Foto di fabio volo
Frasi di Fabio Volo
La scheda di Fabio Volo
Attore, scrittore, sceneggiatore e doppiatore
Nascita: Calcinate (Bergamo) il 23/6/1972+ Età e Segno
Il piemontese Fabio Bonetti inizia la sua carriera, difficile a immaginarsi, nella panetteria del padre. Esordisce nel mondo dello spettacolo lavorando come speaker per Radio Capital dove il suo talento come improvvisatore comincia a prendere forma. Nel '97 si cimenta per la prima volta nella conduzione televisiva di "Svègliati, per poi proseguire la sua ascesa lavorando prima nel celebre programma Mediaset “Le Iene”, poi nell'esilarante trasmissione pomeridiana “Candid Camera Show”. Artista caratterizzato dalle molteplici abilità e professionalità, oltre a portare avanti la carriera di deejay e presentatore, intraprende anche quella di scrittore e attore cinematografico: scrive romanzi come “Esco a fare due passi” e “E' una vita che ti aspetto”, e compare nel film “Casomai” del 2002, con il quale viene nominato miglior attore esordiente. Dal 2005 il suo curriculum artistico si allunga: recita in film come “Uno su due”, “Matrimoni e altri disastri”, “Niente paura”; conduce la trasmissione Rai “Volo in diretta” e scrive “Le prime luci del mattino” e “La strada verso casa”.
Film con Fabio Volo:

Cerca autore su Amazon
Condividi su Facebook
La più letta di “Fabio volo”
Dovremmo imparare a sorridere ogni mattina…
Dovremmo alzarci dal letto, pensando che quel giorno può essere un giorno perfetto.
Non importa se piove… non importa se non ti va…
non importano i se e i perché…
l’importante è che provi a sorridere,anche quando ti sembra inutile.
Non si sa mai che qualcuno potrebbe innamorarsi del tuo sorriso!
Fabio Volo  

Ci sono persone che abbiamo sfiorato per breve tempo, ma che hanno cambiato qualcosa di noi in maniera radicale. Le incontriamo, in un istante le perdiamo eppure ci rendono migliori, o peggiori. Passano, se ne vanno e hanno la capacità di metterci in braccio al nostro destino. E non è nemmeno la persona in sé, è la magia del momento in cui ci si allinea, come due ascensori che, anche se vanno in direzioni opposte, si trovano per un istante alla stessa altezza.
Fabio Volo   Inserita: 04/05/2020 Tratta da: Quando tutto inizia - Mondadori

Da quando ti ho incontrata è come se in ogni parola che dico nella mia vita ci fosse una lettera del tuo nome, perché alla fine di ogni discorso compari sempre tu.
Fabio Volo   Inserita: 11/02/2020

 Momenti per sempre

Fabio Volo   Inserita: 17/06/2019

 Come si cambia

Fabio Volo   Inserita: 01/06/2018 Tratta da: La strada verso casa - Mondadori

Il segreto di una relazione non è continuare ad amarsi, ma far andare d'accordo le due persone che si diventa stando insieme.
Fabio Volo   Inserita: 05/02/2018 Tratta da: È tutta vita - Feltrinelli

Oggi la promessa, così come gli oggetti, è meno eterna tutto dev'essere consumato e non conservato, se una cosa non funziona la si butta e se ne prende un'altra. Quella del padre invece era una generazione in grado di riparare ciò che si guastava.
Fabio Volo   Inserita: 22/12/2017

Carisma significa "grazia", "dono divino". Capisci? È un dono, non c'è nulla che uno possa fare per averlo, o ce l'hai o non ce l'hai.
Fabio Volo   Inserita: 17/12/2017

Cucinare per qualcuno è un modo di dirgli che gli si vuole bene.
Fabio Volo   Inserita: 16/12/2017

La gente ama le persone interessanti, non quelle buone.
Fabio Volo   Inserita: 12/12/2017

Ci ho messo un po' a capire che è più importante che una donna sia felice che fedele. Perché una donna felice non tradisce.
Fabio Volo   Inserita: 15/12/2016

Quando sei stato deluso dall'amore in cui credevi, dall'amicizia su cui contavi, dalla vita che sognavi. Quando c'è sempre qualcosa che ti viene a far male, trovi solo una strada per evitare di soffrire di più, ti chiudi a riccio e come un riccio pungi chi si vuole avvicinare. Tieni tutti a distanza, buoni e cattivi, perché non hai più la forza di sopportare nulla.
Fabio Volo   Inserita: 26/06/2015

Fai vedere al tuo sogno che veramente ci tieni a incontrarlo, senza pretendere che lui faccia tutta la strada da solo per arrivare fino a te, poi le cose accadono. I sogni hanno bisogno di sapere che siamo coraggiosi.
Fabio Volo   Inserita: 18/05/2015

Pensare a se stessi non è egoismo. Egoismo semmai è occuparsi solo di se stessi.
Fabio Volo   Inserita: 04/04/2015 Tratta da: Un posto nel mondo - Mondadori

 Un bacio non va mai negato.

Fabio Volo   Inserita: 11/12/2014 Tratta da: Le prime luci del mattino - Mondadori

Ho imparato che il contrario dell’amore non è l’odio. L’odio è assenza d’amore, così come il buio è assenza di luce. L’opposto dell’amore è la paura.
Fabio Volo   Inserita: 05/07/2014

Lo so: sono sdolcinato, stucchevole e patetico, ma non posso farci niente. Credo che sia la conseguenza naturale di quando si incontra finalmente il piede che calza alla perfezione la scarpetta che tengo in mano da anni.
Fabio Volo   Inserita: 27/04/2014 Tratta da: Un posto nel mondo - Mondadori

Secondo me può anche succedere che una persona ti ami e tu non te ne accorga. Ma quando una che ti ha amato e smette di farlo è impossibile non accorgersene.
Fabio Volo   Inserita: 26/04/2014 Tratta da: Il giorno in più - Mondadori

Non mi è mai capitato di volere qualcosa e di non ottenerla. Quello che desideri arriva sempre.
Fabio Volo   Inserita: 08/02/2014 Tratta da: Corriere della sera - 07/02/2014

Ho eliminato diverse persone dalla mia vita, persone che credevo essenziali per me, persone fatte di mille promesse e neanche un’azione. E più passa il tempo e più mi accorgo di aver soltanto preso la decisione migliore.
Fabio Volo   Inserita: 29/11/2013

Quando non stai più con la persona con cui vorresti stare il pensiero di lei ti entra nella testa nei momenti più impensati.
Fabio Volo   Inserita: 18/11/2013 Tratta da: Il tempo che vorrei - Mondadori

Negli anni Ottanta si rideva. Si rideva molto di più. (...) A qualsiasi ora del giorno potevi accendere la televisione e trovare qualcuno che era stato messo lì per farti ridere, per distrarti un po', per regalarti dei premi o anche solo per dirti una serie di frasi divertenti, tormentoni pronti per l'uso. Era pieno di gettoni d'oro, di coriandoli, di trombette, di gonnelline luccicanti e di giacche colorate. Era pieno di sorrisi splendenti, pieni di labbra e di bocche che soffiavano baci ai telespettatori.
Fabio Volo   Inserita: 07/11/2013 Tratta da: La strada verso casa - Mondadori

L’amore? Non si cerca. Non si aspetta. Non si sceglie. Nasce per caso, quando meno telo aspetti. Arriva e basta. E lo può fare nel giorno più triste, nel periodo più buio, o addirittura quando hai perso le speranze e non lo desideri più. Lui è così, non avvisa mai.
Fabio Volo   Inserita: 28/08/2013

La gente pensa che la cosa peggiore sia perdere una persona a cui si vuole bene, ma si sbaglia. La cosa peggiore è perdere sé stessi mentre si vuole troppo bene a qualcuno, dimenticandosi che anche noi siamo importanti...
Fabio Volo   Inserita: 22/07/2013

Una volta mi son presentato ad un compleanno senza regalo. Senza perdermi d'animo ho raccolto della semplice sabbia dal mare e l'ho regalata alla festeggiata. La cosa che conta è il pensiero.
Fabio Volo   Inserita: 04/07/2013

Se si sbaglia ad allacciare il primo bottone di una camicia di conseguenza si sbaglieranno tutti gli altri. Gli altri però non saranno errori, ma solo la logica conseguenza del primo bottone sbagliato.
Fabio Volo   Inserita: 24/05/2013

Comunque la felicità non è che sia fare sempre quello che si vuole, semmai è volere sempre quello che si fa.
Fabio Volo   Inserita: 10/05/2013

Se qualcuno se ne va per un motivo che vi appare banale e scontato, non state a fargli troppe domande. Se ne sarebbe andato comunque. Stava solo aspettando una scusa
Fabio Volo   Inserita: 10/05/2013

E' molto più intimo uno sguardo incrociato di uno diretto. E' come se si venisse scoperti a rubare qualcosa...
Fabio Volo   Inserita: 25/03/2013

È sempre più forte di me. Lo è sempre stato. Perché a lui basta una parola per farmi male. Anzi, anche meno: una parola non detta, un silenzio, una pausa. Uno sguardo rivolto altrove. Io posso sbraitare e dimenarmi per ore, passare alle ingiurie, mentre a lui per stendermi basta una piccola smorfia, fatta con un angolo del labbro.
Fabio Volo   Inserita: 16/03/2013

Secondo noi uomini, se una donna ci lascia, ci dev'essere per forza un altro. Perché prima di pensare a dove abbiamo sbagliato, prima di pensare che magari siamo stati noiosi, troppo gelosi, assenti, troppo presenti ecc, pensiamo subito che il male venga da fuori e non da noi...
Fabio Volo   Inserita: 08/02/2013

Se senza di te vivessi una vita squallida, vuota, misera non avrebbe alcun valore rinunciarci per te. Che valore avresti se tu fossi l'alternativa al nulla, al vuoto, alla tristezza? Più una persona sta bene da sola, e più acquista valore la persona con cui decide di stare.
Fabio Volo   Inserita: 08/01/2013

Amo le labbra: le amo perché sono costrette a non toccarsi se vogliono dire "Ti odio" e obbligate a unirsi se vogliono dire invece "Ti amo".
Fabio Volo   Inserita: 27/10/2012

Non importa quanto aspetti, ma chi...
Fabio Volo   Inserita: 12/09/2012

Scusarsi non significa sempre che tu hai sbagliato e l'altro ha ragione.
Significa semplicemente che tieni più a quella relazione che al tuo orgoglio.
Fabio Volo   Inserita: 04/08/2012

Che il mio silenzio ti parli di quello che provo per te...
Fabio Volo   Inserita: 18/07/2012

Non so se è per i suoi silenzi, se è perché non si è nemmeno accorto della mia nuova pettinatura, ma mi sento malinconica.
Eppure non è la prima volta che non nota i miei cambiamenti. Chi è più cieco tra me e lui?
Lui non riesce a vedere, io non riesco a capire. Non riesco a capire perché ancora ci rimango male.
Fabio Volo   Inserita: 03/07/2012

Quando guardo un tramonto e mi emoziono, non mi domando a che velocità gira la terra o a che distanza è il sole o quanto sono grandi. Amo quel momento. Punto. Non c’è da capire, c’è d’amare.
Fabio Volo   Tratta da: E' una vita che ti aspetto - Mondadori 

Non sono nemmeno le dieci e visto che sono vicino vado a visitare uno dei miei posti preferiti a Parigi: Place des Vosges. Ogni volta che la vedo mi commuovo. Passeggio per il Marais. Settembre è uno dei mesi che amo di più. Mi piacciono quelle stagioni in cui quando passeggi cerchi il sole, in cui se c'è un lato della strada all'ombra e l'altro al sole attraversi la strada per sentirlo. Molto meglio di quando passeggi d'estate e attraversi la strada per evitarlo.
Fabio Volo   Tratta da: Il giorno in più - Mondadori 

Se c'è una cosa che ti fa capire che sei a Parigi è l'odore di burro che ti resta sulle mani tutto il giorno dopo aver fatto colazione con un croissant.
Fabio Volo   Tratta da: Il giorno in più - Mondadori 

Quando chiamavo mia madre le dicevo che stavo bene, di non preoccuparsi, ma poi chiamavo la nonna e le confidavo che era dura, trattenendo a fatica le lacrime. Allora lei mi implorava di tornare. Quando me lo diceva, non riuscivo più a controllarmi e piangevo, mentre la nonna ripeteva il mio nome al telefono. “Giacomo, Giacomo, Giacomo, non fare così.” Smettevo di piangere e le dicevo che le volevo bene e allora iniziava a piangere lei.
Fabio Volo   Tratta da: Il giorno in più - Mondadori 

Di quelle sere sul balcone ricordo anche quando guardavo verso la stanza e vedevo la nonna illuminata dalla luce azzurra della televisione. Seduta, vestita solamente con una sottoveste, a sventolare un ventaglio con i piedi sopra le ciabatte. Quando invece infilava le ciabatte, i piedi sembravano gonfi. Pareva che li avessero colati dentro e qualcuno si fosse dimenticato di dire “basta”. Strabordavano. Stava lì, fissa davanti alla televisione, e a volte si addormentava. Non ho mai capito perché quando succedeva se le chiedevo: “Dormi?” mi rispondeva: “No, non dormivo, ho chiuso solamente un attimo gli occhi”. Sembrava si vergognasse di ammettere che dormiva.
Fabio Volo   Tratta da: Il giorno in più - Mondadori 

Nella vita, quando ho avuto bisogno di sapere se il tempo sarebbe cambiato, solitamente mi rivolgevo a mia nonna. Non ha mai sbagliato un colpo. La sua frase era: “Mi fanno male le gambe, domani piove”. E il giorno dopo pioveva. Da bambino avevo anche una statuetta della Madonna che cambiava colore in base al tempo, ma le gambe della nonna erano più infallibili della Madonna.
Fabio Volo   Tratta da: Il giorno in più - Mondadori 

Nell'arco della vita puoi incontrare un sacco di persone e di qualcuna diventare veramente amico. Ma chi ha passato con te il periodo dell'adolescenza conserva un posto speciale. Forse più ancora dei compagni dell'infanzia.
Fabio Volo   

Non stare più con la persona con cui vorresti stare significa allungare la mano di notte nel buio per cercarla. Significa svegliarsi le prime mattine e, guardando il suo lato del letto, stropicciarsi gli occhi sperando sia solo stanchezza. (...) Non stare più con la persona con cui vorresti stare significa semplicemente tornare indietro. Guardare indietro molto più che avanti. E' un viaggio che fai appoggiato alla ringhiera di poppa, non di prua.
Fabio Volo   Tratta da: Il tempo che vorrei - Mondadori 

Sono cresciuto vedendo mio padre ammazzarsi di lavoro nel tentativo di risolvere i problemi. Aveva un bar e ci lavorava sempre, anche se stava male. Persino la domenica, quando era chiuso, passava gran parte della giornata là dentro a riordinare, sistemare, pulire, aggiustare.
Fabio Volo   Tratta da: Il tempo che vorrei - Mondadori 

Amo mio padre, lo amo con tutto me stesso. Amo quest'uomo che quando ero piccolo non sapeva mai quanti anni avevo. Amo quest'uomo che ancora oggi non riesce ad abbracciarmi, che ancora oggi non riesce a dirmi 'Ti voglio bene'. In questo siamo uguali. Ho imparato da lui. Nemmeno io riesco a farlo.
Fabio Volo   Tratta da: Il tempo che vorrei - Mondadori 

Ciò che conta non è la propria storia ma ciò che decidi di essere!
Kung Fu Panda 2  Fabio Volo   

Po: “Vedi, le cicatrici, Shen, si rimarginano!”
Shen: “No, non è così. Le ferite si rimarginano!”
Po: “Già, le cicatrici che fanno? Sbiadiscono credo...”
Shen: “Non mi interessa cosa fanno le cicatrici!”
Po: “Dovrebbe Shen... Devi lasciare andare quella roba del passato perché non ha nessuna importanza. La sola cosa che ha importanza è chi tu scegli di essere ora!”
Kung Fu Panda 2  Fabio Volo   

Cos'hai?. 'Una cosa che mi fa anche un po' paura: non posso più vivere senza di te'. 'Anch'io'.
Casomai  Fabio Volo   

 50 frasi di 'fabio volo' su 50 in archivio  (Licenza foto: Mauro Edmundo Pedretti - CC BY-SA 2.0)


Fabrizio
Frizzi
Fabio
Rovazzi


AUTORI per Tipo

Cinema (512)
Letteratura (252)
Musica (127)
Spettacolo (120)
Politica (100)
Sport (93)
Filosofia (73)
Giornalismo (67)
Economia (57)
Religione (54)
Scienze (54)
Arte (52)
Storia (41)
Varie (21)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster