Foto di fidel castro
Frasi di Fidel Castro
La scheda di Fidel Castro
Rivoluzionario e politico cubano
Nascita: Biran (Cuba) il 13/8/1926data morte il 25/11/2016
Viene a contatto con la filosofia antimperialista durante gli anni dell'università a l'Avana, dove nel '45 si iscrive alla facoltà di diritto. Nel 1948 Fidel Alejandro Castro Ruz convola a nozze e poi a partire dal 1950 lavora per due anni come praticante. Tre anni dopo l'assalto alla caserma Moncada del '53 – programmato alla vigilia del golpe del dittatore Batista che inaugura i sei anni di rivoluzione cubana – Castro viene rilasciato per amnistia ed esiliato in Messico. Rientrato clandestinamente, attraverso le efferate azioni del gruppo di resistenza “Movimento del 26 luglio”, nel '59 sconfigge l'esercito nemico e comincia l'ascesa politica. Nel 1961, dopo il fallimento del piano militare sponsorizzato dagli americani conosciuto come “invasione della baia dei Porci”, Castro dichiara socialista la Repubblica di Cuba: prima è capo delle forze armate poi, dal '65, primo segretario del partito comunista – unico esistente – e fino al '76 assume la carica di primo ministro, allargando l'accesso all'istruzione e alla sanità; nonché attraverso campagne di alfabetizzazione e azioni nazionalistiche di politica economica. Le sue scelte economiche vengono segnate dall'embargo USA e poi dal fallimento del sistema sovietico comunista degli anni '90, che contribuiscono a gettare Cuba in una grave crisi economica, mai superata. Nonostante questo conserva per decenni il potere, privando tuttavia la popolazione cubana delle libertà fondamentali di espressione e di culto, come più volte denunciato da Amnesty International. Dopo quasi cinquant'anni a capo del Consiglio di Stato e di quello dei ministri, nel 2008 per problemi di salute lascia la guida del partito nelle mani del fratello Raul fino alla sua scomparsa, avvenuta a 90 anni.
Condividi su Facebook
La più letta di “Fidel castro”
Il peggiore dei sacrilegi è il ristagno del pensiero.
Fidel Castro  

Quando ero ragazzino mio padre voleva che io fossi un bravo cattolico e che io mi confessassi tutte le volte che avevo pensieri impuri sulle ragazze. Così ogni sera io diventavo rosso a confessare i miei pensieri. Così successe una sera, e poi un'altra sera, e così via. Dopo una settimana decisi che la religione non era fatta per me.
Fidel Castro   

Le idee non hanno bisogno di armi, se sono in grado di convincere le grandi masse.
Fidel Castro   

La Cina è diventata la più promettente speranza e il miglior esempio per tutti i paesi del Terzo Mondo.
Fidel Castro   

Una rivoluzione si fa, solo se si ha una cultura e delle idee.
Fidel Castro   

Il processo rivoluzionario è intrinsecamente il miglior programma di sanità pubblica possibile.
Fidel Castro   

La conseguenza più straordinaria della rivoluzione cubana è l'incredibile coscienza rivoluzionaria che si è sviluppata nel popolo.
Fidel Castro   

Non vi dico addio. Spero di combattere come un soldato delle idee.
Fidel Castro   

Il tabacco può uccidere, la cioccolata no.
Fidel Castro   

Per non lottare ci saranno sempre moltissimi pretesti in ogni epoca e in ogni circostanza, ma mai, senza lotta, si potrà avere la libertà.
Fidel Castro   

Il rivoluzionario crede nell'uomo, negli esseri umani. Chi non crede nell'essere umano, non è rivoluzionario.
Fidel Castro   

Nessun vero rivoluzionario muore invano.
Fidel Castro   

 12 frasi di 'fidel castro' su 12 in archivio  (Licenza foto: Polkkyposkisolisti - CC BY 3.0 BR foto modificata)


Gabriele
D'Annunzio
Ferdinand
Foch

Ricerca
Parola, Autore, Film..

AUTORI per Tipo

Cinema (391)
Letteratura (196)
Musica (107)
Spettacolo (107)
Politica (86)
Sport (82)
Filosofia (69)
Giornalismo (55)
Economia (52)
Religione (52)
Arte (50)
Scienze (48)
Storia (40)
Varie (19)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook