Foto di arnaldo pomodoro
Frasi di Arnaldo Pomodoro
La scheda di Arnaldo Pomodoro
Scultore
Nascita: Morciano di Romagna (Rimini) il 23/6/1926+ Età e Segno
Si appassiona presto alla scultura dopo una prima formazione da geometra. Nel '61 è membro del gruppo “Continuità” insieme all'artista Lucio Fontana; qui perfeziona la sua tecnica iniziando a preferire la realizzazione di opere di dimensioni molto grandi, che gli permettono di giocare visivamente sull'equilibrio tra aspetto esterno dell'opera e componenti interne. La geometria è un elemento chiave per Pomodoro, che reinterpreta le classiche e rigorose forme geometriche donando loro uno spirito proprio, desideroso di libertà: sfera con sfera, l'opera newyorkese realizzata nel '96 ne è un esempio. Filtra il reale usando la fantasia, il risultato è la produzione di opere che sembrano nascondere segreti ancestrali e appaiono familiari al tempo stesso. Nel corso degli anni sperimenta l'utilizzo di moltissimi materiali, adattandovi la sua opera come un a volerla vestire del colore che le dona meglio. Le sue produzioni artistiche si sono guadagnate un posto in ogni angolo del mondo: ne troviamo alcune a Mosca, Tivoli, Dublino, Los Angeles, nonché in uno dei cortili dei Musei Vaticani, all'ONU e al Cremlino.
Condividi su Facebook
La più letta di “Arnaldo pomodoro”
E’ tutto un ricambio, è cambiato tutto oggi. Lo vedo con le mie figlie. Anche loro sono andate in America a studiare pur restando molto legate alle origini, all’Italia. Ma come dico loro, dico anche a voi: se vuoi farti strada non stare qui in Italia. Di là hai più possibilità di capire che cosa veramente ti piace fare.
Tratta da: informaresicilia.it - 05/12/2013Arnaldo Pomodoro  

Non mi interessa una scenografia illustrativa o celebrativa; il compito dello scenografo, infatti, è quello di "mediare" visualmente il testo con inventività e fantasia per un nuovo pubblico in un altro e diverso periodo storico.
Arnaldo Pomodoro   

Per me l'America ha rappresentato un approccio non accademico e non-retorico all'arte: c'è infatti una grande sensibilità per le opere d'arte quando vi emerge una forza creativa e innovativa, quando vi si coglie una intuizione, una rottura, un senso di freschezza.
Arnaldo Pomodoro   

Generalmente non sono io a scegliere i luoghi dove posizionare le mie sculture, che spesso mi vengono indicati dalla committenza, ma la collocazione di una scultura in un determinato luogo richiede sempre attenzione e studi approfonditi sul rapporto scultura-spazio circostante.
Arnaldo Pomodoro   

Il giardino è specchio della società e del rapporto con la natura; ed è insieme uno spazio mitico, dove con più fantasia e libertà è possibile la collaborazione tra artista e architetto.
Arnaldo Pomodoro   

La scultura, quando trasforma il luogo in cui è posta, ha veramente una valenza testimoniale del proprio tempo, riesce ad improntare di sé un contesto, per arricchirlo di ulteriori stratificazioni di memoria.
Arnaldo Pomodoro   

Credo che l'artista non possa chiudersi in una torre d'avorio e anzi debba essere coinvolto e proiettato nella società: è un problema etico che ho sempre sentito.
Arnaldo Pomodoro   

Quando lavoro a un libro d'arte mi confronto continuamente con il testo in modo che si crei unità tra scrittura e segno.
Arnaldo Pomodoro   

Sulla carta disegno poco, il mio disegno lo faccio nella terra: fatti gli schizzi e fissate le intuizioni, passo subito alla loro realizzazione concreta.
Arnaldo Pomodoro   

Noi artisti siamo dotati di una particolare sensibilità nell'assorbire e nell'esprimere quello che ci sta attorno, a volte senza nemmeno capire dove si può arrivare.
Arnaldo Pomodoro   

La sfera è una forma magica. La superficie lucida rispecchia ciò che c'è intorno, restituendo una percezione dello spazio diversa da quello reale, e crea mistero. Rompere questa forma perfetta mi permette di scoprirne le fermentazioni interne mostruose e pure.
Arnaldo Pomodoro   

Io potevo restare in America ma è stato più forte il desiderio di tornare a casa mia, troppe nostalgie. A New York avevo pure comprato uno studio-casa, ma dopo tre anni sono andato via.
Arnaldo Pomodoro   Tratta da: informaresicilia.it - 05/12/2013 

Non credo all'ispirazione, si tratta piuttosto di suggestioni, di folgorazioni che ti vengono in diverse situazioni, nei momenti più impensabili.
Arnaldo Pomodoro   

In America ci sono molti collezionisti che amano il mio lavoro e che non pensano solo all'investimento, come oggi purtroppo avviene un po' dappertutto.
Arnaldo Pomodoro   

Avevo già capito che la strada della pittura non mi era congeniale, mentre ero attratto dalla materia che avevo bisogno di toccare e di trasformare.
Arnaldo Pomodoro   

 15 frasi di 'arnaldo pomodoro' su 15 in archivio  (Licenza foto: winewomenwant.tv)


Banksy
Antoni
Gaudí

AUTORI per Tipo

Cinema (418)
Letteratura (211)
Spettacolo (113)
Musica (112)
Politica (87)
Sport (83)
Filosofia (69)
Giornalismo (59)
Economia (53)
Religione (52)
Arte (50)
Scienze (48)
Storia (40)
Varie (19)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook