Foto di Adam Smith
Frasi di Adam Smith
La scheda di Adam Smith
Economista e filosofo
Nascita: Kirkcaldy (Scozia) il 5/6/1723data morte il 17/7/1790
Dopo gli studi compiuti tra l'università di Oxford e Glasgow, a partire dal 1748 si sposta ad Edimburgo dove lavora per tre anni come docente di retorica. Ottiene poi la cattedra di logica e successivamente quella di filosofia morale, pubblicando nel 1759 il contenuto delle sue lezioni nel volume intitolato “Teoria dei sentimenti morali”. E' per tutta la vita amico del filosofo David Hume e incontra durante uno dei suoi viaggi in Svizzera importanti personalità della teoria economica fisiocratica, in netto disaccordo con quella mercantile, tra cui Francois Quesnay, massimo esponente di questa dottrina, da cui trae ispirazione per la formulazione dei principi che lo hanno reso celebre. Risale infatti a questo periodo l'opera “Indagine sulla natura e le cause della ricchezza delle nazioni”, pubblicata nel 1776 e diventata lo stampo che ha conferito all'economia la forma di una vera e propria disciplina indipendente, separandola dalle idee che si intersecano con la politica, il diritto e l'etica. Concentrandosi sull'importanza della produttività del lavoro come fonte di reddito nazionale, Smith dimostra l'insidia nascosta dietro l'intervento dello Stato nel libero mercato. Il testo, diventato anche un caposaldo della storia economica, supera le concezioni fisiocratiche e diventa la colonna portante delle teorie che sorreggono l'economia politica classica. Dà ai suoi colleghi l'ordine di ardere molte sue opere e si spegne a Edimburgo, dov'è responsabile di dogana, all'età di sessantasette anni.
Condividi su Facebook
Condividi su Google+
La più letta di “Adam Smith”
L'odio e la rabbia sono il più grande veleno della felicità d'uno spirito buono.
Adam Smith  

Tutto il denaro è una questione di fede.
Adam Smith   Inserita: 29/12/2014

La pietà per i colpevoli è crudeltà per gli innocenti.
Adam Smith   Inserita: 26/12/2014

L'esperienza sembra mostrare che la lette non può mai regolare correttamente i salari, anche se ha spesso preteso di farlo.
Adam Smith   

L'uomo ha un bisogno quasi costante dell'aiuto dei suoi simili.
Adam Smith   

La scienza è il grande antidoto contro il veleno dell'entusiasmo e della superstizione.
Adam Smith   

Per la maggior parte dei ricchi, il principale piacere della ricchezza consiste nello sfoggiarla.
Adam Smith   

Raramente la gente dello stesso mestiere si ritrova insieme, anche se per motivi di svago e di divertimento, senza che la conversazione risulti in una cospirazione contro i profani o in un qualche espediente per far alzare i prezzi.
Adam Smith   

L'inclinazione a trafficare, barattare, scambiare una cosa con un'altra è comune a tutti gli uomini e non si trova in nessun'altra razza di animali.
Adam Smith   

Il consumo è il solo fine e scopo di ogni produzione; e non si dovrebbe mai prender cura dell'interesse del produttore, se non in quanto ciò possa tornare necessario per promuovere quello del consumatore. La massima è così perfettamente evidente di per se stessa che sarebbe assurdo tentare di dimostrarla.
Adam Smith   

Nessuna società può essere felice se la sua maggior parte è povera e miserabile.
Adam Smith   

L'unico motivo che determina il possessore di un capitale a investirlo nell'agricoltura o nell'industria (...) è il proprio profitto.
Adam Smith   

Nella corsa alla ricchezza, agli onori e all'ascesa sociale, ognuno può correre con tutte le proprie forze, (…) per superare tutti gli altri concorrenti. Ma se si facesse strada a gomitate o spingesse per terra uno dei suoi avversari, l'indulgenza degli spettatori avrebbe termine del tutto. (…) la società non può sussistere tra coloro che sono sempre pronti a danneggiarsi e a farsi torto l'un l'altro.
Adam Smith   

Quanto maggiore è la quota del capitale di un paese che è impiegata nell'agricoltura, tanto maggiore sarà la quantità di lavoro produttivo che esso metterà in attività nel paese; e tanto maggiore sarà pure il valore che il suo impiego aggiunge al prodotto annuale della terra e del lavoro della società.
Adam Smith   

L'intero prodotto della terra e del lavoro di un paese si divide in tre parti: di esse, una è destinata ai salari, un'altra ai profitti e l'altra alle rendite. E solo dalle ultime due parti che si possono fare deduzioni per le imposte o per il risparmio; la prima, se modesta, costituisce null'altro che le necessarie spese della produzione.
Adam Smith   

 15 frasi di 'Adam Smith' su 15 in archivio  (Licenza foto: Pubblico dominio)


Adriano
Olivetti

Ricerca
Parola, Autore, Film..

AUTORI per Tipo

Cinema (305)
Letteratura (173)
Musica (97)
Spettacolo (92)
Politica (82)
Sport (77)
Filosofia (66)
Religione (52)
Economia (49)
Scienze (48)
Giornalismo (47)
Arte (46)
Storia (40)
Varie (15)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook