Frasi di Fabrizio Caramagna
La scheda di Fabrizio Caramagna
Scrittore ed aforista
Nascita: Torino anno 1969+ Età e Segno
Condividi su Facebook
La più letta di “Fabrizio caramagna”
Un cane sa ascoltare, e sa persino leggere. Non i libri, quelli sono capaci tutti tranne lui. Il cane sa leggere il cuore dell'uomo.
Fabrizio Caramagna  

Marzo si diverte ad aprire flaconi di profumo, mescolare essenze, inventare nuovi colori, poi fa scivolare qualcuno dei suoi fiori più luminosi dalla tasca profonda del suo grembiule e lo sparge sul mondo.
Fabrizio Caramagna   

Il grande lavoro inizia. Febbraio decifra, scava il passaggio. Rende percepibili i primi segni della primavera. La pozzanghera vuole farsi cielo, l'albero vuole farsi poesia. Nella pupilla dei bucaneve si leggono i primi messaggi di luce.
Fabrizio Caramagna   

Gennaio. Gli alberi si spogliano dei loro colori, le forme si assottigliano, le ombre si allungano nel pomeriggio. Sembra che tutto il mondo sia stato disegnato su carta e carboncino. Ma ci sono giornate di vento in cui il cielo assume una improvvisa nitidezza e l'aria frizzante fa presagire la primavera lontana.
Fabrizio Caramagna   

Nelle brevi giornate di gennaio, celata da ombre sempre più fitte e ridotta quasi a un nulla, la luce si prepara all'inversione di rotta. Dall'inspirazione all'espirazione, dallo spegnersi lento a una ripresa di colori. Lo fa di nascosto, però, febbraio e marzo sono ancora lontani.
Fabrizio Caramagna   

Tu esisti nei luoghi più impensati come il giallo di un fiore intravisto per un attimo, dal finestrino del treno, in un prato di di dicembre.
Fabrizio Caramagna   

Prenderei questo sole luminoso, il cielo pulito di nubi e la brezza leggera e ci vestirei tutti i giorni di novembre. Lo so che sono fuori tempo e fuori luogo, ma non trovi anche tu che sia bellissimo, così? Al freddo e al grigiore ci penseremo un'altra volta.
Fabrizio Caramagna   

Novembre trasforma i colori in silenzio. Marzo il silenzio in colori.
Fabrizio Caramagna   

Vuoi far parte della mia vita
e della mia galassia
e del mio pianeta
e della mia orbita,
con la testa sulla mia spalla,
a guardare una luna mai vista?
Fabrizio Caramagna   Tratta da: Il numero più grande è due - Mondadori 

Ti chiedo scusa per tutte le vite precedenti in cui non ti ho mai incontrata.
Fabrizio Caramagna   Tratta da: Il numero più grande è due - Mondadori 

La vita è un vaso invisibile e tu sei ciò che vi getti dentro. Getta invidia, insoddisfazione, cattiveria e traboccherà ansia. Getta gentilezza, empatia e amore e traboccherà serenità.
Fabrizio Caramagna   

È solo più tardi che si scopre se un bacio è stato una breve escursione, l'inizio di un lungo viaggio o un soffio che si sposta, forse per sempre, in una nuova dimora.
Fabrizio Caramagna   

Il sorriso permette all'uomo di respirare.
Fabrizio Caramagna   

 13 frasi di 'fabrizio caramagna' su 13 in archivio 


Fannie
Flagg
Ezra
Pound

AUTORI per Tipo

Cinema (415)
Letteratura (211)
Spettacolo (113)
Musica (112)
Politica (87)
Sport (83)
Filosofia (69)
Giornalismo (59)
Economia (53)
Religione (52)
Arte (50)
Scienze (48)
Storia (40)
Varie (19)

+ Elenco Autori
+ Elenco Attori
+ Elenco Argomenti
+ Tutte le frasi

Frasi PaginaInizio.com
© Frasi Paginainizio
Adv Solutions SRL  (Dal 2005)
Home Frasi | Barzellette | Per Webmaster | Cont@tti
Trovaci su Facebook