Frasi sulle nazioni
Nazioni
Frasi sulle nazioni
Pagina 1/3
Arrivando a ogni nuova città il viaggiatore ritrova un suo passato che non sapeva più d'avere: l'estraneità di ciò che non sei più o non possiedi più t'aspetta al varco nei luoghi estranei e non posseduti.
Italo calvino   Inserita: 19/08/2021

Credo che l’eroe del mio libro - il grande storico greco Erodoto - volesse capire i greci e l’identità del popolo greco attraverso le altre identità e le altre culture. E così viaggiava, usciva dal suo paese per andare in Asia, in Africa e in altre parti d’Europa. Faceva un quadro degli altri per avere uno specchio in cui vedere se stesso.
Ryszard Kapuscinski   Inserita: 03/08/2021

La scarsa cultura sportiva è un problema endemico del nostro Paese ed è soprattutto per questo che si tende a surriscaldare l'ambiente calcistico in maniera eccessiva e in qualsiasi contesto
Cesare Prandelli   Inserita: 13/07/2021

Come primo ministro della più popolosa democrazia esistente al mondo e come presidente del movimento dei paesi non allineati i suoi sforzi decisi per promuovere la pace, la sicurezza e lo sviluppo economico nell'Asia meridionale e in tutto il mondo serviranno costantemente a ricordarci l'impegno della signora Gandhi per difendere i valori, da lei condivisi, delle nazioni democratiche.
Ronald Reagan   Inserita: 01/07/2021

Viviamo in una nazione profondamente divisa, e io sono una donna nera che parla alla convention democratica. Molti di voi mi conoscono, sapete che io dico esattamente ciò che sento. Sapete che odio la politica, ma sapete anche che ho a cuore questa nazione.
Michelle Obama   Inserita: 10/04/2021

Il tempo dei mille anni giunge alla fine. Ecco, escono le nazioni che sono ai quattro angoli della terra, il cui numero eguaglia la sabbia del mare. Esse partiranno in spedizione sulla faccia della terra, assalteranno il Campo dei Santi e la Città diletta.
Jean Raspail   Inserita: 27/01/2021 Tratta da: Il campo dei Santi - Robert Laffont

Mi sono trasferito in un Paese che non conoscevo, senza sapere la lingua, per giocare in uno dei campionati più difficili del mondo. È stato un grande cambiamento.
Paulo Dybala   Inserita: 21/01/2021 Tratta da: Intervista a Style Magazine

Il Paese ha bisogno di riforme. Ma anche le riforme avrebbero bisogno di un Paese.
Francesco Tullio Altan   Inserita: 22/12/2020

Dopo alcuni anni dalla mia tripletta contro il Brasile ai mondiali del 1982, tornai in Brasile e un tassista mi riconobbe subito: "Dovresti scendere da questa macchina, sei il boia del Brasile!"
In realtà dovrebbero ringraziarmi, perché da quella sconfitta impararono molto, cambiando anche modo di giocare.
Paolo Rossi   Inserita: 11/12/2020

L'osservanza dei patti tra le grandi nazioni trova il suo limite quando la si sottopone alla prova della lotta per l'esperienza. Nessuna grande nazione potrà essere indotta a sacrificare la propria esperienza sull'altare della fede nei patti.
Otto Von Bismarck   Inserita: 01/08/2020

Fino a pochi giorni fa ci dicevano di stare tranquilli e che non c'era nessun pericolo. Forse ora qualcuno avrà capito che per il Coronavirus è necessario chiudere, controllare, blindare, bloccare, proteggere?
Matteo Salvini   Inserita: 23/02/2020

Finché esistono i confini nazionali in tutto il mondo, la clandestinità è un reato.
Toni Ibowi   Inserita: 07/03/2018

La vita non è che un passaggio episodico e impercettibile su quelle vaste piazze sepolcrali, lungo quelle vie larghe e selciate che s'inarcano e si sprofondano all'infinito, presentando indescrivibili prospettive, e hanno l'aria storica e costernante dei luoghi dove ci si vede. Talvolta, sopra pensiero, si sente il gorgoglìo del Tevere.
Vincenzo Cardarelli   Inserita: 21/11/2017

Con Fidel Castro si chiude una pagina grande ma anche drammatica del Novecento. Vicini al popolo cubano che guarda al futuro.
Paolo Gentiloni   Inserita: 12/12/2016

Io non mi sento legato all'Italia come alla mia Patria, mi considero cittadino del mondo.
Palmiro Togliatti   Inserita: 25/11/2016

Veniamo da molto lontano e andiamo molto lontano! Senza dubbio! Il nostro obiettivo è la creazione nel nostro Paese di una società di liberi e di eguali, nella quale non ci sia sfruttamento da parte di uomini su altri uomini.
Palmiro Togliatti   Inserita: 20/11/2016

Il multiculturalismo invece è tutt'altro dalla multi­culturali­tà. Mentre la multicul­turalità è un dato che concer­ne gli «al­tri», il mul­ti­culturali­smo è un dato che concerne il «noi». Il multiculturalismo è un'ideologia che immagina di poter governare la pluralità etni­ca, confessionale, culturale, giu­ridica e linguistica senza un co­mune collante valoriale e identi­tario, limitandosi sostanzial­mente a elargire a piene mani di­ritti e libertà a tutti indistinta­mente senza richiedere in cam­bio l'ottemperanza dei doveri e il rispetto delle regole. Il multiculturalismo laddove viene pra­ticato, principalmente in Gran Bretagna, Olanda, Svezia, Nor­vegia, Danimarca, Belgio, Ger­mania, ha finito per disgregare anche fisicamente la società al suo interno con la presenza di quartieri-ghetto abitati quasi esclusivamente dagli immigra­ti, ha accreditato l'immagine di nazioni alla stregua di «terre di nessuno» alimentando l'appeti­to di chi ci guarda come se fossi­mo «terre di conquista».
Magdi Allam   Inserita: 10/06/2015 Tratta da: Se il multiculturalismo genera nuovi mostri - Il Giornale

La pace non è il lavoro di un uomo solo, di un partito, di una Nazione. Non c’è una pace delle nazioni grandi o piccole, la pace è il frutto della cooperazione di tutto il mondo.
Franklin Delano Roosevelt   Inserita: 28/04/2014

Dato che dobbiamo costruire il Paese, costruiamo repertori, enciclopedie, dizionari.
Antonio Gramsci   

Un bravo comico deve sempre difendere il suo paese da chi lo governa.
Roberto Benigni   

Israele ha cambiato la mia vita. È uno dei paesi più incredibili in cui sia mai stato.
Frank Grillo   

Abbiamo portato in tutti i paesi della comunità le nostre armi segrete: i libri, i corsi culturali, l'assistenza tecnica nel campo della agricoltura. In fabbrica si tengono continuamente concerti, mostre, dibattiti. La biblioteca ha decine di migliaia di volumi e riviste di tutto il mondo. Alla Olivetti lavorano intellettuali, scrittori, artisti, alcuni con ruoli di vertice. La cultura qui ha molto valore.
Adriano Olivetti   

Il carattere del nostro Paese è quello di lamentarsi molto e sempre.
Milena Gabanelli   

Secondo i cinesi da oggi siamo nell'Anno del Maiale. Io continuo a sbagliare scrivendo Anno della Scimmia su tutti gli assegni.
David Letterman   

Io, da bambina, sono cresciuta con l'incubo del nucleare: ogni casa svizzera ha il suo bunker, periodicamente ci sono le esercitazioni, c'è una inquietante sirena che avverte... E aggiungo: lasciamo stare che nessuna centrale è sicura, come dimostra ciò che è accaduto a Fukushima... ma qui, in Italia, dove non siamo in grado di smaltire nemmeno la semplice immondizia, come gestiremmo lo smaltimento delle scorie radioattive? No, io sono contraria, contraria e ancora contraria.
Michelle Hunziker   

 Frasi dalla n° 1 al n° 25 di 'Nazioni' su 60 Totali



Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster