×
Ultime Frasi
Frasi di Film
Frasi Celebri
Aforismi
Frasi Amore
Frasi Belle
Frasi Poster
Film Poster
Le Poesie
Gli Indovinelli
Rompicapo
I Proverbi
Modi di dire
Palindromi
Scioglilingua
Auguri Feste
Argomenti
Top mese
INDICI ED ELENCHI
+ Elenco Autori + Elenco Attori + Film A-Z + Film per Anno
NETWORK PaginaInizio
⚒ Servizi e strumenti ⇐  Chiudi menù
© Adv Solutions SRL (2005-2024)
Stanislaw Jerzy Lec: Scrittore, poeta

Nascita: Leopoli (Ucraina) il 06/03/1909data morte il 07/05/1966
E' stato un poeta lirico di ottimo livello, scrisse versi profondamente contemplativi e la sua profonda cultura letteraria lo collegava con altri poeti in Germania e Austria. Nel 1929 iniziò a pubblicare versi lirici sui quotidiani polacchi e da allora in poi contribuì a settimanali satirici. Insieme al poeta Leonid Pasternak, fondò un cabaret letterario di Varsavia, il Teatr Pętaków, nel 1936. Le sue prime raccolte di versi furono Zoo (1935) e Satyry patetyczne ('Patetiche Satire, '1936). Tradusse anche Heine e Brecht. Lec fu arrestato dai nazisti nel 1941 e trascorse due anni in un campo di concentramento prima di fuggire a Varsavia. Ha curato due periodici illegali ed è diventato un ufficiale dei partigiani polacchi. Dopo la seconda guerra mondiale, Lec contribuì a fondare il settimanale satirico di Varsavia Szpilki (1945) e nel 1946 divenne addetto stampa polacco a Vienna. Nel 1950 si trasferì in Israele per poi rientrare in Polonia nel 1952. Dopo la guerra scrisse più raccolte di versi, come Notatnik polowy ('A Field Notebook', 1946), Rękopis jerozolimski ('Un manoscritto di Gerusalemme ,' 1950–52).

166 FRASI E CITAZIONI DI STANISLAW JERZY LEC
Frasi di Stanislaw Jerzy Lec [1/9]
Recenti ↓ | Più cliccate  | Meglio Votate
  Personaggi nati oggi (13 Aprile)
  Ricordiamo.. (Scomparsi 13 Aprile)

www.PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2024)