Frasi sulla magia
Magia
Frasi sulla magia
Pagina 1/2
Aforismi e riflessioni sulla suggestione e l'incanto della magia: un'atmosfera o un paesaggio, ma anche un legame e una situazione particolare quanto affascinante.
Condividi su Facebook
Condividi su Google+
C’erano una volta un re ed una regina che desideravano tanto avere un erede e che finalmente ebbero una bambina, a cui diedero il nome di Aurora. Organizzarono una grande festa e invitarono tutti i sovrani delle terre confinanti e tutte le fate dei regni, eccetto la Fata della Montagna, così anziana che nessuno si ricordava più della sua presenza.
Le fate iniziarono a dare i doni magici ad Aurora: la bellezza, la grazia, la gentilezza, l’intelligenza, la simpatia, l’abilità a fare tutto. Era quasi il turno della settima, che avrebbe dovuto pronunciarsi sull’amore, quando arrivò la Fata della Montagna. Era offesa per essere stata dimenticata e così disse “Non mi avete invitato, ma voglio anch’io fare un dono alla principessa:
"sarà la più bella principessa fino all’età di sedici anni, quando si pungerà con un fuso e morirà”. Detto questo, la fata sparì in una nuvola nera. I genitori erano disperati ma la settima fata disse: “Non posso annullare il suo incantesimo ma posso aggiungere il mio: se si pungerà cadrà in un sonno di cento anni, da cui sarà svegliata dal bacio del vero amore”. Il re allora fece distruggere tutti i fusi.
Passarono sedici anni: Aurora era nel castello di campagna ed iniziò ad esplorare le stanze. In una stanza viveva una vecchina sorda che non aveva mai sentito del divieto di filare con l’arcolaio. Aurora fu stupita dal fuso che non aveva mai visto prima e volle provare ad usarlo ma si ferì e cadde a terra come morta. Giunse la settima fata, che avvolse tutti gli abitanti del castello in un incantesimo che li fece cadere in un sonno profondo, poi avvolse tutto il castello in un impenetrabile foresta di rovi.
Trascorsero cento anni ed un giorno passò lì vicino il principe di un paese confinante. Rimase incuriosito dai rovi e dal castello che spuntava e chiese ad un eremita se sapeva qualcosa: “Mio nonno mi disse che lì dormiva una principessa di rara bellezza: tanti principi hanno provato a raggiungerla ma non ci sono riusciti!”. Il principe volle tentare ed iniziò ad addentrarsi nella foresta. Magicamente, i rovi si aprivano e lo lasciavano passare, permettendogli di giungere al castello. Il principe iniziò ad esplorarlo e nella camera da letto trovò la principessa addormentata; era così bella che non poté fare a meno di baciarla. Aurora si ridestò e ringraziò il suo salvatore. I due giovani si sposarono e vissero felici e contenti.
Charles Perrault   Inserita: 20/08/2017 Tratta da: Fiaba La Bella Addormentata nel bosco

La vita è un vaso magico riempito fino all'orlo, progettato in modo che non si possa bagnarsi in esso, né attingervi, ma trabocca nella mano che vi getta tesori all'interno. Getta della malizia e traboccherà odio, getta della carità e traboccherà amore.
John Ruskin   Inserita: 15/06/2016

Esistono procedimenti magici che aboliscono le distanze di spazio e tempo: le emozioni.
Simone de Beauvoir   Inserita: 25/06/2015

Prendete un amante che vi guardi per la magia che potete essere.
Frida Kahlo   Inserita: 18/07/2014

La morale è come la magia. Parla in continuazione dell'uomo perfetto, ma non sa cosa sia l'uomo reale.
Osho Rajneesh   Inserita: 02/07/2014

Ti svelerò un filtro d'amore potentissimo, senza unguenti, senza erbe e senza formule magiche: se vuoi essere amato, ama.
Ecatone   Inserita: 09/03/2014

Siamo tanti e rumorosi e mangioni: fino a non troppo tempo fa, a Natale, ci siamo ritrovati tutti nella taverna dei miei, una trentina di persone almeno, con nonne mamme e zie mescolate che cucinavano quantità impressionanti di cibo, mentre la pasta si faceva sul momento. Qualcuno si vestiva da Babbo Natale e noi bambini tremavamo di meraviglia e credevamo che la vita fosse una magia in grado di sorprenderci ogni giorno.
Flavia Pennetta   Inserita: 24/02/2014 Tratta da: Dritto al cuore - Mondadori

Di notte ogni cosa assume forme più lievi, più sfumate, quasi magiche. Tutto si addolcisce e si attenua, anche le rughe del viso e quelle dell’anima.
Romano Battaglia   Inserita: 20/01/2014

Innamorarsi è raro, ma non difficile. La vera impresa è conservare quel sogno d'amore anche dopo la sua trasformazione in realtà. Perché se incontrarsi resta una magia, è non perdersi la vera favola.
Massimo Gramellini   Inserita: 07/01/2014

Nessun giorno è uguale all'altro, ogni mattina porta con sé un particolare miracolo, il proprio momento magico, nel quale i vecchi universi vengono distrutti e si creano nuove stelle.
Paulo Coelho   Inserita: 22/07/2013

Qualunque cosa tu possa fare o sognare di fare incominciala. L'audacia ha in sé genio, potere e magia. Incomincia adesso.
Johann Wolfgang Von Goethe   Inserita: 02/12/2012

Guardare i tuoi occhi al mattino è come ammirare l'alba, una magica esperienza che toglie il respiro.
Buona giornata tesoro.
Inserita: 18/07/2012

Il desiderio di rivedere il tuo magico sorriso mi dà la forza di aprire gli occhi e affrontare un nuovo giorno.
Inserita: 26/06/2012

La magia dell'amicizia è unire i nostri vuoti e le nostre fragilità per vederle riempite, e sentirci più forti.
Inserita: 08/11/2011

Dipingere non è mai un'operazione estetica: è una forma di magia intesa a compiere un'opera di meditazione fra questo mondo estraneo ed ostile e noi.
Pablo Picasso   

È un errore spiegare le canzoni, ognuno ci deve vedere ciò che vuole, se svelo la chiave tolgo la magia.
Francesco Renga   Tratta da: Sorrisi e canzoni - 22/02/2012 

Da bambina andavo a trovarlo sul set e impazzivo per quel mondo, mi piaceva tutto, mi sembrava di essere al circo. La magia, questo mondo fantastico, non reale ma allo stesso tempo reale, mi sembrava un sogno meraviglioso. Fin da subito volli fare l’attrice ma lui non era molto d’accordo perché sapeva quant'è duro questo mestiere, voleva in qualche modo difendermi. (Riferita al padre Luigi Scattini)
Monica Scattini   

Il vedermi con una sorella muoveva uno dei loro più profondi sentimenti: quello della consanguineità, che, dove non c'è senso di Stato né di religione, tiene, con tanta maggiore intensità, il posto di quelli. Non è l'istituto familiare, vincolo sociale, giuridico e sentimentale; ma il senso sacro, arcano e magico di una comunanza.
Carlo Levi   Tratta da: Cristo si è fermato a Eboli - Einaudi 

Un palcoscenico magico. (Riferito a "Zelig")
Aldo Baglio   Tratta da: la Repubblica - 21/03/2010 

Nessun incanto è pari alla tenerezza del cuore.
Jane Austen   Tratta da: Emma - Mondadori 

 Frasi dalla n° 1 al n° 20 di 'Magia' su 36 Totali


Ricerca
Parola, Autore, Film..

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio - All rights reserved
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook