Foto di dario argento
Frasi di Dario Argento
La scheda di Dario Argento
Regista, sceneggiatore e produttore
Nascita: Roma il 7/9/1940+ Età e Segno
Invece di frequentare il secondo anno di liceo classico si trasferisce a Parigi dove tira avanti lavorando anche come lavapiatti. Poco più tardi torna in Italia e a partire dal '57 inizia a dedicarsi al familiare mondo dell'arte, provenendo da madre fotografa e padre produttore cinematografico. Scrive perciò sulla rivista “L'Araldo dello Spettacolo”, esperienza che lo avvicina all'avanguardia espressionista e al cinema di genere noir e giallo. Assunto nella redazione di “Paese Sera” come critico cinematografico, dal '76 scrive le prime sceneggiature spaziando dagli horror “Cimitero senza croci”e “La legione dei dannati” ai drammatici “Metti, una sera a cena” e “C'era una volta il West”. Pare debutti da regista nel '69 con il western “Un esercito di cinque uomini”, ma è dopo il successo dell'auto prodotto “L'uccello dalle piume di cristallo” che si presenta al pubblico anche in veste di direttore di scena. Seguono i due horror “Il gatto a nove code”e “Quattro mosche di velluto grigio” che insieme al primo chiudono il cerchio della cosiddetta “Trilogia degli animali”. Intorno agli anni '70 si trasferisce in tv con la serie “La porta sul buio” e poi nel '75 esce al cinema “Profondo rosso”, agghiacciante capolavoro assecondato dalla colonna sonora composta dai Goblin. A partire dagli anni '80 rimbalza tra il genere horror di “Phonomena” e thriller come “Tenebre”, “Opera” e “Non ho sonno”. Nel 2012 riceve un premio alla carriera, compare su Rai Movie come conduttore e l'anno successivo fa il suo ingresso a teatro dirigendo la verdiana “Macbeth”.
Condividi su Facebook
La più letta di “Dario argento”
Ho paura di molte cose, come tutti. Vivo anche paure immotivate. Quando scrivevo uno dei primi film, fui preso da un'ansia enorme che decisi di uscire di casa in pigiama e pantofole, scappando non so davvero da che cosa. Ho paura anche delle mie fantasie che spesso scambio con delle profezie.

Dario Argento  

Ciò che non resta non merita di essere ricordato.
Dario Argento   Inserita: 28/10/2014 Tratta da: la Repubblica - 06/05/2012

Cosa voglio lasciare davvero al pubblico? La riconoscibilità di uno stile. Vorrei che uno spettatore dopo appena tre minuti di visione potesse esclamare: "questo è un film di Dario Argento!" E mettiamoci pure il punto esclamativo.
Dario Argento   Tratta da: la Repubblica - 06/05/2012 

Sono sempre andato a votare, ma oggi vorrei che il popolo non fosse costretto a lottare per sopravvivere e che i partiti ne fossero consapevoli. Si fa sempre più in fretta a diventare poveri.
Dario Argento   

Penso di possedere un'inclinazione naturale. Da bambino abitavo con i miei genitori in Piazza del Popolo. Un lungo corridoio malamente illuminato separava la sala da pranzo dalla mia camera. Ricordo ancora le luci basse, le tende pesanti, roba da fantasma dell'opera. Quando venivo spedito a dormire lo percorrevo terrorizzato, arrivavo a letto boccheggiando, con il fiatone.
Dario Argento   

Quando sono buone le idee non si dimenticano.
Dario Argento   

Siamo in due. La mia parte oscura e io.
Dario Argento   Tratta da: la Repubblica - 06/05/2012 

I film devono essere veloci, perché mica si può mostrare tutto. Altrimenti dovrebbero durare tutti ventisei ore! Vediamo storie troppo complicate (...) Bisogna lasciare spazio all'intelligenza dello spettatore e alla sua immaginazione.
Dario Argento   

La differenza tra i registi americani e noi è che hanno molti soldi e la possibilità di ripetere molte volte le scene.
Dario Argento   

Un mio film è quasi una seduta psicoanalitica.
Dario Argento   

I miei film non sono solo horror, ma sono anche pieni d'amore, di passioni e di ironia, elementi molto rari nel cinema dell'orrore in senso classico.
Dario Argento   

Amo fantasticare e desidero raccontare le storie dei personaggi che stanno nella mia coscienza e che mi perseguitano da anni.
Dario Argento   

La vita nel profondo è completamente diversa da quella di superficie e presenta aspetti misteriosi e terrorizzanti.
Dario Argento   

Ho voglia di raccontare le cose assurde che abbiamo dentro di noi, la bellezza, ma anche la bruttezza degli uomini.
Dario Argento   

Quando i registi parlando di un film che vorrebbero girare prima di tutti gli altri, in genere dicono delle stupidaggini enormi.
Dario Argento   

 15 frasi di 'dario argento' su 15 in archivio  (Licenza foto: Brian Eeles - CC BY 2.0 foto modificata)


Dario
Bandiera
Danny
Glover

Ricerca
Parola, Autore, Film..

AUTORI per Tipo

Cinema (370)
Letteratura (190)
Musica (104)
Spettacolo (103)
Politica (86)
Sport (79)
Filosofia (69)
Economia (52)
Religione (52)
Arte (50)
Giornalismo (48)
Scienze (48)
Storia (40)
Varie (17)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Webmaster frasi | Cont@tti
Frasi su Facebook