Frasi sulla libreria
Libreria
Frasi sulla libreria
Pagina 3/11
Esistono due motivi per leggere un libro: uno, perché vi piace, e l'altro, che potrete vantarvi di averlo letto.
Bertrand Russell   

Sarebbe stato impossibile... per qualsiasi donna scrivere i drammi di Shakespeare all'epoca di Shakespeare.
Virginia Woolf   

Tutti sappiamo che i libri bruciano, ma sappiamo anche che i libri non possono essere uccisi dal fuoco. Gli uomini muoiono, i libri non muoiono mai. Nessun uomo, nessuna forza possono abolire la memoria.
Franklin Delano Roosevelt   

Questo libro è perfetto per chi ha tra i sedici e i ventisei anni, a voi che avete l'età giusta per non capire che decisioni prendere vorrei spiegare che certe cose che ritenete sbagliate in verità sono giuste e altre cose che ritenete giuste in verità sono sbagliate. Vi faccio un esempio: tutti dicono che bisogna restare in questo Paese per cambiare le cose, è una sciocchezza, per cambiare le cose bisogna andare via da questo Paese..
Fabri Fibra   

Ognuno ha il proprio passato chiuso dentro di sé come le pagine di un libro imparato a memoria e di cui gli amici possono solo leggere il titolo.
Virginia Woolf   

Ciascuno portava chiuso in sé il proprio passato, come pagine di un libro che conoscesse a memoria. Gli amici potevano soltanto leggerne il titolo.
Virginia Woolf   

Il mondo è un libro e chi non viaggia ne conosce solo una pagina.
Sant'agostino   

Abbiamo portato in tutti i paesi della comunità le nostre armi segrete: i libri, i corsi culturali, l'assistenza tecnica nel campo della agricoltura. In fabbrica si tengono continuamente concerti, mostre, dibattiti. La biblioteca ha decine di migliaia di volumi e riviste di tutto il mondo. Alla Olivetti lavorano intellettuali, scrittori, artisti, alcuni con ruoli di vertice. La cultura qui ha molto valore.
Adriano Olivetti   

Ma alla fin fine, se lo debbo dire, io penso che a dischiudermi la vita sono stati in gran parte i libri. Non le grammatiche o i vocabolari ma tutte le opere in cui vive qualche sentimento.
Cesare Pavese   

La letteratura è una delle strade più tristi che portano dappertutto.
Andre Breton   

L'Etiopia è un paese dalla superficie pari a quelle di Francia, Germania e Polonia messe insieme. In Etiopia abitano più di sessanta milioni di persone, che tra qualche anno saranno più di sessanta milioni, tra qualche decina più di ottanta ecc. ecc. forse, allora, qualcuno aprirà una libreria?
Ryszard Kapuscinski   

Ci ho messo 5 anni per scrivere Diario di un corpo, il che significa che per quattro non ho scritto.
Daniel pennac   

Un libro (io credo) è qualcosa con un principio e una fine (anche se non è un romanzo in senso stretto), è uno spazio in cui il lettore deve entrare, girare, magari perdersi, ma a un certo punto trovare un'uscita, o magari parecchie uscite, la possibilità di aprirsi una strada per venirne fuori.
Italo calvino   

La storia è sempre scritta dai vincitori. Quando due culture si scontrano, chi perde viene cancellato e il vincitore scrive i libri di storia, libri che sostengono la sua causa e condannano quella del nemico sconfitto.
Dan Brown   Tratta da: Il Codice da Vinci - Mondadori 

C’è indubbiamente un’età per leggere e una per essere colti. L’ansia del libro è la meravigliosa sensazione di essere giovani.
Franca Valeri   

Vero è, che la penna in mano di un eccellente scrittore riesce per sé stessa un’arma assai più possente e terribile, e di assai più lungo effetto, che non lo possa mai essere nessuno scettro, né brando, nelle mani d’un principe.
Vittorio Alfieri   Tratta da: Principe e delle lettere (1778) 

La scrittura musicale è poesia e quella del libro è la prosa, sicuramente è diversa.
Pau Donés   

Si vede subito quando uno legge. Chi legge, chi legge veramente, è altrove.
Amélie Nothomb   

Scrivere a quattro mani è un’esperienza catartica che richiede pazienza. Si tratta di fondere due visioni del mondo e due stili: o ti lasci o funziona per sempre.
Francesca Barra   

In ogni autore si miscelano più forze. Come in ogni essere umano. I miei libri di questi anni sono lo specchio di ciò su cui ho posato gli occhi. Alcuni mi riguardano da vicino o riguardano da vicino i luoghi che conosco meglio. Altri toccano tematiche più universali, più lontane da me. Penso che la comicità, l'ironia, vada di pari passo con la tenerezza. L'occhio sarcastico è un occhio indulgente con le cose che riguardano gli umani. Altrimenti è un mero attacco, un'inchiesta, e non qualcosa che ti strappa una risata, perché simile a te.
Marco Marsullo   

Credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi.
Gianni Rodari   

"La Repubblica" di Platone mi ha cambiato la vita, e questo libro parla di un concetto: la gente deve occuparsi delle cose di cui sa, per le quali è portata, per le quali ha arte e tecnica.
Tommaso Paradiso   

Nei miei romanzi, rispetto sempre regole molto rigide; anche se mi piace far passare i cattivi per buoni e viceversa, e far balenare la possibilità di un disastro, alla fine i buoni sono buoni e i cattivi sono cattivi, e il bene più o meno trionfa.
Jeffery Deaver   

Nel mio libro parlo dei valori che un bambino deve avere in un campo di calcio, e più in generale di come un bambino deve vivere il calcio. Mi avevano chiesto di scrivere un libro sulla mia vita ma prima di fare questo volevo in realtà scrivere qualcosa per i miei bambini e per tutti gli altri.
Wanda Nara   

Questo libro, nato nel periodo più difficile della mia vita eppure vi inonderà di gioia. Lo troverete pieno d’amore. ‘Fiorire d’inverno’ perché non ho mai sospeso la vita per la malattia, per il cancro e nessuno dovrebbe farlo. Ecco come ci sono riuscita io
Nadia Toffa   

 Frasi dalla n° 51 al n° 75 di 'Libreria' su 266 Totali



Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster