Foto di raffaella carrà
Frasi di Raffaella Carrà
La scheda di Raffaella Carrà
Showgirl italiana
Nascita: Bologna il 18/6/1943data morte il 5/7/2021
Raffaella Carrà, pseudonimo di Raffaella Maria Roberta Pelloni (Bologna, 18 giugno 1943), è una showgirl, cantante, ballerina, attrice, conduttrice televisiva e radiofonica e autrice televisiva italiana. Presente nei palinsesti televisivi dalla fine degli anni sessanta è ben presto diventata un'icona della musica e della televisione italiana, riscontrando grandi consensi anche all'estero, soprattutto in Spagna. Ballerina e cantante, ha debuttato nel programma televisivo “Tempo di Danza” nel 1961. Ha avuto ruoli in alcuni spettacoli e nella commedia musicale Scaramouche (1965), poi nel 1970 iniziò a presentare il programma “Canzonissima” sulla RAI, dove al tempo diviene famosa per lo scandalo causato dalle sue apparizioni in cui mostra l'ombelico e in seguito con la sensuale coreografia del suo “Tuca Tuca” che risale al 1971. Diventa così la prima grande diva del piccolo schermo, sempre in bianco e nero, una vera e propria macchina che produceva successi anno dopo anno. Nel 1984 presenta “Pronto, Raffaella”, che abbraccia un pubblico davvero vasto, così come “Domenica” o “Fantastico 12”. Negli anni '90 ottiene un grande successo televisivo con 'Carramba! Che sorpresa' e “Carramba! Che fortuna”. Raffaella lavora per quattro anni anche in Spagna, dove riscuote consensi con il suo programma 'Hola Raffaella' entrando così anche nel cuore di milioni di spagnoli che la vedevano come una di loro. Nel 2001 presenta la VI edizione del Festival di Sanremo e negli anni successivi “Sogni” e “Amore”, poi nel 2008 torna in Spagna poiché l'emittente TVE la chiama per tre programmi legati all'Eurofestival. Muore a Roma nel pomeriggio del 5 luglio 2021, all'età di 78 anni, a seguito di una malattia che la affliggeva da tempo.
Cerca autore su Amazon
Condividi su Facebook
La più letta di “Raffaella carrà”
Gioire di una piccola o di una grande cosa significa vivere.
Raffaella Carrà  

Io ti coinvolgo e ti porto con me sulle nuvole: fuori dalle rogne quotidiane, dai problemi, dai conti che non tornano mai.
Raffaella Carrà   Inserita: 12/07/2021

La vita è una partita a carte e a me piace avere il mazzo in mano.
Raffaella Carrà   Inserita: 10/07/2021

Amo la tenerezza. È la chiave dell'amore.
Raffaella Carrà   Inserita: 08/07/2021

Se una cosa non la sento, la rifiuto. Perché non ho mai creduto nel rimmel o nel mio personaggio, ma nell’idea, nella creatività e nel destino. Sono rimasta sempre me stessa e ho provato a non cambiare pelle. Timida, che quando ricevo un premio o un riconoscimento smetto quasi di parlare e a disagio, un disagio profondo, quando intorno a me c’è troppa gente. Divento un’altra e alle grandi feste non vado mai. Non saprei cosa dire e cosa fare e cercherei subito un modo per fuggire. Se mi fossi specchiata nel successo sarei stata insopportabile. Ho cercato di evitarlo, per me e per le persone che avevo intorno, ma non ho faticato perché è la mia natura. Oltre il balletto, le prove, le canzoni, il trucco, i concerti e tutto il resto, c’ero sempre io. Quella che dimessa e struccata va in vacanza a un’ora da Roma e d’inverno indossa il golf e la calzamaglia perché sente freddo. Amo il mio nido e le mie piccole certezze. La Carrà mi è simpatica, ma con Raffaella Pelloni ci vivo tutti i giorni.
Raffaella Carrà   Inserita: 06/07/2021 Tratta da: Intervista a Vanity Fair

Io non mi annoio mai. E se faccio televisione, provo a non annoiare gli altri. Se da spettatore vai oltre il piccolo schermo, le luci e le paillettes, capisci una cosa. La stessa che intuisci se mi guardi negli occhi.
Raffaella Carrà   

La mia frase preferita recita: Puoi togliere tutti i fiori, ma non puoi togliere la primavera.
Raffaella Carrà   

A quarant'anni, quando sul lavoro ormai mi ero presa le mie soddisfazioni, ho desiderato avere un figlio. Ci ho pensato, ma non è arrivato. La natura dice di sì quando vuole lei.
Raffaella Carrà   

Un figlio non si può programmare come si fa con uno spettacolo televisivo o un concerto.
Raffaella Carrà   

Io sono calma e pigra. Ma appena salgo sul palco un'energia si impossessa di me e mi trasformo in un uccello che prende il volo.
Raffaella Carrà   

Per diventare grandi serve molta esperienza alle spalle, dalla serata allo spettacolo, dalla piccola televisione alla radio.
Raffaella Carrà   

Da bambina il mio grande sogno era diventare una coreografa di balletti classici. Volevo dirigere altri da dietro le quinte e invece mi sono trovata davanti alle telecamere, e con sorpresa sono arrivati il successo, i viaggi, i concerti, i bagni di folla, i fiori, i riconoscimenti.
Raffaella Carrà   

Un artista generalmente non può essere cattivo. Casomai caparbio, testardo, deve credere in se stesso, ma con autoironia. Può provare invidia per chi ce la fa, ma in cuor suo sa che chi ha successo a lungo se lo merita.
Raffaella Carrà   

La televisione va velocissima e stare dietro a quello che vi accade dentro è una cosa che deve prevedere una certa esperienza.

Raffaella Carrà   

Sono contenta di non essermi montata la testa, ho molta autoironia. Bisogna essere sereni con se stessi per fare questo lavoro.
Raffaella Carrà   

 15 frasi di 'raffaella carrà' su 15 in archivio  (Licenza foto: Franco Ferrajuolo - CC BY-SA 4.0 foto modificata)


Raffaella
Fico
Platinette


AUTORI per Tipo

Cinema (512)
Letteratura (252)
Musica (127)
Spettacolo (120)
Politica (100)
Sport (94)
Filosofia (73)
Giornalismo (67)
Economia (57)
Scienze (54)
Religione (54)
Arte (52)
Storia (41)
Varie (21)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster