Frasi sul lavoro
Lavoro
Frasi sul lavoro
Pagina 7/36
E’ tutto un ricambio, è cambiato tutto oggi. Lo vedo con le mie figlie. Anche loro sono andate in America a studiare pur restando molto legate alle origini, all’Italia. Ma come dico loro, dico anche a voi: se vuoi farti strada non stare qui in Italia. Di là hai più possibilità di capire che cosa veramente ti piace fare.
Arnaldo Pomodoro   Inserita: 18/02/2014 Tratta da: informaresicilia.it - 05/12/2013

Tuttavia la leggenda del peccato originale teologico ci narra come l'uomo sia stato condannato a guadagnare il pane col sudore della propria fronte; la storia del peccato originale economico ci mostra invece come mai esistano delle persone che non hanno assolutamente una tale necessità.
Karl Marx   Inserita: 17/02/2014 Tratta da: Il Capitale - Editori Riuniti

Perché tanta gente dovrebbe essere ridotta a tanta povertà per il bene di così pochi? La Società avrà dunque per scopo puntuale quello di liberare il lavoratore dalla sua miseria.
Gottfried Wilhelm Leibniz   Inserita: 16/02/2014

Ho ancora la speranza che si possano fare cose che promuovano la crescita e l'occupazione in Italia, fin'ora non le ho viste.
Alan Friedman   Inserita: 12/02/2014 Tratta da: Piazzapulita 28/10/2013 – La7

V'è quasi sempre un'ambivalenza nel lavoro, che è al tempo stesso un asservimento, una fatica, ma anche una fonte d'interesse, un elemento di equilibrio, e un fattore di integrazione alla società. Quest'ambiguità si riflette nella pensione, che si può considerare come una specie di grande vacanza, o come una caduta tra gli scarti.
Simone de Beauvoir   Inserita: 11/02/2014 Tratta da: La terza età - Einaudi

Non puoi semplicemente chiedere ai consumatori cosa vogliono e poi provare a darglielo. Non appena l’avrai costruito, loro vorranno qualcosa di nuovo.
Steve Jobs   Inserita: 06/02/2014

Una macchina può fare il lavoro di cinquanta uomini ordinari, ma nessuna macchina può fare il lavoro di un uomo straordinario.
Elbert Hubbard   Inserita: 28/01/2014

Quando il direttore di un quotidiano va in ferie, corre il rischio che le vendite del giornale, in sua assenza, diminuiscano. Ma ne corre uno maggiore: che aumentino.
Indro Montanelli   Inserita: 24/01/2014

Il motivo principale per cui la gente ha problemi finanziari è perché ha trascorso anni a scuola senza imparare nulla sul denaro. In questo modo impara a lavorare per il denaro...e non impara mai a far lavorare i soldi per lei.
Robert Kiyosaki   Inserita: 12/01/2014 Tratta da: Padre Ricco Padre Povero - Gribaudi Edizioni

Il riposo è il condimento che rende dolce il lavoro...
Plutarco   Inserita: 10/01/2014

La ripartenza dell’Italia è fondata sul coraggio degli italiani che è in questo momento, l’ingrediente decisivo per far scattare quella ripresa di cui l’Italia ha così acuto bisogno. Coraggio di rialzarsi, di risalire la china.
Coraggio di praticare la solidarietà: come già si pratica in tante occasioni, attraverso una fitta rete di associazioni e iniziative benefiche, o attraverso gesti, azioni eloquenti ed efficaci da parte di operatori pubblici, di volontari, di comuni cittadini. Coraggio infine di intraprendere ed innovare: quello che mostrano creando imprese più donne, più giovani che nel passato.
Giorgio Napolitano   Inserita: 01/01/2014 Tratta da: Discorso di fine anno 2013 a reti unificate

Anche io ho fatto il rappresentante di quelli porta a porta, di solito hanno un periodo di floridità per i primi 15 giorni quando vendono a parenti ed amici. Poi però finisce.
Checco Zalone   Inserita: 17/12/2013 Tratta da: Intervista di www.sorrisi.com

La piaga della disoccupazione giovanile richiede grandi iniziative anche a livello europeo e una nuova politica nazionale che tenda a modificare la collocazione italiana nella divisione internazionale del lavoro.
Enrico Berlinguer   Inserita: 28/11/2013

I giovani devono abituarsi all'idea che non avranno un posto fisso per tutta la vita. Del resto diciamo la verità, che monotonia un posto fisso per tutta la vita!
Mario Monti   Inserita: 15/11/2013

La formula del successo si riassume in tre parole: lavoro, lavoro, lavoro.
Silvio Berlusconi   Inserita: 08/07/2013

Lo scopo del lavoro è quello di guadagnarsi il tempo libero.
Aristotele   Inserita: 06/06/2013

Non ho mai avuto un abbraccio da mio padre, era sempre fuori per lavoro, ha preferito inseguire la carriera e di questo non gliene faccio una colpa perché come si dice "portava la pagnotta a casa". Pochi abbracci da mia madre. Mio padre non ha mai voluto o saputo dimostrare il suo amore, non lo sa esprimere, una volta mi disse "ma cosa vuoi? Io non ne sono capace".
Francesca Manzini   

Ho deciso di fare lo scrittore quando hanno cominciato a pagarmi per scrivere. Prima di quel momento, la scrittura era una passione e io ero iscritto all'università (giurisprudenza), avevo 24 anni e non sapevo ancora cosa sarebbe stato della mia vita. Neanche ora lo so, a dire il vero, però almeno ho la certezza che la scrittura è diventato, per fortuna, il mio mestiere. Che poi abbia sempre avuto una passione per la scrittura, certo, fin dalle elementari. Certe cose ti scelgono loro, mica le scegli tu.
Marco Marsullo   

Non siamo un programma di sola cronaca ma che nel tempo è stato capace di raccontare l’Italia reale a un pubblico che spesso riconosce nella vicenda trattata qualcosa che potrebbe riguardarlo o che riguarda il suo vicino. E quello che si vede a casa tutti i mercoledì, in prima serata fino a mezzanotte, è solo una parte del lavoro che, sette giorni su sette, con turni anche massacranti, portiamo avanti con una redazione (una ventina di persone tra interni e inviati) composta da professionisti e persone sensibili ad ogni singolo caso, ad ogni storia umana che scoviamo o che ci viene segnalata. [Parla di "Chi l'ha visto?"]
Federica Sciarelli   

La donna ha sempre avuto qualcosa in più; ora però ne è consapevole. Un tempo i posti migliori erano riservati agli uomini, anche nelle attività considerate da donna. C’erano molte sarte e molte cuoche; ma i grandi stilisti e i grandi chef erano soprattutto maschi. Oggi non c’è categoria, mestiere, contesto sociale in cui le donne non emergano. Le mogli si realizzavano attraverso il successo dei mariti, e si diceva che dietro ogni grande uomo ci fosse sempre una grande donna. Una frase che oggi si può ribaltare: dietro una grande donna a volte c’è un grande uomo; più spesso ci sono talento, sacrifici, lavoro.
Aldo Cazzullo   Tratta da: Corriere - 19/09/2016 

 Frasi dalla n° 121 al n° 140 di 'Lavoro' su 713 Totali


Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook