Foto di democrito
Frasi di Democrito
La scheda di Democrito
Filosofo
Nascita: Abdera (Grecia)
Della vita di Democrito sappiamo talmente poco che le vicende sulla sua esistenza sono da collocarsi a metà strada tra il mito e la realtà. Pare sia nato intorno al 460 a.C. in una famiglia agiata e abbia rinunciato a ogni ricchezza per occuparsi soltanto delle sue ricerche. Ciò che sembra invece certo è che, probabilmente a causa dello studio serrato e dell'instancabile desiderio di osservare la natura, Democrito perde presto l'uso della vista. E' discente del filosofo Leucippo e compie numerosi viaggi fino a raggiungere la città di Atene dove, sebbene la sua reputazione non trova terreno fertile, ha modo di farsi influenzare dal pensiero socratico e sofistico. E' tra i fondatori del filone dell'atomismo, perno del futuro epicureismo, ma anche il filosofo antico più fecondo della corrente presocratica. Tra le sue opere più famose, di cui ci sono rimasti soltanto frammenti, ricordiamo “Sulla natura”, “La piccola cosmologia”, “Sulle parole” e “Sulle forme degli atomi”. Custode di una conoscenza senza pari, Democrito muore molto vecchio, probabilmente dopo aver compiuto i cento anni d'età.
Cerca autore su Amazon
Condividi su Facebook
La più letta di “Democrito”
Al saggio tutta la Terra è aperta, perché patria di un'anima bella è il mondo intero.
Democrito  

Molta riflessione e non molta conoscenza, ecco ciò a cui occorre tendere.
Democrito   Inserita: 03/07/2021

La saggezza del padre è il più grande ammaestramento per i figli.
Democrito   Inserita: 18/03/2019

Saggio è colui che non si lamenta per le cose che non ha, ma sa apprezzare quelle che ha.
Democrito   Inserita: 10/04/2014

Chi cede sempre davanti al denaro, non sarà mai uomo giusto.
Democrito   Inserita: 05/04/2014

La vecchiaia (è questo il nome che gli altri le danno)
può essere il tempo della nostra felicità.
L'animale è morto o è quasi morto.
Rimangono l'uomo e la sua anima.
Vivo tra forme luminose e vaghe
che non sono ancora le tenebre.
Buenos Aires,
che prima si lacerava in suburbi
verso la pianura incessante,
è diventata di nuovo la Recoleta, il Retiro,
le sfocate case dell'Once
e le precarie e vecchie case
che chiamiamo ancora il Sur.
Nella mia vita sono sempre state troppe le cose;
Democrito di Abdera si strappò gli occhi per pensare;
il tempo è stato il mio Democrito.
Questa penombra è lenta e non fa male;
scorre per un mite pendio
e assomiglia all'eternità.
I miei amici non hanno volto,
le donne sono quel che erano molti anni fa,
gli incroci delle strade potrebbero essere altri,
non ci sono lettere sulle pagine dei libri.
Tutto questo dovrebbe intimorirmi,
ma è una dolcezza, un ritorno.
Delle generazioni di testi che ci sono sulla terra
ne avrò letti solo alcuni,
quelli che continuo a leggere nella memoria,
a leggere e a trasformare.
Dal Sud, dall'Est, dall'Ovest, dal Nord,
convergono i cammini che mi hanno portato
nel mio segreto centro.
Quei cammini furono echi e passi,
donne, uomini, agonie, resurrezioni,
giorni e notti,
dormiveglia e sogni,
ogni infimo istante dello ieri
e di tutti gli ieri del mondo,
la ferma spada del danese e la luna del persiano,
gli atti dei morti, il condiviso amore, le parole,
Emerson e la neve e tante cose.
Adesso posso dimenticarle. Arrivo al mio centro,
alla mia algebra, alla mia chiave,
al mio specchio.
Presto saprò chi sono.
Democrito   

La speranza in un guadagno disonesto è l'inizio della rovina.
Democrito   

Tutto ciò che esiste nell'universo è frutto del caso e della necessità.
Democrito   

Gli uomini invocano la salute dagli dèi con le preghiere, e non sanno ch'essa è in loro potere; ma siccome per intemperanza operano contro di essa, sono essi stessi che tradiscono la propria salute a causa delle passioni.
Democrito   

La felicità non consiste negli armenti e neppure nell'oro; l'anima è la dimora della nostra sorte.
Democrito   

Noi siamo stati discepoli delle bestie nelle arti più importanti: del ragno nel tessere e nel rammendare, della rondine nel costruire le case, degli uccelli canterini, del cigno e dell'usignolo nel canto, con l'imitazione.
Democrito   

Gli uomini, fuggendo la morte, l'inseguono.
Democrito   

La parola è un'ombra dell'azione.
Democrito   

L'uomo è un microcosmo di pazzia.
Democrito   

Si deve essere veraci, non loquaci.
Democrito   

Il bene e il vero è uguale per tutti gli uomini; ma il piacevole varia da uomo a uomo.
Democrito   

L'aver desideri smoderati è da fanciullo, non da uomo.
Democrito   

L'amicizia di uno solo, che sia intelligente, val più di quella di tutti gli altri presi insieme.
Democrito   

La bellezza del corpo è una dote da animale, se non c'è intelligenza.
Democrito   

 19 frasi di 'democrito' su 19 in archivio  (Licenza foto: Odysses - CC BY-SA 3.0 foto modificata)


Denis
Diderot
David
Hume


AUTORI per Tipo

Cinema (518)
Letteratura (259)
Musica (130)
Spettacolo (121)
Politica (100)
Sport (97)
Filosofia (73)
Giornalismo (68)
Economia (57)
Scienze (55)
Religione (54)
Arte (52)
Storia (41)
Varie (22)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Per Webmaster