meriti dei miei avversari e ne ho tratto profitto.

Amicizia: il tacito accordo fra due nemici di voler collaborare per un bottino comune.

Che tristezza quelli che vengono a cercarti di nuovo perché sei diventata famosa.
Da: realityshow.blogosfere.it - 12/08/2013

La cosa più sgradevole che il vostro peggior nemico vi dice in faccia non si avvicina nemmeno a quello che i vostri migliori amici dicono alle vostre spalle.

Partecipiamo alle sventure degli amici non piangendoci sopra, ma dandoci da fare.

Volere e non volere le stesse cose, questa è la vera amicizia.

Non dire al tuo amico ciò che il tuo nemico non deve sapere.

Un amico è uno al quale puoi raccontare tutto il bene e il male della tua vita, altrimenti che amico è? Con un amico ti puoi sfogare e puoi piangere senza dovertene vergognare. Anzi, non c'è niente di più bello di una debolezza con una persona alla quale vuoi bene. Strizziamo gli amici come limoni per giornate intere obbligandoli ad ascoltare i nostri sfoghi quando siamo giovani e soffriamo le pene dell'amore, ma poi, a mano a mano che cresciamo, gli amici veri sono sempre meno.
Da: L'albero dei mille anni - Rizzoli

I tuoi rapporti con gli altri siano tali da non renderti nemici gli amici, bensì da farti amici i nemici.

La stessa idea che ci rassicura che il male non è eterno e neppure durevole, riconosce che nel limite di tempo della vita la maggior sicurezza è data dall'amicizia.

Una grande amicizia ha due ingredienti principali: il primo è la scoperta di ciò che ci rende simili, il secondo è il rispetto di ciò che ci fa diversi.

Si decide in fretta di essere amici, ma l’amicizia è un frutto che matura lentamente.

In fondo tutte le cose e tutti gli uomini sono sempre, gli uni rispetto agli altri, chiunque essi siano, degli sconosciuti, inesorabilmente, e tutte le nostre strade si incrociano sempre per pochi passi e istanti, conquistando la fugace parvenza della comunione, della vicinanza e dell'amicizia.

Chi non vuole esserci non c’è nemmeno se ti ci siedi accanto. Chi c’è, c’è anche quando credi che non ci sia.

Quella che gli uomini hanno chiamato amicizia non è altro che un'alleanza, una reciproca cura d'interessi e uno scambio di servigi: insomma, una relazione in cui l'egoismo si prefigge sempre qualche utile.

Gli amici hanno bisogno uno dell’altro proprio come un fiore ha bisogno della pioggia per aprirsi e mostrare la sua bellezza. L’amicizia dovrebbe essere una preziosa carezza di cui non puoi fare a meno.

Mi piacciono le persone che vibrano, quelle che non devi continuamente sollecitare e a cui non devi dire di fare le cose, ma che al contrario sanno quello che c’è da fare e lo fanno.
Mi piacciono le persone che coltivano i loro sogni fino a quando tali sogni diventano realtà.
Mi piacciono le persone capaci di assumersi le conseguenze delle proprie azioni, le persone che rischiano il certo per l’incerto pur di andare dietro a un sogno, le persone che si permettono di fuggire i consigli sensati lasciando la soluzione in mano al nostro padre Dio.
Mi piacciono le persone che sono giuste con gli altri e con loro stesse, le persone che apprezzano il nuovo giorno, le cose buone che sono nella sua vita, le persone che vivono ogni ora allegramente facendo del loro meglio, grate di essere vive, di poter regalare sorrisi, di offrire le loro mani e aiutare generosamente, senza aspettarsi nulla in cambio.
Mi piacciono le persone capaci di criticarmi costruttivamente e di fronte, senza ferirmi. Le persone che hanno tatto. Mi piacciono le persone che hanno il senso della giustizia.
Questi io li chiamo amici.

Trova il tempo di essere amico: è la strada della felicità.

Il nostro peggiore nemico può diventare il nostro migliore maestro.

Dicono che gli amici si vedono nelle difficoltà, quando ci hai bisogno e l'amicizia si giudica col metro della borsa (...). Io dico invece che gli amici li vedi nella fortuna, quando le cose ti vanno bene, e l'amico rimane indietro e tu vai avanti e ogni passo avanti che fai per l'amico è un rimprovero o addirittura un insulto. Allora lo vedi, l'amico. Se ti è veramente amico, lui si rallegra della tua fortuna, senza riserve (...). Ma se non ti è veramente amico, il tarlo dell'invidia gli entra nel cuore e glielo rode.
Da: Nuovi racconti romani - Bompiani

Non dare mai spiegazioni: i tuoi amici non ne hanno bisogno e i tuoi nemici non ci crederanno comunque.

La vera amicizia non è schiava del tempo e dello spazio, la distanza materiale non può separarci davvero dagli amici!

Chi vuole uccidere il suo nemico, consideri bene se proprio con ciò non lo renda, dentro di sé, eterno.

L'amicizia è come l'amore. Non la si può riprodurre a comando. Ma quando passa, o quando la distruggiamo, lascia un grane senso di vuoto.
Da: Fuori da un evidente destino - Baldini

Quando il tuo amico ti tiene teneramente le mani puoi stare tranquillo, perché puoi tenere d'occhio le sue.
Da: Dizionario del diavolo - TEA

L'amicizia è fedele in tutto, tranne che nei servigi e nelle faccende d'amore.

Quel che rende indissolubili le amicizie e ne raddoppia l'incanto è un sentimento che manca all'amore: la sicurezza.

L'amicizia è sempre una dolce responsabilità, ma non è mai un'opportunità.

La vera amicizia è una pianta che cresce lentamente e deve passare attraverso i traumi delle avversità perché la si possa chiamare tale.

Come comportarsi con gli amici? Come vorremmo che loro si comportassero con noi.

Uno dei benefici dell'amicizia è di sapere a chi confidare un segreto.

Cos’e' l’amicizia? L’amicizia si può definire come un rapporto nel quale essere se stessi, senza falsi pudori. Un rapporto in cui accettare le critiche, purché siano costruttive e non si basino sui valori. Un rapporto caratterizzato dal piacere, a volte dal conflitto, ma per la maggior parte dall'accettazione della nostra individualità.

Ogni persona che incontri sta lottando con i propri problemi. Sii gentile con lei. Non potrai risolverli al suo posto ma la tua gentilezza forse la incoraggerà a non rinunciare. La tua gentilezza può essere il miracolo che stava aspettando. Spesso, senza saperlo, facciamo veri miracoli.

L’amicizia come l’amore, è di per sé una coincidenza: due persone si incontrano e le loro vite si intrecciano.

Se la prima regola dell'amicizia è quella di coltivarla, la seconda regola è quella di essere indulgenti quando la prima è stata infranta.

Una delle cose più belle nella vita è trovare qualcuno che riesce a capirti, senza il bisogno di dare tante spiegazioni!

Un abbraccio vuol dire “tu non sei una minaccia. Non ho paura di starti così vicino. Posso rilassarmi, sentirmi a casa. Sono protetto, e qualcuno mi comprende”. La tradizione dice che quando abbracciamo qualcuno in modo sincero, guadagniamo un giorno di vita.

Perchè io mica divento amico del primo che incontro. Io decido di voler bene, scelgo. E quando scelgo, è per sempre.

Penso che nessun'altra cosa ci conforti tanto, quanto il ricordo di un amico, la gioia della sua confidenza o l'immenso sollievo di esserti tu confidato a lui con assoluta tranquillità appunto perché amico.

  Personaggi nati oggi (06 Dicembre)
  Ricordiamo... (Scomparsi oggi)

PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2021)